RIVAROLO - La centrale fa anche rumore: il Movimento 5 Stelle chiede sanzioni

| Il Comune potrebbe anche chiedere il blocco della produzione di fronte a decibel che superano la norma nelle ore notturne. «Eppure qui nessuno ha mosso un dito» ha attaccato il consigliere Chiapetto

+ Miei preferiti
RIVAROLO - La centrale fa anche rumore: il Movimento 5 Stelle chiede sanzioni
La centrale a biomassa ha sforato i decibel notturni. «Eppure nessuno ha mosso un dito». Il Movimento 5 Stelle, nel corso dell’ultimo consiglio comunale, ha preteso chiarezza dalla giunta Rostagno in merito agli sforamenti acustici rilevati dall’Arpa causati dall’impianto termoelettrico dell’ex Vallesusa. «Le verifiche acustiche del febbraio e del giugno 2014 hanno confermato uno sforamento del differenziale notturno – ha spiegato il consigliere Alessandro Chiapetto – in casi come questo la legge prevede delle sanzioni che, a nostro avviso, deve elevare il Comune. Invece non è stato fatto nulla».

C’è di più: in casi eccezionali, il Comune potrebbe anche chiedere il blocco della produzione di fronte a decibel che superano la norma nelle ore notturne, recando disturbo e disagio ai residenti della zona. «Peccato che, al momento, non ci risultano prese di posizione da parte del Comune – ha sottolineato Chiapetto - nel 2013 al supermercato Pam invece sono stati imposti dei lavori perché il frigo faceva troppo rumore. Come mai per la centrale Cofely-Sipea non è stato fatto nulla?».

In realtà qualcosa si è mosso anche se, ufficialmente, nessuno se era a conoscenza. «È vero che la centrale a biomassa non rispetta i limiti acustici nel differenziale ma rispetta il limite della zonizzazione acustica nella quale è inserita che è, a tutti gli effetti, una zona industriale – ha precisato l’assessore Francesco Diemoz - Arpa ha fatto ulteriori rilievi confermando che il rumore arriva principalmente dalle torri evaporative. Entro il 10 dicembre l’azienda deve predisporre un progetto per installare dei silenziatori».

Sono due i residenti della zona che hanno denunciato la situazione. «Fragale e Benvenuti» ha precisato Diemoz. Per il Comune, però, le eventuali sanzioni sono a discrezione della Città metropolitana, perche la concessione dell’impianto era in capo alla Provincia. «Tocca a loro valutare l’illecito e sanzionare – ha aggiunto l’assessore - Sipea tra l'altro ha già realizzato dei lavori per ridurre il rumore». 

Dove è successo
Politica
PONT - Sandretto: si cerca un imprenditore disposto a rilevarla
PONT - Sandretto: si cerca un imprenditore disposto a rilevarla
Incontro in Regione sul futuro della storica azienda canavesana dichiarata fallita dal Tribunale di Ivrea il 9 marzo scorso
RIVAROLO - La Lega Nord difende a spada tratta Rostagno
RIVAROLO - La Lega Nord difende a spada tratta Rostagno
Il carroccio scende in campo per difendere l'attuale amministrazione, segnando un definitivo strappo con il passato
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: ora tocca alla prefettura di Torino
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: ora tocca alla prefettura di Torino
L'amministrazione comunale di Castellamonte ha chiesto al prefetto l'apertura di un tavolo tecnico urgente per capire cosa succederà, adesso, all'enorme montagna di spazzatura tra le frazioni di Campo, Muriaglio e Preparetto
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
Alessandra Morelli, Delegata dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, incontrerà gli studenti del Gramsci
CASELLE - Bilancio economico da record per l'aeroporto Pertini
CASELLE - Bilancio economico da record per l
Il fatturato di Sagat, al netto dei contributi, ammonta a 56 milioni di euro, in crescita del +16,6% rispetto all'anno precedente
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
Diventa una questione politica la gestione della discarica di Vespia dopo l'allarme lanciato ieri dai residenti della zona
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
Venerdì il Partito Democratico presenta un'iniziativa unica in Italia, lanciata dai circoli del PD del Canavese e del Chivassese
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
Il paese è stato uno dei "4000 luoghi del 21 marzo" grazie all'invito di Lucia Grillo e Laura Rocchietta di Libera Ivrea
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
In vista della ripresa del servizio offerto dal Programma Mip-Mettersi in proprio
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore