RIVAROLO - La centrale riscalda ma l'allarme è per l'inquinamento

| Dopo tre anni (finalmente) l'impianto genera anche calore per le case di Rivarolo collegate alla rete che fu della vecchia Asa

+ Miei preferiti
RIVAROLO - La centrale riscalda ma lallarme è per linquinamento
La conferenza dei servizi per il rinnovo delle concessioni alla centrale a biomassa di Rivarolo Canavese non è stata ancora convocata. Dopo il nulla di fatto dello scorso mese di febbraio, l'autorizzazione è ancora in stand-by. Per il momento, comunque, l'impianto è regolarmente in funzione. Anzi, dal tre marzo, così come l'azienda francese Engie ha comunicato al Comune di Rivarolo, la maxi-caldaia del Vallesusa è stata collegata anche alla rete del teleriscaldamento della città, andando incontro a una delle richieste che la Città metropolitana, a febbraio, aveva ribadito. Dopo tre anni, l'impianto genera anche calore per le case di Rivarolo collegate alla rete che fu della vecchia Asa.
 
«La Città metropolitana ha chiesto alla Sipea diversi accorgimenti oltre all'allacciamento con la rete del teleriscaldamento - dice il presidente dell'associazione Non bruciamoci il futuro, Gianluigi Perona - abbassare l'emissione di polveri, predisporre dei piani di abbattimento degli ossidi di azoto e dell'impatto acustico, una garanzia finanziaria per il ripristino dei luogi qualora la società dismettesse l'impianto». Al momento, a front di tante richieste, pare abbia trovato una risposta positiva solo quella dell'allacciamento al teleriscaldamento. «E' stata attivata anche una caldaia a metano, la cosiddetta caldaia di backup - proseguono dall'associazione - abbiamo scritto a Città metropolitana e Arpa per chiedere delle verifiche. Vogliamo essere certi che il calore venga prodotto bruciando il cippato. Per ora non è arrivata nessuna risposta».
 
Sabato mattina, proprio sotto la ciminiera, l'associazione ha snocciolato alcune preoccupazioni sul funzionamento della centrale a biomassa. «Manca la trasparenza sui dati delle emissioni - dice Gianni Fragale - in tre anni sono state effettuate 90 fasi di accensione e spegnimento. Si tratta di fasi molto delicate per le emissioni dal momento che, per legge, non ci sono limiti da rispettare. Infatti dando un'occhiata ai dati orari pubblicati sul sito del Comune, sono emersi diversi sforamenti con valori degli inquinanti che sono fuori scala». L'associazione, appena la Città metropolitana riconvocherà la conferenza dei servizi, insisterà molto su questo punto chiedendo interventi a tutela della salute dei cittadini.
Galleria fotografica
RIVAROLO - La centrale riscalda ma lallarme è per linquinamento - immagine 1
RIVAROLO - La centrale riscalda ma lallarme è per linquinamento - immagine 2
RIVAROLO - La centrale riscalda ma lallarme è per linquinamento - immagine 3
RIVAROLO - La centrale riscalda ma lallarme è per linquinamento - immagine 4
Politica
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerà Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
«I migranti - specificano dal Comune - supporteranno, a titolo gratuito, l'attività comunale per quanto riguarda la pulizia»
CUORGNE' - Più educazione civica nelle scuole della città
CUORGNE
Il Comune di Cuorgnè aderisce alla raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare promossa dal Comune di Firenze e sostenuta dall'Anci Nazionale
RIVAROLO - «Le battaglie di Rivarolo Sostenibile per una Città che doveva rinascere... e non è rinata»
RIVAROLO - «Le battaglie di Rivarolo Sostenibile per una Città che doveva rinascere... e non è rinata»
Venerdì 20 luglio alle 21 nella la sala congressi dell’Hotel Rivarolo di corso Indipendenza, il Gruppo consiliare «Rivarolo Sostenibile» ha organizzato un incontro pubblico con la cittadinanza
IVREA - Primo consiglio con giuramento per il neo sindaco Sertoli
IVREA - Primo consiglio con giuramento per il neo sindaco Sertoli
Eletto anche il presidente del consiglio comunale che sarà Diego Borla, il più votato della lista Forza Ivrea. Il voto favorevole è arrivato anche da Francesco Comotto e Massimo Fresc della minoranza
VOLPIANO - Fallimento di Comital e Lamalù: a settembre la vendita
VOLPIANO - Fallimento di Comital e Lamalù: a settembre la vendita
«I curatori e la Regione – dice l'assessora Pentenero – sono impegnati per accelerare il più possibile i tempi della procedura»
MAPPANO - Per il Tar del Piemonte legittima la chiusura del Cim
MAPPANO - Per il Tar del Piemonte legittima la chiusura del Cim
Sulla chiusura del Cim, che ha gestito i servizi nella frazione per decenni, si era infiammato il dibattito politico
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore