RIVAROLO - La variante per le scuole passa senza commissione

| Scontro tra maggioranza e opposizione sulla mancata trasparenza della giunta. Rostagno va avanti lo stesso

+ Miei preferiti
RIVAROLO - La variante per le scuole passa senza commissione
Scontro tra maggioranza e opposizione, in consiglio comunale, sull’approvazione della decima variante al piano regolatore che ha, di fatto, “regolarizzato” la posizione della costruenda nuova scuola elementare di via Le Maire (nella foto il progetto). Un passaggio che la maggioranza del sindaco Alberto Rostagno ha bollato come “obbligato”. I gruppi d’opposizione, compatti, denunciando la poca trasparenza della giunta, hanno chiesto il rinvio della discussione del punto al prossimo consiglio comunale. «E’ mancato un adeguato confronto preventivo perché non è stata convocata la commissione – hanno scritto nella richiesta i consiglieri di minoranza – deprechiamo una prassi che impedisce un corretto esercizio di democrazia». La richiesta, come previsto, è stata respinta. 
 
«La variante, predisposta dalla commissione straordinaria, non modifica il piano ma ridistribuisce le quantità edificatorie del project financing – ha risposto l’assessore Francesco Diemoz – ha già ottenuto il via libera dalla Provincia. E’ solo l’atto conclusivo di un lungo percorso iniziato dalla commissione straordinaria. Non stiamo rivisitando nulla del progetto scuole». 
La spiegazione non ha convinto i consiglieri di minoranza. «Speravamo che la variante venisse posticipata perché ha un impatto urbanistico e socioeconomico notevole per la città – ha detto Marina Vittone – sarebbe servito un consiglio solo per questo. Avevamo chiesto un gesto di condivisione con le minoranze. Per due volte non siamo stati ascoltati». Dello stesso avviso Alex Chiapetto del Movimento 5 Stelle: «È mancato il passaggio in commissione. Nel merito prendiamo atto che si tratta di un lavoro fatto dai commissari però non abbiamo potuto analizzare la variante come si deve. Spero non succeda più».
 
Critico anche il centrodestra: «Se questa variante fosse stata oggetto di maggiore riflessione oggi non saremmo qui a registrare una differenza cognitiva delle parole del sindaco al primo consiglio e l'atteggiamento tenuto dalla maggioranza in questo iter» ha detto Martino Zucco Chinà. Ancora più diretto Aldo Raimondo: «Meno male che quelli non trasparenti eravamo noi. Le nostre nove varianti sono state vagliate  tutte dalla commissione urbanistica, discusse e presentate dal tecnico di turno. Questa è una forzatura che prima non era mai stata fatta».
Politica
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
Problema di portata nazionale: sono quasi cinque milioni gli Italiani che hanno difficoltà a vedere i canali Rai e l'intero bouquet del digitale terrestre
CUORGNE' - 200 mila euro da Roma per gli impianti sportivi cittadini
CUORGNE
Il bocciodromo, purtroppo, non riaprirà ma, se non altro, il Comune porterà avanti alcune opere di messa in sicurezza
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunità di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerà Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore