RIVAROLO - Niente case: la vecchia scuola sarà abbattuta

| Nessun palazzo al posto del plesso di via San Francesco. Il Comune vuole realizzare una piazza nuova di zecca

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Niente case: la vecchia scuola sarà abbattuta
L’idea può sembrare un azzardo ma, con questi chiari di luna e il mercato edilizio al palo, potrebbe anche essere l’unica alternativa valida. Una volta dismesse, le vecchie scuole elementari di Rivarolo, in via San Francesco, lasceranno spazio a una piazza «polifunzionale». Per concerti, serate a tema e momenti di socialità. Lo hanno ribadito questa mattina a palazzo Lomellini il sindaco Alberto Rostagno e l'assessore Francesco Diemoz, smentendo le "voci" che davano l'attuale maggioranza in linea con i progetti dell'amministrazione Bertot.
 
Al momento le scuole sono in servizio. E dovranno onorare «l’impegno» ancora per un anno scolastico. Il tempo per finire i lavori del nuovo plesso in via Le Maire. Rivedendo il project financing, la scuola resterà di proprietà del Comune. «Niente alloggi al posto della vecchia scuola – dice il sindaco Alberto Rostagno – vaglieremo al momento opportuno una destinazione d’uso che permetterà ai cittadini di riprendersi quei luoghi». Rimarranno, insomma, aree a servizi, benché l’attuale piano regolatore indichi ancora la vecchia scuola come edificabile. «L’idea è diversa dal passato – dice l'assessore Francesco Diemoz – vorremmo realizzare una piazza per creare un luogo di aggregazione che oggi non c’è. Troveremo il modo per rendere l'intervento sostenibile». 
 
In altre parole, l’idea (ancora da progettare) è abbattere l’attuale scuola e lasciare, eventualmente, il posto per una o più strutture ricettive (tipo bar o ristorante) da dare in gestione. Un’idea che potrebbe stare in piedi anche economicamente, forse più di una trasformazione del plesso in un altro palazzo ricco di alloggi e negozi. In una città, va detto, in cui l’edilizia langue e pullulano gli appartamenti e i negozi sfitti. «Vedremo se sarà possibile anche realizzare un parcheggio sotterraneo - aggiunge Rostagno - quello della piazza è uno dei progetti che vorremmo realizzare nel corso del mandato per dare un'impronta diversa alla nostra città». Se ne riparlerà, comunque, tra un anno, quando la vecchia scuola (finalmente) lascerà il posto a quella nuova.
Politica
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore