RIVAROLO - Lacchi eletto presidente del consiglio: maggioranza a pezzi

| L'elezione ha certificato una netta spaccatura della maggioranza che sostiene il sindaco Rostagno. In tre hanno votato Chiapetto

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Lacchi eletto presidente del consiglio: maggioranza a pezzi
Andrea Lacchi (nella foto) è il nuovo presidente del consiglio comunale di Rivarolo Canavese. La sua elezione ha però certificato una netta spaccatura della maggioranza che sostiene il sindaco Alberto Rostagno. Tre consiglieri della squadra, infatti, hanno votato il candidato dell'opposizione, il già vicepresidente del consiglio, Alessandro Chiapetto (Movimento 5 Stelle). Una mezza Caporetto per l'amministrazione, considerato che nel conteggio finale, 9 voti per Lacchi e 8 per Chiapetto, sono risultate decisive le preferenze del sindaco e dello stesso Lacchi che si è autovotato.

Che la votazione avrebbe rischiato di mettere in difficoltà la maggioranza lo si era capito subito, visto il nervosismo con il quale diversi esponenti della giunta (a partire dal sindaco stesso) hanno accolto l'eccezione sollevata dalla minoranza. I consiglieri Raimondo e Vittone, infatti, hanno messo in dubbio la possibilità di conteggiare anche il voto del primo cittadino. Dopo uno stop al consiglio di qualche minuto, a seguito del summit con i capigruppo, il segretario comunale Aldo Maggio ha confermato: «Si conteggia anche il voto del sindaco» (così come era stato fatto nelle occasioni precedenti anche con diverse amministrazioni).

Nelle prime due votazioni (9-7 prima su Rosboch e poi su Chiapetto), il nome di Lacchi non ha comunque raggiunto il quorum. Lo ha fatto solo al "ballottaggio" dove però tre consiglieri di maggioranza gli hanno voltato le spalle. «Questo è un consiglio spaccato - ha sentenziato Marina Vittone - ha deciso il voto del sindaco, privo di eleganza politica così come il nuovo presidente che, come fece Rosboch quattro anni fa, non avrebbe dovuto autovotarsi». Dello stesso avviso l'ex presidente Rosboch: «Non c’è bisogno di alterarsi ma il sindaco deve fare le sue riflessioni. Il capogruppo Ricciardi ha perso metà della maggioranza per strada. Se non si condividono le scelte il risultato è questo». Poi una "profezia": «Questa divisione rischia di ampliarsi».

Dello stesso avviso il consigliere di minoranza Renato Navone. Poi Ricciardi ha assicurato che le riflessioni si faranno, «ma non certo in una pubblica sede». Nel clima da resa dei conti, con mezza maggioranza ormai sull'Aventino (basta un voto per far mancare l'appoggio alla giunta Rostagno) il sindaco ha tentato di gettare acqua sul fuoco: «Grazie al giovane Andrea Lacchi che ha deciso di prendersi questa responsabilità. Ringrazio Rosboch e Chiapetto per il lavoro svolto fin qui nei consigli comunali della città». E a conferma delle tensioni nel gruppo di maggioranza, sommate all'ormai evidente fragilità di questa amministrazione, Rostagno ha chiuso così: «Grazie a Michele Nastro. Il perchè lo sa lui. Posso solo dire che è un gran signore».

Politica
IVREA - La sindaca Appendino in visita alla sede del Ciac
IVREA - La sindaca Appendino in visita alla sede del Ciac
Con la Appendino anche Stefano Sertoli, sindaco di Ivrea, Patrizia Paglia e Cristina Ghiringhello di Confindustria Canavase
FERROVIA CANAVESANA BOCCIATA - Gtt non passa l'esame: i treni non potranno superare i 50 chilometri orari
FERROVIA CANAVESANA BOCCIATA - Gtt non passa l
«Riteniamo inaccettabile questo scenario. Gtt aveva assicurato che da dicembre i treni sarebbero tornati a viaggiare ai 70 all'ora. Gtt se ne dovrà assumere la responsabilità», il commento dell'assessore regionale Francesco Balocco
CASTELLAMONTE - Il Pd attacca la Lega: «Niente lezioni d'amore»
CASTELLAMONTE - Il Pd attacca la Lega: «Niente lezioni d
«Per amare il prossimo bisogna provare a comprenderlo. Cosa che don Angelo Bianchi ha sempre cercato di fare»
RIVAROLO - Insulti al sindaco Rostagno per la moschea che non esiste...
RIVAROLO - Insulti al sindaco Rostagno per la moschea che non esiste...
Quella della moschea alla Bicocca rischia di essere una fake news: «Non sono pervenute al Comune manifestazioni di interesse da appartenenti a confessioni religiose per un edificio di culto»
CUORGNE' - Pezzetto, Pieruccini e D'Amato «prof» per un giorno alle medie
CUORGNE
Lezione a scuola sul ruolo e funzionamento di un Comune e sui diritti e doveri di una comunità
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
La presentazione del progetto è avvenuta il 9 ottobre al ristorante di Castellamonte Tre Re, sede del Lions Club Alto Canavese
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
Interrogazione sulla rimozione del divieto di circolazione di grandi mezzi nel tratto di strada "lungo lago" di Ceresole Reale
CIRIE' - Posizionati i cartelli che insegnano il «vivere civile»
CIRIE
Sono 25 i cartelli dedicati al decoro urbano e al rispetto degli altri, che verranno presto affissi sul territorio comunale
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
Approvato un finanziamento a fondo perduto a favore del Comune di Volpiano di 680mila euro per la sistemazione idraulica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore