RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dell'assessore e al cinismo di Raimondo

| Consiglio comunale prevacanziero in quel di Rivarolo Canavese. Il presidente del consiglio in versione «Miami Vice». Giallo sul bavaglio di Rostagno a Navone

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dellassessore e al cinismo di Raimondo
Consiglio comunale prevacanziero in quel di Rivarolo Canavese. Nessuno con gli infradito ma abbronzatura notevole per il presidente del consiglio Domenico Rosboch (al rientro dopo un turno di assenza) con camicia bianca sbottonata e niente sciarpina. Con il panama bianco lo avrebbero sicuramente preso in «Miami Vice». Piccolo giallo all'inizio della seduta con la levata di scudi dell'ex vicesindaco Renato Navone, estromesso (buon per lui) dal giornalino comunale in cui si santifica l'operato dell'amministrazione. Nella pagina dedicata alle opposizioni gli ha rubato lo spazio... il sindaco Rostagno, che si è ritagliato un quarto di pagina per scrivere che i pezzi delle minoranze non gli sono graditi...
 
Rostagno si è comunque scusato per la censura nei confronti di Navone: il suo articolo (forse) sarà pubblicato la prossima volta, sempre che il sindaco non faccia i capricci e si riprenda lo spazio nella pagina delle opposizioni per scrivere che la barba di Aldo Raimondo e il vestito a strisce verticali bianconere della Vittone non gli sono graditi... Oppure Navone ha scritto delle minchiate talmente colossali che il primo cittadino ha doverosamente censurato il pezzo?
 
Nel corso della serata, mentre alcuni in sala si sono addirittura tolti le scarpe (foto sotto), è stato un mortorio fino alla discussione sul regolamento dedicato all'uso degli stabili comunali da parte delle associazioni di Rivarolo (discussione al termine della quale cinque associazioni si sono sciolte). Colpo da maestro di Aldo Raimondo: dal momento che un 20% di sconto sul canone d'affitto sarà concesso dal Comune solo se le associazioni si prenderanno in carico anche la manutenzione straordinaria, il consigliere di minoranza ha calato il carico da undici: «Si discriminano i sodalizi. E' chiaro che ci sono associazioni che non potranno prendersi in carico i lavori di manutenzione straordinaria. Ad esempio le associazioni di invalidi o di mutilati di guerra non potranno mai ottenere quello sconto». Cinismo allo stato puro...
 
Prove di carriera politica, invece, per il ragionier Farina che ha passato tutto il consiglio tra i banchi della maggioranza. Edo Gaetano (foto sotto) ha passato la serata (come di consueto) a disegnare. Con risultati effettivamente notevoli. Menzione speciale per i tacchi dell'assessore Conta Canova (all'esordio assoluto in consiglio comunale) che raggiunge in altezza l'assessore Schialvino e per la perseveranza del consigliere di minoranza Alessandro Chiapetto che, nonostante le resistenze della maggioranza, è riuscito a far passare tre emendamenti al regolamento per le associazioni, spingendo caldamente per l'approvazione di un quarto emendamento proposto, però, dall'assessore Conta Canova. Che venga retribuito dal blog di Grillo ad emendamenti approvati? (Mdc)
 
 
LE PERLE DELLA SERATA
 
Cioè, in che senso?
I colleghi mi cedono l'opera di sfondamento... (Vittone)
 
Pensi per lei
Abbiamo delle associazioni attempate... (Zucco Chinà)
 
Filosofia zen
Non tutti i parti sono veloci... (Rosboch)
 
Discriminazione associativa 1
Come associazione carabinieri non siamo stati chiamati dal Comune. Capisco che una giunta di sinistra preferisca i profughi alla sicurezza... (Raimondo)
 
Discriminazione associativa 2
Mutilati e invalidi non arriveranno mai al 100% di sconto perche non potranno prendersi in carico i lavori di manutenzione straordinaria... (Raimondo)
 
Inciucio
Nel corso della discussione sul regolamento affitti per le associazioni, Marina Vittone ha votato contro un emendamento di Chiapetto... e ha votato insieme alla maggioranza... (Vittone)
Galleria fotografica
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dellassessore e al cinismo di Raimondo - immagine 1
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dellassessore e al cinismo di Raimondo - immagine 2
Dove è successo
Politica
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attività. 138 dipendenti a casa...
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
Bocciato il divorzio del sindaco Antonio Cresto dall'azienda di Piossasco che da oggi torna a raccogliere la spazzatura anche nel piccolo centro dell'alto Canavese. La Teknoservice ha presentato un ricorso urgente
CASTELLAMONTE - Recco dona il gettone di presenza alle scuole
CASTELLAMONTE - Recco dona il gettone di presenza alle scuole
Giovanni Maddio, Giuseppe Tomaino e Nella Falletti, invece, hanno deciso di donare il proprio gettone alla parrocchia
IVREA - Striscione di CasaPound contro l'assessore Pentenero
IVREA - Striscione di CasaPound contro l
Lo striscione è stato affisso nella notte a Ivrea, anche in risposta agli annunciati licenziamenti della Comital di Volpiano
PERTUSIO - Addio Teknoservice: Cresto cambia ditta per la raccolta rifiuti
PERTUSIO - Addio Teknoservice: Cresto cambia ditta per la raccolta rifiuti
Dalle parole ai fatti. Antonio Cresto, sindaco di Pertusio, ha stracciato il contratto con Teknoservice e ha affidato il servizio di raccolta rifiuti alla ditta «SEA Soluzioni Eco Ambientali» di Torino. E' il primo caso in Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore