RIVAROLO - Marina Vittone contro Bertot: «Chi sbaglia, paga»

| Sulla stangata da un milione di euro per la vicenda Vallesusa, Rivarolo Sostenibile chiede azioni immediate

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Marina Vittone contro Bertot: «Chi sbaglia, paga»
La stangata sul Comune di Rivarolo Canavese, condannato a pagare 1 milione di euro per i debiti del Vallesusa, infiamma il dibattito politico. In attesa che l'amministrazione faccia luce sui prossimi passi da intraprendere (anche per congelare, se possibile, il pagamento di quel milione di euro previsto, come da sentenza del tribunale di Bologna, entro 30 giorni), «Rivarolo Sostenibile» va all'attacco. Il consigliere di minoranza Marina Vittone ribadisce la propria posizione in merito alla vicenda: chi ha sbagliato, deve pagare.
 
«Chiediamo che il Comune prosegua sulla strada già tracciata dalla Commissione straordinaria con la lettera di messa in mora dell'ex primo cittadino, Fabrizio Bertot, in cui si ribadiva che, nel caso l’Ente fosse stato condannato al pagamento delle rate insolute, esso si sarebbe rivalso sull’allora legale rappresentante, firmatario della lettera di patronages e chiediamo che si proceda tempestivamente ad accertare ogni tipo di responsabilità amministrativa e gestionale di tutti i soggetti che hanno causato direttamente o indirettamente un simile danno erariale alla Città di Rivarolo, stante il fatto che le responsabilità politiche sono già ampiamente acclarate e sotto gli occhi di tutti i cittadini».
 
Rivarolo Sostenibile chiede un immediato confronto con l’attuale giunta e l’altrettanto immediata convocazione della preposta commissione bilancio per analizzare le ricadute economiche sull’ente in seguito al decreto ingiuntivo del tribunale. «Non ritenendo sufficienti queste prime azioni - dice ancora la Vittone - sollecitiamo il sindaco Rostagno e la giunta a utilizzare tutti gli strumenti per indagare e fare piena luce sui rapporti convenzionali che hanno legato, nell’ultimo decennio, il Comune di Rivarolo, l’Asa e la Rivarolo Futura. L’impressione è infatti che si sia scoperchiato un Vaso di Pandora, dal quale non siano ancora usciti tutti i mali del Comune e che questa vicenda sia solo la punta dell’iceberg». 
 
«Volendo fare due conti e un po’ di amara ironia - aggiungono dal gruppo di minoranza - si potrebbe dire che ogni cittadino rivarolese, compresi i neonati, dovrebbe sborsare, per adesso, 80 euro per pagare i debiti contratti da chi camminava “sempre un passo avanti”. Questo è l'evidente fallimento di una politica basata sulla finanza creativa e sui “fantasogni”, forse sarebbe stato meglio fare “il passo lungo quanto la gamba».
Politica
AGLIE' - Dopo sette aste andate deserte è stato venduto il palazzo Pavignano di fronte al castello ducale
AGLIE
L’immobile, che si affaccia sulla stessa piazza della dimora patrimonio dell’umanità Unesco, è andato a una società di Torino che fa riferimento alla Mattioda Costruzioni. Di fatto la proprietà resterà canavesana
IVREA - L'Anpi regala la Costituzione in arabo, francese, inglese e russo
IVREA - L
Sono state distribuite dall'associazione, presso la Scuola CPIA in via Dora Baltea a Ivrea, le prime Costituzioni tradotte
PONT - Il gruppo «Insieme per Pont» vara il silenzio stampa Facebook
PONT - Il gruppo «Insieme per Pont» vara il silenzio stampa Facebook
Una protesta inusuale quella del gruppo, piazza virtuale dove da diversi anni si commentano fatti e notizie del paese
MAPPANO - Respinto il ricorso urgente del comitato pro Comune
MAPPANO - Respinto il ricorso urgente del comitato pro Comune
Il ricorso, presentato dal comitato, rilevava una disparità di trattamento tra i cittadini dei concentrici e quelli di Mappano
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
Nei giorni in cui alla Camera dei Deputati è in fase di esame il disegno di legge sulle aree protette, i Sindaci dell'Unione montana Gran Paradiso hanno inviato una lettera a tutti i Capigruppo della Camera
CUORGNE' - Il muro diventa arte: il sindaco Pezzetto ringrazia
CUORGNE
Come sindaco sono estremamente grato e felice dell'idea e del risultato: mi auguro possa essere il primo tassello di un mosaico
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore