RIVAROLO - Nasce la prima scuola media a indirizzo linguistico

| All'istituto Santissima Annunziata in questi giorni si vanno definendo gli ultimi dettagli della sperimentazione

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Nasce la prima scuola media a indirizzo linguistico
All'istituto Santissima Annunziata di Rivarolo Canavese in questi giorni si vanno definendo gli ultimi dettagli di una sperimentazione didattica per la scuola secondaria di primo grado che promette di farne un unicum nella nostra Regione. Si tratterà di una delle prime scuole medie ad indirizzo linguistico, con inglese e spagnolo tra le materie di studio e la possibilità di seguire un corso aggiuntivo di tedesco. Inoltre l’inglese sarà utilizzato per nove ore a settimana in lezioni di altre materie, per introdurlo gradualmente nella pratica quotidiana.

«La nostra idea – racconta la preside Fiorenza Bertotto – è accompagnare i ragazzi delle medie, che si trovano in un’età complessa ma incredibilmente fertile, in un percorso per acquisire strumenti davvero utili alla loro vita futura». Non solo le lingue, dunque, ma anche un coinvolgimento molto più attivo degli studenti, a partire dalla possibilità di allestire aule e spazi comuni secondo i loro desideri. «Stiamo immaginando una scuola che sia un ambiente accogliente e sereno ritagliato su misura per chi lo abita, ovvero i ragazzi, e che sia lo specchio della loro vivacità» spiega la preside. «Su misura saranno gli spazi, ma anche la didattica, fortemente personalizzata e con tante occasioni per migliorare le proprie debolezze anche con attività extrascolastiche». Ogni giorno fino alle 17.30 sarà infatti attivo il doposcuola, con assistenza per lo studio e attività di approfondimento facoltative come ginnastica, teatro, latino e tedesco. I compiti a casa, comunque, saranno ridotti rispetto a quanto siamo abituati, grazie alla concentrazione delle ore di ogni materia in un’unica giornata.

Anche l’ansia del voto sembra appartenere al passato: «La valutazione sarà innanzitutto un’autovalutazione, condivisa periodicamente tra lo studente e i suoi insegnanti. Ognuno dei ragazzi sarà consapevole dei suoi punti di forza, potrà individuare le difficoltà e, analizzando i progressi, comprenderà il senso del suo percorso. Questo non vuol dire che i professori rinunceranno ai giudizi, ma che le famiglie e i ragazzi vivranno il voto e la pagella come una risorsa per capire quali tappe sono state raggiunte e su quali c’è ancora da lavorare».

La sperimentazione partirà a settembre su piccoli gruppi classe, in modo da poter seguire adeguatamente ogni studente. Un’occasione formativa unica per i ragazzi del Canavese, ma guai a parlare di eccellenza: «dietro la parola eccellenza c’è spesso l’idea di qualcosa riservato a chi è già bravo in partenza, o peggio a chi se lo può permettere. La nostra sfida va nella direzione opposta – conclude la preside – e per questo siamo aperti a tutti, compatibilmente con i posti ancora disponibili per l’anno scolastico 2019/2020. Le famiglie interessate possono contattarci: saremo felici di approfondire insieme a loro le modalità di iscrizione».

Politica
CUORGNE' - Fava saluta la giunta: nuovo assessore è Carmelo Russo
CUORGNE
Nessun colpo di scena nell'amministrazione Pezzetto. Mauro Fava, eletto in Regione, ha dovuto lasciare il suo incarico
VOLPIANO - I cinesi presentano l'offerta per prendersi la Comital
VOLPIANO - I cinesi presentano l
«Con l'offerta irrevocabile si arriva ad un epilogo positivo e si offrono finalmente nuove prospettive ai lavoratori»
CASTELLAMONTE - Stop alle feste nelle scuole: Il Comune contro il preside
CASTELLAMONTE - Stop alle feste nelle scuole: Il Comune contro il preside
Dopo le polemiche sulle feste di fine anno saltate, il sindaco e l'assessore all'istruzione hanno diffuso un comunicato
IVREA - Huawei Italia si confronta in Canavese con Confindustria
IVREA - Huawei Italia si confronta in Canavese con Confindustria
Un incontro realizzato per riuscire a creare un vero e proprio sistema di relazioni e reciprocità tra aziende diverse
CERESOLE REALE - Ex sindaco Basolo risponde alla nuova amministrazione
CERESOLE REALE - Ex sindaco Basolo risponde alla nuova amministrazione
Dopo il primo consiglio comunale della nuova amministrazione di accende la polemica a Ceresole. L’ex sindaco Andrea Basolo risponde alle parole del vicesindaco Mauro Durbano
CANAVESANA - Continua lo scontro politico: duri Pianasso e Fava
CANAVESANA - Continua lo scontro politico: duri Pianasso e Fava
Dopo gli interventi della deputata Bonomo arriva un’altra risposta da parte del carroccio e dei suoi esponenti
QUINCINETTO - Caos in autostrada, sindaci furenti per quanto accaduto
QUINCINETTO - Caos in autostrada, sindaci furenti per quanto accaduto
La Città metropolitana con il vicesindaco Marocco ad Ivrea ha incontrato i sindaci dei Comuni interessati dai disagi
CANAVESANA - La deputata del Pd Bonomo contro Pianasso e Fava
CANAVESANA - La deputata del Pd Bonomo contro Pianasso e Fava
“Se per gli esponenti Lega è tutto così semplice da fare, mi chiedo perché non lo avessero già fatto con la Giunta Cota”
CERESOLE REALE - Si è insediata la nuova amministrazione
CERESOLE REALE - Si è insediata la nuova amministrazione
Assente al primo consiglio la minoranza che evidentemente non si è ancora ripresa dalla clamorosa batosta elettorale
MAPPANO - Campioni deluso: «Tolti servizi che funzionavano»
MAPPANO - Campioni deluso: «Tolti servizi che funzionavano»
Valter Campioni, consigliere di minoranza, traccia il bilancio dei primi due anni di attività del Comune di Mappano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore