RIVAROLO - Nasce la prima scuola media a indirizzo linguistico

| All'istituto Santissima Annunziata in questi giorni si vanno definendo gli ultimi dettagli della sperimentazione

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Nasce la prima scuola media a indirizzo linguistico
All'istituto Santissima Annunziata di Rivarolo Canavese in questi giorni si vanno definendo gli ultimi dettagli di una sperimentazione didattica per la scuola secondaria di primo grado che promette di farne un unicum nella nostra Regione. Si tratterà di una delle prime scuole medie ad indirizzo linguistico, con inglese e spagnolo tra le materie di studio e la possibilità di seguire un corso aggiuntivo di tedesco. Inoltre l’inglese sarà utilizzato per nove ore a settimana in lezioni di altre materie, per introdurlo gradualmente nella pratica quotidiana.

«La nostra idea – racconta la preside Fiorenza Bertotto – è accompagnare i ragazzi delle medie, che si trovano in un’età complessa ma incredibilmente fertile, in un percorso per acquisire strumenti davvero utili alla loro vita futura». Non solo le lingue, dunque, ma anche un coinvolgimento molto più attivo degli studenti, a partire dalla possibilità di allestire aule e spazi comuni secondo i loro desideri. «Stiamo immaginando una scuola che sia un ambiente accogliente e sereno ritagliato su misura per chi lo abita, ovvero i ragazzi, e che sia lo specchio della loro vivacità» spiega la preside. «Su misura saranno gli spazi, ma anche la didattica, fortemente personalizzata e con tante occasioni per migliorare le proprie debolezze anche con attività extrascolastiche». Ogni giorno fino alle 17.30 sarà infatti attivo il doposcuola, con assistenza per lo studio e attività di approfondimento facoltative come ginnastica, teatro, latino e tedesco. I compiti a casa, comunque, saranno ridotti rispetto a quanto siamo abituati, grazie alla concentrazione delle ore di ogni materia in un’unica giornata.

Anche l’ansia del voto sembra appartenere al passato: «La valutazione sarà innanzitutto un’autovalutazione, condivisa periodicamente tra lo studente e i suoi insegnanti. Ognuno dei ragazzi sarà consapevole dei suoi punti di forza, potrà individuare le difficoltà e, analizzando i progressi, comprenderà il senso del suo percorso. Questo non vuol dire che i professori rinunceranno ai giudizi, ma che le famiglie e i ragazzi vivranno il voto e la pagella come una risorsa per capire quali tappe sono state raggiunte e su quali c’è ancora da lavorare».

La sperimentazione partirà a settembre su piccoli gruppi classe, in modo da poter seguire adeguatamente ogni studente. Un’occasione formativa unica per i ragazzi del Canavese, ma guai a parlare di eccellenza: «dietro la parola eccellenza c’è spesso l’idea di qualcosa riservato a chi è già bravo in partenza, o peggio a chi se lo può permettere. La nostra sfida va nella direzione opposta – conclude la preside – e per questo siamo aperti a tutti, compatibilmente con i posti ancora disponibili per l’anno scolastico 2019/2020. Le famiglie interessate possono contattarci: saremo felici di approfondire insieme a loro le modalità di iscrizione».

Politica
IVREA - Non passa la mozione dei ragazzi di Greta sull'ambiente: «Aggirati dai loro giochi politici»
IVREA - Non passa la mozione dei ragazzi di Greta sull
Lettera dei ragazzi di «Fridays For Future Ivrea» dopo il Consiglio comunale di ieri sera. Alla fine è stata formalmente bocciata la dichiarazione di emergenza climatica e ambientale accompagnata da una petizione con 1200 firme
LAVORO - Crisi Olisistem: l'azienda apre al dialogo con i sindacati
LAVORO - Crisi Olisistem: l
Ieri è giunta alla Fim-Cisl ed alla Rsu una comunicazione da parte della Innovaway, subentrata da oggi su ramo aziendale
IVREA - Il sindaco Sertoli su Manital: «Adesso sono meno ottimista»
IVREA - Il sindaco Sertoli su Manital: «Adesso sono meno ottimista»
Gli operai della Mgc, che attendono ancora gli stipendi di agosto e settembre, sono intervenuti in apertura del Consiglio comunale
CHIVASSO - Alta velocità: la Regione punta alla fermata sulla linea
CHIVASSO - Alta velocità: la Regione punta alla fermata sulla linea
L'assessore Gabusi ha ricordato la necessità incrementare gli intercity e di prevedere fermate a Chivasso e Novara dei treni veloci
GIORNATA DELLA MEMORIA - Sigillo della Regione per Liliana Segre: soddisfatto il canavesano Andrea Cane
GIORNATA DELLA MEMORIA - Sigillo della Regione per Liliana Segre: soddisfatto il canavesano Andrea Cane
A questo voto unanime si è unita la proposta dell'assessore alle Politiche giovanili, Fabrizio Ricca, di istituire gli «ambasciatori di verità», testimoni dell'Olocausto
VOLPIANO - Comune: impegno condiviso per le scelte «plastic free»
VOLPIANO - Comune: impegno condiviso per le scelte «plastic free»
L'obiettivo è quello di eliminare le bottigliette di plastica dagli uffici comunali, distribuire al personale dell'ente borracce
GIORNATA DELLA MEMORIA - I ragazzi di Castellamonte ospiti a Cracovia
GIORNATA DELLA MEMORIA - I ragazzi di Castellamonte ospiti a Cracovia
Raffica di appuntamenti per «La Memoria Viva» in occasione della Giornata della Memoria
COLLERETTO GIACOSA - Presentata l'iniziativa «Scienze & Salute»
COLLERETTO GIACOSA - Presentata l
Un ciclo di conferenze di divulgazione scientifica che si terranno a partire dal 28 gennaio
OZEGNA - Scongiurato l'accorpamento dei consorzi rifiuti
OZEGNA - Scongiurato l
L'assessore regionale Matteo Marnati ha illustrato le modifiche alla legge 1-2018: niente unico bacino di Torino e provincia
QUINCINETTO - Frana sulla A5: Confindustria chiede di fare presto
QUINCINETTO - Frana sulla A5: Confindustria chiede di fare presto
Sopralluogo in regione Chiappetti da parte delle imprese di Piemonte e Valle d'Aosta e dell'assessore regionale valdostano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore