RIVAROLO - Per il Comune nessun allarme ambientale: «Nel torrente Orco non scarica nessuna fognatura»

| Nessun allarme inquinamento nel torrente Orco secondo gli accertamenti del Comune di Rivarolo Canavese, effettuati, con la Smat, dopo la segnalazione dell'associazione ambientalista «Non bruciamoci il futuro»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Per il Comune nessun allarme ambientale: «Nel torrente Orco non scarica nessuna fognatura»
Nessun allarme inquinamento nel torrente Orco secondo gli accertamenti del Comune di Rivarolo Canavese, effettuati dopo la segnalazione dell'associazione ambientalista «Non bruciamoci il futuro». Sono stati effettuati anche alcuni sopralluoghi da parte della Smat. «Attorno al castello Malgrà c'è sempre stato un fosso che partiva dalla stazione e veniva utilizzato per irrigare i campi tra il castello stesso e il torrente Orco - spiega l'assessore all'ambiente, Edo Gaetano - quel fosso è stato intubato e coperto già prima dei lavori per la circonvallazione. Non si tratta di uno sfiato della fognatura ma di un fosso irriguo, come hanno confermato i tecnici della Smat. Gran parte dell'acqua arriva dalla roggia che passa sotto Rivarolo ma è possibile che qualche fossa Imhoff, che scarica nella roggia, finisca in quel canale. Nulla di illecito, sia chiaro, anche se in un periodo secco come questo c'è il rischio che l'acqua assuma una colorazione anomala e possano sprigionarsi degli odori non piacevoli».

Secondo il Comune, tra l'altro, il tubo non scaricherebbe direttamente nelle acque del torrente Orco, ma in una zona a riva del corso d'acqua dove, tramite la fitodepurazione (naturale) il contenuto del fosso viene filtrato da sabbia e vegetazione. Il tutto prima di finire nell'Orco. «Quando è stata realizzata la circonvallazione è stato lasciato questo tubo che, appositamente, non scarica nel torrente ma, uscendo dalla massicciata, scarica in una zona umida che è una base di fitodepurazione. Non si tratta di una scelta casuale: quando è stato realizzato il progetto era prevista una zona di ristagno dell'acqua, in modo da depurarla naturalmente prima che finisse nel torrente. L'unico problema potrebbe essere la presenza di metalli pesanti che, però, possiamo escludere». Per l'assessore all'ambiente si tratta quindi di un «falso allarme, oltretutto giunto con una trentina d'anni di ritardo».

Galleria fotografica
RIVAROLO - Per il Comune nessun allarme ambientale: «Nel torrente Orco non scarica nessuna fognatura» - immagine 1
RIVAROLO - Per il Comune nessun allarme ambientale: «Nel torrente Orco non scarica nessuna fognatura» - immagine 2
RIVAROLO - Per il Comune nessun allarme ambientale: «Nel torrente Orco non scarica nessuna fognatura» - immagine 3
Politica
BELMONTE - Al santuario la visita dell'assessore regionale Tronzano
BELMONTE - Al santuario la visita dell
«Il milione stanziato dalla Regione targata Pd era un tentativo di raggranellare qualche consenso», dice il consigliere Fava
IVREA - Ora è fatta: Tecnologic@mente avrà una nuova casa
IVREA - Ora è fatta: Tecnologic@mente avrà una nuova casa
Il crowdfunding via internet (su eppela) ha avuto successo e ha permesso alla Fondazione Capellaro di raccogliere 10mila euro
LEINI - Prevista la riqualificazione della «Cittadella dello Sport»
LEINI - Prevista la riqualificazione della «Cittadella dello Sport»
La giunta ha anche approvato il progetto definitivo esecutivo per la riqualificazione e l'ampliamento della scuola materna
CUORGNE' - 1000 alunni per lo spettacolo del Parco Gran Paradiso
CUORGNE
Il Parco quest'anno ha proposto una modalità di approccio iniziale al progetto di educazione ambientale molto coinvolgente
CHIVASSO - Una nuova fermata della SFM2 tra Brandizzo e Chivasso
CHIVASSO - Una nuova fermata della SFM2 tra Brandizzo e Chivasso
Parlano dei pro e dei contro il consigliere regionale del Pd, Alberto Avetta, e l'assessore ai Trasporti della Regione, Marco Gabusi
IVREA - Il vescovo emerito Bettazzi racconta il Concilio Vaticano II
IVREA - Il vescovo emerito Bettazzi racconta il Concilio Vaticano II
Cittadino Onorario di Rivarolo ed unico testimone vivente in Italia, Monsignor Bettazzi ospite al liceo Carlo Botta di Ivrea
CANAVESANA - I treni si fermano a Feletto da domenica 15 dicembre
CANAVESANA - I treni si fermano a Feletto da domenica 15 dicembre
Resta il problema del passaggio di consegne da Gtt a Trenitalia, che si preannuncia più lungo del previsto e slitterà a fine 2020
CANAVESE - Residenti in montagna, dalla Regione 400mila euro per il trasporto scolastico
CANAVESE - Residenti in montagna, dalla Regione 400mila euro per il trasporto scolastico
«Dobbiamo contrastare l'esodo che incombe su questi territori e dare il nostro sostegno a progetti e strategie orientate al futuro», dice il consigliere Andrea Cane
CANAVESE - I cittadini Asl To4 possono usare il Fascicolo Sanitario
CANAVESE - I cittadini Asl To4 possono usare il Fascicolo Sanitario
L'Asl To4 ha messo a punto tutti gli accorgimenti tecnici per integrarsi con il sistema regionale che dà accesso ai residenti in Canavese
ALTA VELOCITA' - «Per Chivasso la Regione deve impegnarsi di più»
ALTA VELOCITA
La Città metropolitana chiede alla Regione di riavviare le attività di progettazione delle fermate di Chivasso e di Novara
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore