RIVAROLO - Niente commissione d'indagine: bocciata la proposta della Vittone

| La maggioranza, compatta, dice «no» all'idea della minoranza

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Niente commissione dindagine: bocciata la proposta della Vittone
Niente commissione d'indagine, a Rivarolo Canavese, per fare luce sul pasticcio del Vallesusa e di Rivarolo Futura che ha portato il Comune in tribunale contro l'Unicredit. La proposta di Rivarolo Sostenibile è stata bocciata dalla maggioranza e dal consigliere d'opposizione Renato Navone (che ha votato con Rostagno). «La commissione è uno strumento eccezionale perché questa è una situazione eccezionale - ha detto Marina Vittone - la commissione avrà il compito di fare luce su quello che è accaduto sul Vallesusa e riporterà la situazione al consiglio comunale. Servono trasparenza e chiarezza».
 
Dalla maggioranza, però, solo posizioni contrarie. «Prima del commissariamento il Comune è stato oggetto di indagini da parte di una commissione che ha fatto tutti gli accertamenti del caso - ha detto il sindaco Rostagn - poi è arrivato anche lo scioglimento del consiglio comunale. Credo che quella commissione abbia già valutato il tutto. Oggi i consiglieri non possono avere poteri inquirenti. C'è già l'accesso agli atti amministrativi che è garantito per tutti i consiglieri comunali». Senza contare, ha aggiunto il sindaco, che una commissione d'indagine, oggi, non potrebbe interrogare i politici di allora.
 
Favorevole alla commissione, insieme alla Vittone, solo Alessandro Chiapetto del Movimento 5 Stelle. «Ne abbiamo parlato a lungo per capire cosa vuol dire fare una commissione d'indagine - hanno aggiunto gli assessori Francesco Diemoz e Costanza Conta Canova - ma il fine ultimo della commissione quale sarebbe? Se non possiamo nemmeno ascoltare le persone coinvolte allora, istituire una commissione è fine a se stesso e non ci porta da nessuna parte».
 
Votazione scontata e proposta respinta. «Provo una pofonda delusione - ha detto a caldo la Vittone - il consiglio comunale ha rinunciato a utilizzare uno strumento previsto dal regolamento. E' ovvio che non sarebbe stato un organismo di polizia giudiziaria. Sarebbe stata una commissione politica che avrebbe avuto il compito di mettere insieme un percorso oscuro. Ci saremmo aspettati convergenza di tutti i gruppi consiliari. Era una proposta di collaborazione. Il messaggio, evidentemente, non è passato».
Dove è successo
Politica
OZEGNA - La prima carta d'identità elettronica al sindaco Sergio Bartoli
OZEGNA - La prima carta d
Per ottenerla è necessario informarsi sulle procedure direttamente in municipio
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Una ferita ancora aperta»
IVREA - Morti d
La sensazione, in città, è che quelli di Ivrea siano stati considerati "morti di serie B" rispetto ad altri procedimenti giudiziari
FAVRIA - La giornata dell'ambiente e dell'ecologia
FAVRIA - La giornata dell
Difendere l’ambiente e rispondere alla sfida dei mutamenti climatici non solo è necessario, ma rappresenta anche una straordinaria opportunità per creare lavoro e nuova economia
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
«Dopo le politiche siamo pronti per dire la nostra anche in questa tornata elettorale per il comune», dice Igor Bosonin
SANITA' - «Negli ospedali del Canavese personale da aumentare»
SANITA
Così Francesca Bonomo, deputata del Partito Democratico, dopo il taglio del nastro del pronto soccorso di Cuorgnè
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
L'opposizione critica: «Mancano investimenti». L'Amministrazione sottolinea invece che il carico fiscale è rimasto invariato
RIVAROLO - Meluzzi da Bertot: così riparte l'Officina delle idee
RIVAROLO - Meluzzi da Bertot: così riparte l
«L'obiettivo è di far ripartire un confronto a Rivarolo sui grandi temi ma anche su questioni legate al territorio»
CUORGNE' - Contro la violenza sui bambini due giorni dedicati a Telefono Azzurro
CUORGNE
Telefono Azzurro da ormai oltre trent’anni opera per la protezione di bambini e adolescenti anche con la linea gratuita 1.96.96
IVREA - Il centrodestra candida a sindaco Stefano Sertoli
IVREA - Il centrodestra candida a sindaco Stefano Sertoli
Soddisfatta la Senatrice Tiraboschi: «Stefano è una persona di cultura che nella sua vita ha saputo dimostrare grandi doti»
CUORGNE' - Approvato il regolamento per diventare volontari
CUORGNE
«Servirà ad aprire in modo corretto ed ordinato alla cittadinanza la possibilità di essere parte attiva delle tante iniziative»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore