RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale

| Giovedì prossimo nuova conferenza dei servizi a Torino. L'associazione conferma il suo «No» al rinnovo delle autorizzazioni

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale
Giovedì presso, a Torino, la Città metropolitana ha convocato la seconda conferenza dei servizi che deciderà sulle sorti della centrale a biomasse di Rivarolo Canavese. Durante la prima conferenza (dello scorso 17 febbraio) la società che gestisce l'impianto è stata sollecitata a porre rimedio a varie situazioni, così come riporta l'associazione «Non bruciamoci il futuro» che torna a ribadire il suo «No» al rinnovo delle autorizzazioni all'esercizio.
 
«Sipea, in data 9 maggio, ha risposto che potrà erogare calore in assetto cogenerativo alla rete di teletiscaldamento cittadina soltanto per metà circa di quanto previsto a progetto, erogazione che concretamente potremmo constatare soltanto dalla prossima stagione invernale - dicono dall'associazione - la società si dichiara disponibile ad accettare limiti più restrittivi per le polveri ma ritiene non serva introdurre il monitoraggio dell'acido cloridrico ed un sistema di abbattimento ulteriore degli ossidi di azoto. Sulla sistemazione del piazzale hanno presentato una proposta non ancora concordata con il Comune di Rivarolo e sulla fidejussione non è dato ancora sapere. In buona sostanza, per ottenere il rinnovo dell'autorizzazione promettono di fare quello che avrebbero già dovuto fare da anni ed avendo constatato negli anni l'affidabilità della società, chiediamo non venga rinnovata l'autorizzazione sin quando non verranno realizzate le promesse».
 
L'associazione, dopo aver presentato numerose e dettagliate osservazioni alla Città metropolitana, all'Arpa, al Comune e all'Asl To4, continua a chiedere «trasparenza ed attendibilità dei dati emissivi forniti dal sistema in autocontrollo, eliminazione del bypass che permette ai fumi di aggirare i filtri a maniche, utilizzo esclusivo di combustibile certificato come legno vergine». Non bruciamoci il futuro, inoltre, organizza per domenica 19 giugno una salutare passeggiata in bicicletta per conoscere meglio il territorio agricolo di Rivarolo Canavese. Partenza alle 14.30 dal piazzale di fronte alle scuole elementari di via Le Maire (locandina sotto).
Galleria fotografica
RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale - immagine 1
Politica
QUINCINETTO - Frana: accolti i suggerimenti dei sindaci della zona
QUINCINETTO - Frana: accolti i suggerimenti dei sindaci della zona
Il piano speditivo per gestire il traffico in caso di chiusura dell'autostrada A5 Torino-Aosta è destinato a cambiare
CERESOLE REALE - Accessi limitati alle auto? Uncem chiede regole per salvaguardare pedoni, ciclisti e ambiente
CERESOLE REALE - Accessi limitati alle auto? Uncem chiede regole per salvaguardare pedoni, ciclisti e ambiente
Da anni si parla di regolamentare le auto in quota anche in Canavese, in particolare sulla strada che da Ceresole sale fino al colle del Nivolet. Anche quest'anno la discussione è tornata d'attualità dopo il passaggio del Giro d'Italia
ISTRUZIONE - Lo scuolabus resta gratuito: esultano sindaci e amministrazioni locali
ISTRUZIONE - Lo scuolabus resta gratuito: esultano sindaci e amministrazioni locali
Buone notizie per le famiglie interessate dal servizio scuolabus. I Comuni, se il bilancio lo consentirà, potranno continuare a integrare le spese
CANAVESE - Raffica di contributi alle scuole dell'infanzia paritarie
CANAVESE - Raffica di contributi alle scuole dell
Lo stanziamento per l'anno scolastico 2018-2019 supera quello che era stato erogato per l'annata precedente dalla Regione
VALPERGA - Consiglio comunale: tutti assenti, in aula solo il sindaco
VALPERGA - Consiglio comunale: tutti assenti, in aula solo il sindaco
Ci vorrà un terzo consiglio comunale per far passare la contestata variante al piano regolatore già oggetto di scontri e polemiche
RIVAROLO CANAVESE - Cittadinanza onoraria per il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi
RIVAROLO CANAVESE - Cittadinanza onoraria per il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi
L'evento per il conferimento della cittadinanza onoraria si svolgerà in Sala Consiliare domenica 29 settembre, in occasione della Festa di San Michele Arcangelo. Lo ha deciso la giunta comunale del sindaco Alberto Rostagno
SICUREZZA - Più forze dell'ordine su treni e stazioni ferroviarie
SICUREZZA - Più forze dell
Il protocollo siglato in Prefettura prevede l'installazione di telecamere e tornelli nelle principali stazioni della zona
CASTELLAMONTE - Mostra: Bethaz e Mazza rispondono alla Lega
CASTELLAMONTE - Mostra: Bethaz e Mazza rispondono alla Lega
All'attacco della Lega sulla Mostra della Ceramica di quest'anno è arrivata puntuale la risposta dell'amministrazione comunale
CASTELLAMONTE - Lega a gamba tesa sulla Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Lega a gamba tesa sulla Mostra della Ceramica
«L'anticipo a luglio rispetto alle edizioni precedenti non è stato una mossa vincente, vista la bassa affluenza di pubblico»
CANAVESE - Tre idee per dare nuova vita ai territori di montagna
CANAVESE - Tre idee per dare nuova vita ai territori di montagna
Sono tre le proposte operative che Confindustria per la Montagna ha rivolto al ministro per gli affari regionali Erika Stefani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore