RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale

| Giovedì prossimo nuova conferenza dei servizi a Torino. L'associazione conferma il suo «No» al rinnovo delle autorizzazioni

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale
Giovedì presso, a Torino, la Città metropolitana ha convocato la seconda conferenza dei servizi che deciderà sulle sorti della centrale a biomasse di Rivarolo Canavese. Durante la prima conferenza (dello scorso 17 febbraio) la società che gestisce l'impianto è stata sollecitata a porre rimedio a varie situazioni, così come riporta l'associazione «Non bruciamoci il futuro» che torna a ribadire il suo «No» al rinnovo delle autorizzazioni all'esercizio.
 
«Sipea, in data 9 maggio, ha risposto che potrà erogare calore in assetto cogenerativo alla rete di teletiscaldamento cittadina soltanto per metà circa di quanto previsto a progetto, erogazione che concretamente potremmo constatare soltanto dalla prossima stagione invernale - dicono dall'associazione - la società si dichiara disponibile ad accettare limiti più restrittivi per le polveri ma ritiene non serva introdurre il monitoraggio dell'acido cloridrico ed un sistema di abbattimento ulteriore degli ossidi di azoto. Sulla sistemazione del piazzale hanno presentato una proposta non ancora concordata con il Comune di Rivarolo e sulla fidejussione non è dato ancora sapere. In buona sostanza, per ottenere il rinnovo dell'autorizzazione promettono di fare quello che avrebbero già dovuto fare da anni ed avendo constatato negli anni l'affidabilità della società, chiediamo non venga rinnovata l'autorizzazione sin quando non verranno realizzate le promesse».
 
L'associazione, dopo aver presentato numerose e dettagliate osservazioni alla Città metropolitana, all'Arpa, al Comune e all'Asl To4, continua a chiedere «trasparenza ed attendibilità dei dati emissivi forniti dal sistema in autocontrollo, eliminazione del bypass che permette ai fumi di aggirare i filtri a maniche, utilizzo esclusivo di combustibile certificato come legno vergine». Non bruciamoci il futuro, inoltre, organizza per domenica 19 giugno una salutare passeggiata in bicicletta per conoscere meglio il territorio agricolo di Rivarolo Canavese. Partenza alle 14.30 dal piazzale di fronte alle scuole elementari di via Le Maire (locandina sotto).
Galleria fotografica
RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale - immagine 1
Politica
CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro
CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro
Il Comune più sanzionato è Forno Canavese (134 mila euro di multa), seguito a ruota da Bosconero, Feletto, Rivara, Ozegna, Sparone, Borgiallo, Pratiglione. La Città metropolitana disponibile «a verificare con i Comuni le situazioni»
VALPRATO - Dopo 25 anni la passerella pedonale è una realtà
VALPRATO - Dopo 25 anni la passerella pedonale è una realtà
Merito dei lavori realizzati anche quest'anno dalla squadra degli Operai Forestali della Regione Piemonte «Valle Soana»
IVREA - Città Unesco: visite gratuite nei luoghi di Olivetti
IVREA - Città Unesco: visite gratuite nei luoghi di Olivetti
Per cinque domeniche, da ottobre a dicembre, sarà possibile intraprendere un percorso di visita e scoperta del sito
LEINI - Sabato 20 volontari al lavoro per «Puliamo il mondo»
LEINI - Sabato 20 volontari al lavoro per «Puliamo il mondo»
Ai volontari sarà fornita l'attrezzatura per la raccolta rifiuti e la copertura assicurativa. Minori accompagnati da un adulto
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
Anche la Lega ha deciso di puntare il dito contro Gtt e Regione Piemonte. Il Senatore canavesano Cesare Pianasso è intervenuto sul tema: «E' inaccettabile la situazione che si protrae da così tanto tempo»
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
«Abbiamo la possibilità di vivere in pace anche grazie al sacrificio di questi giovani morti a Traversella. Non dimentichiamoli»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del deputato Pd, Davide Gariglio, in merito alla difficile situazione che sta vivendo la ferrovia Canavesana in queste settimane. I pendolari sono ormai furibondi con la Gtt
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell'Uncem
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell
Un problema non certo nuovo, legato all'organizzazione dei Distretti sanitari e anche alle volontà espresse dall'Ordine dei Medici. Uncem ha sottoposto le problematiche dei territori al Ministro della Salute Giulia Grillo
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
Attenzione quindi alla velocità: il limite è stato alzato da 50 a 70 chilometri orari ma le rilevazioni con gli occhi elettronici sono spesso «implacabili». Il Comune ha assicurato che non è intenzione dell'amministrazione «fare cassa»...
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
Sono Gianluca Actis Perino e Marco Adriano i nuovi nomi che entrano a far parte dello staff operativo della Fondazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore