RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale

| Giovedì prossimo nuova conferenza dei servizi a Torino. L'associazione conferma il suo «No» al rinnovo delle autorizzazioni

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale
Giovedì presso, a Torino, la Città metropolitana ha convocato la seconda conferenza dei servizi che deciderà sulle sorti della centrale a biomasse di Rivarolo Canavese. Durante la prima conferenza (dello scorso 17 febbraio) la società che gestisce l'impianto è stata sollecitata a porre rimedio a varie situazioni, così come riporta l'associazione «Non bruciamoci il futuro» che torna a ribadire il suo «No» al rinnovo delle autorizzazioni all'esercizio.
 
«Sipea, in data 9 maggio, ha risposto che potrà erogare calore in assetto cogenerativo alla rete di teletiscaldamento cittadina soltanto per metà circa di quanto previsto a progetto, erogazione che concretamente potremmo constatare soltanto dalla prossima stagione invernale - dicono dall'associazione - la società si dichiara disponibile ad accettare limiti più restrittivi per le polveri ma ritiene non serva introdurre il monitoraggio dell'acido cloridrico ed un sistema di abbattimento ulteriore degli ossidi di azoto. Sulla sistemazione del piazzale hanno presentato una proposta non ancora concordata con il Comune di Rivarolo e sulla fidejussione non è dato ancora sapere. In buona sostanza, per ottenere il rinnovo dell'autorizzazione promettono di fare quello che avrebbero già dovuto fare da anni ed avendo constatato negli anni l'affidabilità della società, chiediamo non venga rinnovata l'autorizzazione sin quando non verranno realizzate le promesse».
 
L'associazione, dopo aver presentato numerose e dettagliate osservazioni alla Città metropolitana, all'Arpa, al Comune e all'Asl To4, continua a chiedere «trasparenza ed attendibilità dei dati emissivi forniti dal sistema in autocontrollo, eliminazione del bypass che permette ai fumi di aggirare i filtri a maniche, utilizzo esclusivo di combustibile certificato come legno vergine». Non bruciamoci il futuro, inoltre, organizza per domenica 19 giugno una salutare passeggiata in bicicletta per conoscere meglio il territorio agricolo di Rivarolo Canavese. Partenza alle 14.30 dal piazzale di fronte alle scuole elementari di via Le Maire (locandina sotto).
Galleria fotografica
RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale - immagine 1
Dove è successo
Politica
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilità ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora è atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa è un luogo dove ogni donna può trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilità delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si è dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Città metropolitana di Torino
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
Tra i divieti c'è anche quello del gioco del pallone nelle aree "non appositamente predisposte". Molti mappanesi scettici
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
L'intervento urbanistico simbolo dell'attuale giunta è ancora al palo. Lo ha confermato, in consiglio, l'assessore Francesco Diemoz
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
I nuovi sistemi a led consentiranno all'amministrazione un risparmio di circa il 58% sui consumi di energia per l'illuminazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chinà cita Fantozzi, la Vittone chiede l'esonero di Leone
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chinà cita Fantozzi, la Vittone chiede l
La maggioranza ha passato le cinque ore di discussione a tentare di schivare le tonnellate di sterco partite dai banchi dell'opposizione. Non sempre riuscendo nell'impresa...
CASTELLAMONTE - Appalto sospetto: la procura chiede il rinvio a giudizio per Mascheroni, Maddio e Maggiotti
CASTELLAMONTE - Appalto sospetto: la procura chiede il rinvio a giudizio per Mascheroni, Maddio e Maggiotti
Dopo due anni di indagini la procura di Ivrea ha chiesto il rinvio a giudizio per tre delle cinque persone indagate per turbativa d’asta e falso ideologico. Chiesta archiviazione per Bersano e Savoia Carlevato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore