RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale

| Giovedì prossimo nuova conferenza dei servizi a Torino. L'associazione conferma il suo «No» al rinnovo delle autorizzazioni

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale
Giovedì presso, a Torino, la Città metropolitana ha convocato la seconda conferenza dei servizi che deciderà sulle sorti della centrale a biomasse di Rivarolo Canavese. Durante la prima conferenza (dello scorso 17 febbraio) la società che gestisce l'impianto è stata sollecitata a porre rimedio a varie situazioni, così come riporta l'associazione «Non bruciamoci il futuro» che torna a ribadire il suo «No» al rinnovo delle autorizzazioni all'esercizio.
 
«Sipea, in data 9 maggio, ha risposto che potrà erogare calore in assetto cogenerativo alla rete di teletiscaldamento cittadina soltanto per metà circa di quanto previsto a progetto, erogazione che concretamente potremmo constatare soltanto dalla prossima stagione invernale - dicono dall'associazione - la società si dichiara disponibile ad accettare limiti più restrittivi per le polveri ma ritiene non serva introdurre il monitoraggio dell'acido cloridrico ed un sistema di abbattimento ulteriore degli ossidi di azoto. Sulla sistemazione del piazzale hanno presentato una proposta non ancora concordata con il Comune di Rivarolo e sulla fidejussione non è dato ancora sapere. In buona sostanza, per ottenere il rinnovo dell'autorizzazione promettono di fare quello che avrebbero già dovuto fare da anni ed avendo constatato negli anni l'affidabilità della società, chiediamo non venga rinnovata l'autorizzazione sin quando non verranno realizzate le promesse».
 
L'associazione, dopo aver presentato numerose e dettagliate osservazioni alla Città metropolitana, all'Arpa, al Comune e all'Asl To4, continua a chiedere «trasparenza ed attendibilità dei dati emissivi forniti dal sistema in autocontrollo, eliminazione del bypass che permette ai fumi di aggirare i filtri a maniche, utilizzo esclusivo di combustibile certificato come legno vergine». Non bruciamoci il futuro, inoltre, organizza per domenica 19 giugno una salutare passeggiata in bicicletta per conoscere meglio il territorio agricolo di Rivarolo Canavese. Partenza alle 14.30 dal piazzale di fronte alle scuole elementari di via Le Maire (locandina sotto).
Galleria fotografica
RIVAROLO - Non bruciamoci il futuro ribadisce il suo «No» alla centrale - immagine 1
Politica
BORGARO - Insulti razzisti alle elementari: il caso è risolto
BORGARO - Insulti razzisti alle elementari: il caso è risolto
«Mai nessun bambino dovrà smettere di credere nei suoi insegnanti e nelle Istituzioni della nostra Repubbica», dice la preside
LEINI - Saranno piantati venti alberi in tre zone diverse della città
LEINI - Saranno piantati venti alberi in tre zone diverse della città
L'iniziativa «Alberi per il futuro», promossa in tutta Italia dal Movimento 5 Stelle, si occupa di piantare alberi nelle zone urbane
IVREA - Canavese con Biella come «Capitale della Cultura d'Impresa»
IVREA - Canavese con Biella come «Capitale della Cultura d
Idea di Confindustria per diffondere la consapevolezza del valore sociale, identitario ed economico della cultura del fare impresa
CUORGNE' - La sezione della Lega si schiera al fianco del piccolo Loris
CUORGNE
Venerdì scorso una cena di beneficenza per raccogliere fondi in suo favore
RIVAROLO - Riparte «PomoDono»: frutta e verdura per le famiglie in difficoltà. 1000 persone aiutate dal progetto - FOTO
RIVAROLO - Riparte «PomoDono»: frutta e verdura per le famiglie in difficoltà. 1000 persone aiutate dal progetto - FOTO
L'idea è quella di recuperare tutta una serie di alimenti, in particolare frutta e verdura, che, rimanendo invenduti al mercato del sabato, finirebbero dritti nella spazzatura. 350 famiglie aiutate così dalla Caritas di Rivarolo
CASELLE - Ambientalisti contro il nuovo centro commerciale vicino all'aeroporto: «È futuro far chiudere centinaia di negozi di prossimità?»
CASELLE - Ambientalisti contro il nuovo centro commerciale vicino all
Le associazioni ambientaliste Pro Natura Piemonte, ATA (Associazione Tutela Ambiente), Salviamo il Paesaggio-Comitato torinese, confermano le loro perplessità sul progetto appena presentato
VOLPIANO - Una sala del municipio intitolata ad Enrico Furlini
VOLPIANO - Una sala del municipio intitolata ad Enrico Furlini
La cerimonia si svolgerà il giorno successivo alla premiazione del concorso nazionale di poesia a lui dedicato istituito nel 2009
IVREA - All'officina H IoLavoro, Wooooow, e il Salone dell'orientamento
IVREA - All
La Città di Ivrea, Confindustria Canavese, Regione e il Centro per l'impiego insieme per la promozione di tre eventi sul lavoro
IVREA - Chiesta al sindaco la cittadinanza onoraria per Liliana Segre
IVREA - Chiesta al sindaco la cittadinanza onoraria per Liliana Segre
In queste ore sta girando in città la proposta sostenuta, tra gli altri, da due ex sindaci come Giovanni Maggia e Carlo Della Pepa
TURISMO - Sei nuovi Comuni aderiscono all'accordo di programma «Made in Canavese»
TURISMO - Sei nuovi Comuni aderiscono all
Nel corso della serata altri comuni hanno manifestato interesse ad aderire all'accordo, adesioni che verranno valutate nelle prossime riunioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore