RIVAROLO - Nuova zona blu: 10 domande all'assessore Diemoz

| Costi, orari, abbonamenti. Ecco tutto quello che c'è da sapere sui parcheggi a pagamento del centro storico

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Nuova zona blu: 10 domande allassessore Diemoz
La nuova «zona blu» di Rivarolo Canavese in dieci domande all’assessore alla viabilità Francesco Diemoz. 
 
1) Quanto costa, quale sarà il nuovo orario?
Il nuovo orario sarà dalle 9 alle 19, dal lunedì al sabato, esclusa la domenica. La tariffa verrà unificata a 0,55 centesimi all’ora. 
 
2) Quando entrerà in vigore? 
La zona blu è già attiva in corso Torino e nei prossimi giorni dovrebbero venir attivati anche gli altri parcometri. 
 
3) Sono previsti abbonamenti per i residenti e chi per lavoro utilizza spesso i parcheggi del centro? 
No. La zona blu è pensata per favorire la rotazione e vista la tariffa un abbonamento non sarebbe conveniente, sarebbe inutile far pagare 40 euro al mese a chi magari utilizza i posteggi sono dalle 18 alle 8 e quindi potrebbe spendere solo pochi euro s settimana. I residenti solitamente lasciano la macchina nei posteggi solo durante la notte quando non si paga. L’obiettivo è quello di creare una mobilità pedonale, sgravando il centro dal traffico. 
 
4) Chi ha ancora i vecchi ticket potrà ancora utilizzarli? 
Si, si possono utilizzare fino ad esaurimento. 
 
5) I negozianti potranno avere dei buoni da regalare ai clienti?
Al momento no, ma stiamo ancora valutando diverse convenzioni. L’importante era iniziare. 
 
6) Dove si acquista il Neos Park, per pagare senza il ticket?
Si può acquistare presso il negozio Eurex, in corso Indipendenza 5. 
 
7) La gestione compete ad una ditta esterna, l’incasso delle contravvenzioni come verrà distribuito?
L’incasso delle contravvenzioni verrà incassato completamente dal Comune. Per quanto riguarda la sosta il 41,14% verrà versato al Comune di Rivarolo. L’azienda ha garantito un minimo di 76 mila euro all’anno, 
 
8) I soldi saranno destinati ad un progetto specifico per la sicurezza stradale? 
Si, ma al momento non esiste ancora un progetto specifico, anche se stiamo lavorando su diversi fronti.
 
9) Previste nuove aree blu anche nelle frazioni? 
No, l’iniziativa si riferisce solo al concentrico e nasce per sgravare il traffico e migliorare l’aria e la viabilità del centro. 
 
10) Quali parcheggi rimangono gratuiti o con il disco orario?
Il parcheggio delle poste, la piazza del Mulinet e piazza Massoglia, l’area di fronte al Pam, il parcheggio dietro la caserma dei vigili del fuoco, quello del Palazzo di Vetro di via Gallo Pecca e l’area dietro al San Francesco. In realtà i nuovi parcheggi blu sono 160. (N.a.)
Dove è successo
Politica
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono più in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerà una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderà il gestore e rimarrà, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, però, evidentemente «non tirano»
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
Dopo decenni di servizio l'associazione è ormai ad un passo dalla chiusura a causa del calo degli iscritti e dell'aumento dei costi
IVREA - Caffè con l'esperto: incontro sui media con Marco Mussini
IVREA - Caffè con l
Marco Mussini, giornalista ed ex-assistente all'Europarlamento, parlerà di comunicazione e media
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
Dopo la proposta per ridurre i disagi del tunnel di corso Grosseto a chi usa i bus, arriva un'analoga iniziativa per i treni
IVREA - Dall'Anpi un appello a coerenza e responsabilità
IVREA - Dall
Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sull'attualità (anche in Canavese) di Mario Beiletti dell'Anpi Ivrea e Basso Canavese
CANAVESE - Esposto in procura contro l'Asl To4: «Negli ospedali del Canavese poco personale e pazienti a rischio»
CANAVESE - Esposto in procura contro l
Dopo il fallito tentativo in Prefettura, il segretario territoriale Giuseppe Summa, a nome del Nursind, ha presentato un esposto alla procura di Ivrea per denunciare le gravissime condizioni in cui verserebbero gli ospedali dell'Asl To4
IVREA - Neve e ghiaccio: la città resta senza sale e il Comune si scusa
IVREA - Neve e ghiaccio: la città resta senza sale e il Comune si scusa
Diventano oggetto di scontro politico i disagi patiti dagli eporediesi dopo l'ondata di maltempo. Attacco della Lega Nord
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore