RIVAROLO - Nuovo piano regolatore: questionari per i cittadini

| Lo strumento urbanistico sarà affidato all'architetto Paglia, lo stesso che ha lavorato con l'amministrazione di Bertot

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Nuovo piano regolatore: questionari per i cittadini
La parola d’ordine è partecipazione. Così, per la prima volta nella storia di Rivarolo Canavese, l’amministrazione comunale ha deciso di chiedere un parere a tutti i residenti dai 14 anni in su, in vista della stesura del nuovo piano regolatore. Che, tra l’altro, sarà affidato all’architetto Paglia, lo stesso che ha redatto numerose varianti parziali con l’amministrazione di centrodestra commissariata per mafia. «Ha la nostra fiducia – dice in merito l’assessore Francesco Diemoz – conosce bene la città ed è un professionista qualificato».

Nessuno strappo con il passato, anche perché c’era già un incarico allo stesso professionista che l’attuale giunta ha ereditato. Il vero strappo sarà chiedere la partecipazione dei rivarolesi: «Un esperimento mai tentato prima – conferma Diemoz – l’auspicio è che escano delle proposte interessanti». Buona l’affluenza, l’altra sera nel salone di via Montenero, al primo incontro sul tema promosso dalla giunta. Ne seguiranno altri, categoria per categoria. Ai cittadini presenti è stato distribuito il questionario (che si scarica anche sul rinnovato sito internet del Comune) che dovrà essere compilato e restituito in municipio entro la fine di febbraio.

La parte più interessante del «test» e proprio quella relativa alla Rivarolo del futuro. E’ possibile suggerire alcune opzioni che si vorrebbe inserire nel nuovo piano regolatore e i residenti possono anche elencare alcuni progetti da realizzare. «Quello del questionario – confermano da palazzo Lomellini – ci è parso un modo per cogliere quelle che sono le esigenze dei cittadini e individuare una scala di priorità».

Dove è successo
Politica
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono più in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerà una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderà il gestore e rimarrà, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, però, evidentemente «non tirano»
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
Dopo decenni di servizio l'associazione è ormai ad un passo dalla chiusura a causa del calo degli iscritti e dell'aumento dei costi
IVREA - Caffè con l'esperto: incontro sui media con Marco Mussini
IVREA - Caffè con l
Marco Mussini, giornalista ed ex-assistente all'Europarlamento, parlerà di comunicazione e media
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
Dopo la proposta per ridurre i disagi del tunnel di corso Grosseto a chi usa i bus, arriva un'analoga iniziativa per i treni
IVREA - Dall'Anpi un appello a coerenza e responsabilità
IVREA - Dall
Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sull'attualità (anche in Canavese) di Mario Beiletti dell'Anpi Ivrea e Basso Canavese
CANAVESE - Esposto in procura contro l'Asl To4: «Negli ospedali del Canavese poco personale e pazienti a rischio»
CANAVESE - Esposto in procura contro l
Dopo il fallito tentativo in Prefettura, il segretario territoriale Giuseppe Summa, a nome del Nursind, ha presentato un esposto alla procura di Ivrea per denunciare le gravissime condizioni in cui verserebbero gli ospedali dell'Asl To4
IVREA - Neve e ghiaccio: la città resta senza sale e il Comune si scusa
IVREA - Neve e ghiaccio: la città resta senza sale e il Comune si scusa
Diventano oggetto di scontro politico i disagi patiti dagli eporediesi dopo l'ondata di maltempo. Attacco della Lega Nord
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore