RIVAROLO - Parte dal Canavese l'azione di Fratelli d'Italia

| Franco Papotti e Roberto Ravello hanno scelto Rivarolo per illustrare le iniziative del partito in provincia di Torino

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Parte dal Canavese lazione di Fratelli dItalia
Franco Papotti, neo responsabile degli enti locali del partito, ha scelto proprio Rivarolo Canavese per avviare la campagna «Fratelli d'Italia non va in vacanza», una serie d'iniziative che il movimento politico ha deciso di promuovere in provincia di Torino. Una scelta, quella del Canavese, non casuale. «Su scala nazionale il partito ha raddoppiato i consensi - dice Papotti - raggiungendo l'8,5% qui a Rivarolo. Sono segnali importanti. Significa che stiamo andando nella giusta direzione. Del resto siamo l'unico partito che rappresenta il centrodestra in Italia. I dati ci invitano a lavorare sempre di più sul territorio. Per questo lanciamo questa campagna estiva».
 
Parole confermate da Roberto Ravello. «In poco più di un anno di esistenza abbiamo raddoppiato i voti. Cosa che nella politica nazionale non si avvera quasi mai. Siamo l'ultimo baluardo di un centrodestra che sta andando verso la dissoluzione. Per questo proponiamo due petizioni e due proposte di legge ai cittadini». Le petizioni riguardano i nostri marò ancora detenuti in India e la richiesta delle primarie del dentrodestra. «Sui marò il nostro paese ha confermato di essere criticamente debole - dice Ravello - hanno prevalso legami economici piuttosto che la difesa degli interessi di due servitori dello Stato»
 
Le due proposte di legge di iniziativa popolare, invece, riguardano le adozioni per le coppie omosessuali (il partito propone una modifica alla legge che vada ad autorizzare l'adozione solo con genitori di sesso diverso) e l'imposizione fiscale record dell'Italia. «Proponiamo una riforma del sistema delle detrazioni fiscali per inserire annualmente un elenco di spese che possono essere interamente deducibili - spiega Ravello - riteniamo sia un aiuto alle famiglie italiane».
 
Luca Fiore (del gruppo giovanile del partito) ha poi annunciato l'avvio dela campagna «Compra italiano». Nei mercati di Torino saranno distrubuiti volantini che esortano il consumatore a prediligere i prodotti Made in Italy. «Non può che far bene alla nostra economia, non è una questione nazionalistica ma una questione di buon senso». Il prossimo passo prevede l'estensione della campagna anche ai mercati della provincia e del Canavese.
Politica
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall'Europa
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall
Sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, i Gruppi di azione locale
CUORGNE' - Landini della Fiom con lavoratori e cittadini - FOTO
CUORGNE
Tappa canavesana, ieri, per Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom-Cgil impegnato nella campagna referendaria
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
«Non c'era nessuna intenzione di offendere e infatti nemmeno il sindaco Rostagno si è offeso», assicura Bertot
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnè. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore