RIVAROLO - Parte il «bob-sharing» per raggiungere Torino

| Hanno aderito, per ora, sei Comuni del Canavese: Rivarolo, Baldissero, Salassa, Bairo, Castellamonte e Agliè

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Parte il «bob-sharing» per raggiungere Torino
Aria inquinata a causa del traffico auto? Il Comune corre ai ripari. Entro la fine di giugno, a Rivarolo e in altri cinque Comuni della zona (Castellamonte, Bairo, Baldissero, Agliè e Salassa), inizieranno a circolare le auto del «bob-sharing», il moderno autostop gestito tramite una comoda «app» che si scarica su tutti i telefoni cellulari di ultima generazione. E’ la soluzione 2.0, promossa dai Comuni, contro il traffico che paralizza i centri del Canavese e il costante taglio dei mezzi pubblici da parte di Regione ed ex Provincia. 
 
«Abbiamo aderito al progetto perché ci permetterà di diminuire le emissioni in atmosfera – dice il sindaco rivarolese, Alberto Rostagno – ridurre il numero di auto in città e migliorare la mobilità verso Torino, dal momento che sono stati tagliati numerosi pullman». Il sistema è semplice: i canavesani che dovranno raggiungere Torino con la propria auto potranno mettere a disposizione di altre persone i posti liberi. In cambio otterranno un rimborso spese di 15 centesimi a chilometro. L’associazione bob-sharing, che ha ideato il progetto, spera di poter coinvolgere un numero sempre crescente di utenti e Comuni. 
 
«E’ fondamentale il passaparola – spiega Lara Naclerio – oggi il 94% delle persone viaggia in auto da sola. L’idea è quella di promuovere un sistema complementare al trasporto pubblico. Non è Uber: qui gli autisti ricevono solo un rimborso spese». In ogni Comune sono previsti due punti fermata (dotati di segnaletica) dove s’incontreranno passeggeri e autisti. Per il Canavese si tratta di una vera e propria sperimentazione. «Si tratta di un servizio innovativo per il nostro territorio - dice il sindaco - che ci aiuterà a diminuire il traffico e le emissioni inquinanti. E’ un'occasione di risparmio per tutte le persone che ogni giorno partono dal Canavese, con la propria auto, per andare a Torino». Le due fermate di Rivarolo saranno operative vicino alla stazione ferroviaria Gtt e vicino all'area del mercato.
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall'Europa
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall
Sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, i Gruppi di azione locale
CUORGNE' - Landini della Fiom con lavoratori e cittadini - FOTO
CUORGNE
Tappa canavesana, ieri, per Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom-Cgil impegnato nella campagna referendaria
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
«Non c'era nessuna intenzione di offendere e infatti nemmeno il sindaco Rostagno si è offeso», assicura Bertot
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnè. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore