RIVAROLO - Profughi con il tesserino per distinguerli dagli abusivi

| Dopo le lamentele di numerosi utenti del mercato, il Comune, insieme alle cooperative che gestiscono i migranti, è corso ai ripari

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Profughi con il tesserino per distinguerli dagli abusivi
Dopo le lamentele di numerosi utenti del mercato del sabato, il Comune di Rivarolo, in accordo con le cooperative che gestiscono i migranti in città, è corso ai ripari per evitare spiacevoli malintesi sulla gestione dei parcheggi gratuiti da parte dei profughi. Da qualche tempo, infatti, erano arrivate diverse segnalazioni a palazzo Lomellini di migranti che, dopo aver aiutato le persone a parcheggiare, chiedevano un contributo in euro. «I richiedenti asilo che controllano le aree sosta del mercato non possono chiedere nessun tipo di contributo agli automobilisti – dice il sindaco Alberto Rostagno – nelle scorse settimane, però, abbiamo ricevuto diverse segnalazioni e abbiamo effettuato dei controlli».

Ed è allora che è venuto alla luce un fatto sorprendente. A chiedere il contributo per il parcheggio, infatti, non erano i migranti coordinati dal Comune, ma altri abusivi. «Si sono mescolati ai ragazzi che abbiamo autorizzato per la vigilanza nei parcheggi – conferma il primo cittadino – così abbiamo studiato una prima contromossa». I migranti «ufficiali» sono stati dotati di un tesserino numerato da esibire durante il servizio: chi non ce l’ha non fa parte del progetto di volontariato promosso (con successo) dal Comune.

«E’ una questione di chiarezza – dice Rostagno – questo progetto è nato per fornire un servizio tramite il volontariato. Nei parcheggi dove operano i ragazzi richiedenti asilo la sosta è gratuita. Se qualcuno chiede dei soldi non fa parte di questo progetto e va segnalato alla polizia municipale». L’idea del tesserino sembra aver colto nel segno: nelle ultime due settimane, infatti, le lamentele sembrano essersi ridotte a zero.

Dove è successo
Politica
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
I migranti, una trentina, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, sono ospiti dalla parrocchia che li gestisce nell'ex casa di riposo. Alcuni residenti puntano il dito contro la gestione: «Il campo è per tutti ma è stato monopolizzato»
VOLPIANO - Nasce un super comitato per la festa patronale
VOLPIANO - Nasce un super comitato per la festa patronale
Il Comune intende costituire un comitato permanente con rappresentanti di Pro Loco, borghi, associazioni e coscritti
IVREA - Primarie Pd per scegliere il candidato a sindaco: duello all'ultimo voto tra Ballurio e Perinetti
IVREA - Primarie Pd per scegliere il candidato a sindaco: duello all
Domenica il Partito Democratico sceglie, con le primarie, il candidato a sindaco che, a giugno, tenterà di succedere al primo cittadino uscente Carlo Della Pepa. Si vota solo domenica 21 gennaio dalle 8 alle 20. Allestiti cinque seggi
CHIVASSO - Il ricordo dei nostri valorosi Alpini morti in Russia
CHIVASSO - Il ricordo dei nostri valorosi Alpini morti in Russia
Nei prossimi mesi saranno poste tre targhe nelle stazioni ferroviarie di Asti, Chivasso e Porta Nuova, per ricordare la partenza
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Quotidiano Canavese
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Quotidiano Canavese
Codice di autoregolamentazione per la pubblicità elettorale 2018 sul giornale online "QC quotidianocanavese.it" e sui supplementi telematici quotidianovenaria.it e torinosud.it.
LEINI - Il blocco del traffico danneggia i residenti dei Comuni
LEINI - Il blocco del traffico danneggia i residenti dei Comuni
Prosegue a Torino il blocco del traffico che inibisce la circolazione ai veicoli privati diesel Euro 4, benzina, gpl e metano
MAPPANO - Trovato un accordo con Caselle per i dipendenti Cim
MAPPANO - Trovato un accordo con Caselle per i dipendenti Cim
«Dopo una lunga trattativa è stato fatto un passo fondamentale che dà inizio ad un percorso di accordi» dice il sindaco Grassi
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
Una delegazione di «Non bruciamoci il futuro» ha incontrato il sindaco per chiedere all'Asl To4 dati certi sull'argomento
FRASSINETTO - Vodafone non paga l'affitto per l'antennone telefonico
FRASSINETTO - Vodafone non paga l
Un affitto non pagato e un Comune che, dovesse fare causa, finirebbe per spendere più di quanto dovrebbe incassare...
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
«Il nostro obiettivo - dice l'assessore Gigliotti - è favorire la conoscenza del territorio, invitando i bambini a scoprire cose»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore