RIVAROLO - Profughi volontari: approvata la convenzione

| Aiuteranno i dipendenti del Comune «nelle attività manutentive su tutto il territorio cittadino»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Profughi volontari: approvata la convenzione
I profughi dell'hotel Europa, con il coordinamento dell'Isola di Ariel, diventano volontari per il Comune di Rivarolo Canavese. E' agli atti la convenzione stipulata tra l'amministrazione comunale e la cooperativa che, ormai da oltre un anno e mezzo, gestisce i richiedenti asilo in città. Del resto, come si legge nell'accordo di collaborazione, uno degli obiettivi dell’Isola di Ariel è favorire l’avvicinamento della cittadinanza ai nuovi arrivati, stimolando un positivo inserimento sociale degli ospiti nella comunità urbana, promuovendo il confronto e lo scambio interculturale, al fine di prevenire l’insorgere di eventuali fenomeni di rifiuto, isolamento o discriminazione tra gli abitanti del Canavese e gli ospiti stranieri dell’Hotel Europa.
 
C'è di più: molti degli stranieri ospitati nella struttura alberghiera hanno, in forma scritta, manifestato la loro intenzione di svolgere attività di volontariato nel territorio. Il Comune di Rivarolo, dal canto suo, ha manifestato all’Isola di Ariel la propria disponibilità ad accettare la collaborazione da parte dei migranti nello svolgimento delle attività di volontariato sul proprio territorio. Gli ospiti della cooperativa potranno coadiuvare i dipendenti del Comune di Rivarolo Canavese nelle attività manutentive del comune, sia all’interno che all’esterno delle strutture comunali su tutto il territorio cittadino; collaborare al decoro e al controllo degli spazi pubblici anche in relazione alla salvaguardia dell’ambiente e alla corretta utilizzazione degli spazi pubblici stessi. Gli ospiti stranieri non potranno svolgere attività pericolose, né attività che possano determinare cadute dall’alto, rischio di seppellimento e altri rischi particolari. E’ espressamente previsto che le attività svolte dai migranti «si svolgeranno in via occasionale e su base volontaria e gratuita». 
 
Nella convenzione proposta dalla prefettura di Torino si specifica anche che «le attività cui potrà essere adibito il migrante dovranno principalmente inserirsi nel contesto delle attività di carattere civile e dei servizi alla collettività che non richiedono specializzazione e comunque secondo le capacità, attitudini, professionalità e intenzioni del migrante. Tali attività e prestazioni dovranno essere rese sempre con la supervisione di un operatore o di un tecnico al fine di garantire la massima realizzazione delle potenzialità formative del progetto approvato». 
 
Il protocollo d'intesa ha durata di un anno, al termine del quale Comune e cooperativa potranno rinnovarlo.
Politica
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
Il Ministro aveva annunciato il tavolo già la scorsa settimana, dopo un confronto con gli operai in presidio a Rivarolo Canavese
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l'esperto» della Lega
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l
L'organizzazione sarà a cura del direttivo della sezione di Castellamonte insieme al Movimento Giovani Padani
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
RIVAROLO - L'asilo Maurizio Farina è tornato all'antico splendore
RIVAROLO - L
Sono terminati i lavori di restauro della facciata del palazzo ottocentesco, già sede del primo asilo aportiano del Piemonte
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate, direttamente dai candidati stessi, su apposito modulo entro le ore 17,30 di lunedì 22 ottobre
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
Nonostante il cantiere non ci saranno disagi, visto che sarà garantito il passaggio delle auto e l'accesso dei cittadini al municipio
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all'assemblea di Confindustria
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all
Il presidente nazionale di Confindustria, Boccia, il fisico Temporelli e l'ex allenatore del Milan il 30 ottobre alle Officine H
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore