RIVAROLO - Profughi volontari: approvata la convenzione

| Aiuteranno i dipendenti del Comune «nelle attività manutentive su tutto il territorio cittadino»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Profughi volontari: approvata la convenzione
I profughi dell'hotel Europa, con il coordinamento dell'Isola di Ariel, diventano volontari per il Comune di Rivarolo Canavese. E' agli atti la convenzione stipulata tra l'amministrazione comunale e la cooperativa che, ormai da oltre un anno e mezzo, gestisce i richiedenti asilo in città. Del resto, come si legge nell'accordo di collaborazione, uno degli obiettivi dell’Isola di Ariel è favorire l’avvicinamento della cittadinanza ai nuovi arrivati, stimolando un positivo inserimento sociale degli ospiti nella comunità urbana, promuovendo il confronto e lo scambio interculturale, al fine di prevenire l’insorgere di eventuali fenomeni di rifiuto, isolamento o discriminazione tra gli abitanti del Canavese e gli ospiti stranieri dell’Hotel Europa.
 
C'è di più: molti degli stranieri ospitati nella struttura alberghiera hanno, in forma scritta, manifestato la loro intenzione di svolgere attività di volontariato nel territorio. Il Comune di Rivarolo, dal canto suo, ha manifestato all’Isola di Ariel la propria disponibilità ad accettare la collaborazione da parte dei migranti nello svolgimento delle attività di volontariato sul proprio territorio. Gli ospiti della cooperativa potranno coadiuvare i dipendenti del Comune di Rivarolo Canavese nelle attività manutentive del comune, sia all’interno che all’esterno delle strutture comunali su tutto il territorio cittadino; collaborare al decoro e al controllo degli spazi pubblici anche in relazione alla salvaguardia dell’ambiente e alla corretta utilizzazione degli spazi pubblici stessi. Gli ospiti stranieri non potranno svolgere attività pericolose, né attività che possano determinare cadute dall’alto, rischio di seppellimento e altri rischi particolari. E’ espressamente previsto che le attività svolte dai migranti «si svolgeranno in via occasionale e su base volontaria e gratuita». 
 
Nella convenzione proposta dalla prefettura di Torino si specifica anche che «le attività cui potrà essere adibito il migrante dovranno principalmente inserirsi nel contesto delle attività di carattere civile e dei servizi alla collettività che non richiedono specializzazione e comunque secondo le capacità, attitudini, professionalità e intenzioni del migrante. Tali attività e prestazioni dovranno essere rese sempre con la supervisione di un operatore o di un tecnico al fine di garantire la massima realizzazione delle potenzialità formative del progetto approvato». 
 
Il protocollo d'intesa ha durata di un anno, al termine del quale Comune e cooperativa potranno rinnovarlo.
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore