RIVAROLO - Profughi volontari: approvata la convenzione

| Aiuteranno i dipendenti del Comune «nelle attivitą manutentive su tutto il territorio cittadino»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Profughi volontari: approvata la convenzione
I profughi dell'hotel Europa, con il coordinamento dell'Isola di Ariel, diventano volontari per il Comune di Rivarolo Canavese. E' agli atti la convenzione stipulata tra l'amministrazione comunale e la cooperativa che, ormai da oltre un anno e mezzo, gestisce i richiedenti asilo in città. Del resto, come si legge nell'accordo di collaborazione, uno degli obiettivi dell’Isola di Ariel è favorire l’avvicinamento della cittadinanza ai nuovi arrivati, stimolando un positivo inserimento sociale degli ospiti nella comunità urbana, promuovendo il confronto e lo scambio interculturale, al fine di prevenire l’insorgere di eventuali fenomeni di rifiuto, isolamento o discriminazione tra gli abitanti del Canavese e gli ospiti stranieri dell’Hotel Europa.
 
C'è di più: molti degli stranieri ospitati nella struttura alberghiera hanno, in forma scritta, manifestato la loro intenzione di svolgere attività di volontariato nel territorio. Il Comune di Rivarolo, dal canto suo, ha manifestato all’Isola di Ariel la propria disponibilità ad accettare la collaborazione da parte dei migranti nello svolgimento delle attività di volontariato sul proprio territorio. Gli ospiti della cooperativa potranno coadiuvare i dipendenti del Comune di Rivarolo Canavese nelle attività manutentive del comune, sia all’interno che all’esterno delle strutture comunali su tutto il territorio cittadino; collaborare al decoro e al controllo degli spazi pubblici anche in relazione alla salvaguardia dell’ambiente e alla corretta utilizzazione degli spazi pubblici stessi. Gli ospiti stranieri non potranno svolgere attività pericolose, né attività che possano determinare cadute dall’alto, rischio di seppellimento e altri rischi particolari. E’ espressamente previsto che le attività svolte dai migranti «si svolgeranno in via occasionale e su base volontaria e gratuita». 
 
Nella convenzione proposta dalla prefettura di Torino si specifica anche che «le attività cui potrà essere adibito il migrante dovranno principalmente inserirsi nel contesto delle attività di carattere civile e dei servizi alla collettività che non richiedono specializzazione e comunque secondo le capacità, attitudini, professionalità e intenzioni del migrante. Tali attività e prestazioni dovranno essere rese sempre con la supervisione di un operatore o di un tecnico al fine di garantire la massima realizzazione delle potenzialità formative del progetto approvato». 
 
Il protocollo d'intesa ha durata di un anno, al termine del quale Comune e cooperativa potranno rinnovarlo.
Dove è successo
Politica
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, gią si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilitą ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora č atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa č un luogo dove ogni donna puņ trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilitą delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si č dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Cittą metropolitana di Torino
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
Tra i divieti c'č anche quello del gioco del pallone nelle aree "non appositamente predisposte". Molti mappanesi scettici
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
L'intervento urbanistico simbolo dell'attuale giunta č ancora al palo. Lo ha confermato, in consiglio, l'assessore Francesco Diemoz
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
I nuovi sistemi a led consentiranno all'amministrazione un risparmio di circa il 58% sui consumi di energia per l'illuminazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chiną cita Fantozzi, la Vittone chiede l'esonero di Leone
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chiną cita Fantozzi, la Vittone chiede l
La maggioranza ha passato le cinque ore di discussione a tentare di schivare le tonnellate di sterco partite dai banchi dell'opposizione. Non sempre riuscendo nell'impresa...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore