RIVAROLO - Ripartono i lavori nel cantiere in odore di 'ndrangheta

| Il Comune pronto all'accordo con la Parisi Costruzioni

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Ripartono i lavori nel cantiere in odore di ndrangheta
Scoppia la polemica sulla “Città del sole”, il maxi insediamento urbano della “Parisi Costruzioni” in via Bicocca. Nel corso della commissione di pianificazione territoriale del Comune di Rivarolo, ieri mattina, l'amministrazione ha confermato di essere a un passo dall'accordo con la ditta per far ripartire il cantiere. I lavori, infatti, sono fermi dal 2011. 
 
150 gli alloggi previsti in quella zona. Il costruttore ha presentato ricorso al Tar perchè ha richiesto un adeguamento del prezzo di vendita da 1500 euro al metro quadro a 2000. La commissione prefettizia, trattandosi di una convenzione del 2007 per l’edilizia popolare, ha respinto la richiesta. Ora: per non proseguire al Tar e far finire finalmente i lavori, il Comune è disposto ad accettare la proposta del costruttore privato ottenendo, in cambio, la realizzazione di 25 alloggi in meno. 
 
Le opposizioni hanno annunciato battaglia. «Il Comune sta facendo un grosso favore a un soggetto privato» ha sentenziato per il centrodestra Aldo Raimondo. Senza contare che la "Città del Sole" è salita alla ribalta delle cronache perché è una delle opere “attenzionate” dai carabinieri che hanno portato allo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose. 
 
Secondo i carabinieri, infatti, il cantiere di quelle palazzine era in odore di 'ndrangheta tanto che si erano già spartiti i lavori almeno quattro aziende collegate agli esponenti della malavita in Canavese. Nino Occhiuto, Bruno Iaria (il boss di Cuorgnè) e Giovanni Iaria (già deceduto). “Trovare un accordo è l’unico modo per far ripartire il cantiere ed evitare che resti uno scheletro vuoto ancora per chissà quanti anni – ha ribadito il sindaco Alberto Rostagno – inoltre ci permetterebbe di non trascinare il Comune davanti al Tar”. 
 
Parole, ribadite anche dall’assessore Francesco Diemoz: “C’è una notevole riduzione della cubatura edificabile che è una contropartita importante in un quadro complessivo già particolare in quell’area della città”. Una versione dei fatti che non ha convinto le minoranze. 
Politica
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunità di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerà Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
«I migranti - specificano dal Comune - supporteranno, a titolo gratuito, l'attività comunale per quanto riguarda la pulizia»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore