RIVAROLO - Ripartono i lavori nel cantiere in odore di 'ndrangheta

| Il Comune pronto all'accordo con la Parisi Costruzioni

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Ripartono i lavori nel cantiere in odore di ndrangheta
Scoppia la polemica sulla “Città del sole”, il maxi insediamento urbano della “Parisi Costruzioni” in via Bicocca. Nel corso della commissione di pianificazione territoriale del Comune di Rivarolo, ieri mattina, l'amministrazione ha confermato di essere a un passo dall'accordo con la ditta per far ripartire il cantiere. I lavori, infatti, sono fermi dal 2011. 
 
150 gli alloggi previsti in quella zona. Il costruttore ha presentato ricorso al Tar perchè ha richiesto un adeguamento del prezzo di vendita da 1500 euro al metro quadro a 2000. La commissione prefettizia, trattandosi di una convenzione del 2007 per l’edilizia popolare, ha respinto la richiesta. Ora: per non proseguire al Tar e far finire finalmente i lavori, il Comune è disposto ad accettare la proposta del costruttore privato ottenendo, in cambio, la realizzazione di 25 alloggi in meno. 
 
Le opposizioni hanno annunciato battaglia. «Il Comune sta facendo un grosso favore a un soggetto privato» ha sentenziato per il centrodestra Aldo Raimondo. Senza contare che la "Città del Sole" è salita alla ribalta delle cronache perché è una delle opere “attenzionate” dai carabinieri che hanno portato allo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose. 
 
Secondo i carabinieri, infatti, il cantiere di quelle palazzine era in odore di 'ndrangheta tanto che si erano già spartiti i lavori almeno quattro aziende collegate agli esponenti della malavita in Canavese. Nino Occhiuto, Bruno Iaria (il boss di Cuorgnè) e Giovanni Iaria (già deceduto). “Trovare un accordo è l’unico modo per far ripartire il cantiere ed evitare che resti uno scheletro vuoto ancora per chissà quanti anni – ha ribadito il sindaco Alberto Rostagno – inoltre ci permetterebbe di non trascinare il Comune davanti al Tar”. 
 
Parole, ribadite anche dall’assessore Francesco Diemoz: “C’è una notevole riduzione della cubatura edificabile che è una contropartita importante in un quadro complessivo già particolare in quell’area della città”. Una versione dei fatti che non ha convinto le minoranze. 
Politica
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili
41 anni, ha un curriculum di tutto rispetto, con nove anni passati a Valenza, due a Perugia e poi gli ultimi sei passati a Cirié
RIVARA - Scontrini della Fiera: per il Comune è tutto legittimo
RIVARA - Scontrini della Fiera: per il Comune è tutto legittimo
La minoranza ha sollevato ripetutamente accuse di scarsa trasparenza nell'organizzazione e gestione della Fiera Autunnale
IVREA - Gea responsabile nazionale del progetto Digital Innovation Hub
IVREA - Gea responsabile nazionale del progetto Digital Innovation Hub
Il progetto di Confindustria ha l’obiettivo di creare una rete di “centri di competenza digitale” (DIH) in grado di sviluppare servizi
CASTELLAMONTE - Maddio: «Meglio Pinocchio del Gatto e la Volpe»
CASTELLAMONTE - Maddio: «Meglio Pinocchio del Gatto e la Volpe»
Risposta immediata del vicesindaco al comunicato dei consiglieri di minoranza Mazza e Reano e dell'ex assessore Bersano
IVREA - Storico Carnevale di Ivrea: «utilizzi non autorizzati» del marchio. La Fondazione va all'attacco
IVREA - Storico Carnevale di Ivrea: «utilizzi non autorizzati» del marchio. La Fondazione va all
Logo dello Storico Carnevale utilizzato senza autorizzazione? La Fondazione va all'attacco e annuncia verifiche capillari in città per limitarne l'uso scorretto. E' quanto comunicato oggi, forse in risposta al successo di gadget alternativi
RIVAROLO - Chiara Appendino incontra i sindaci dell'alto Canavese
RIVAROLO - Chiara Appendino incontra i sindaci dell
Incontro a palazzo Lomellini in vista della predisposizione del bilancio di previsione 2017 della Città Metropolitana di Torino
IVREA - Al centro per l'impiego la visita del sottosegretario Bobba
IVREA - Al centro per l
Jobs Act e Garanzia Giovani: un approfondimento sugli effetti concreti di queste politiche sul territorio del Canavese
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore