RIVAROLO - Risarcimento non dovuto: il Tar condanna il Comune

| Vincono due residenti: il Comune dovrà restituire 16 mila euro ma è già pronto un altro ricorso al Consiglio di Stato

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Risarcimento non dovuto: il Tar condanna il Comune
Ufficio tecnico troppo «zelante» nell'applicazione delle norme: arriva una mezza stangata per il Comune di Rivarolo Canavese. Il Tar del Piemonte, infatti, ha condannato l'ente a un risarcimento di oltre 15 mila euro a favore dei proprietari di un immobile di via Trieste. A questi 15 mila euro (più interessi dal settembre 2011 a oggi) il Comune dovrà aggiungere 2 mila euro per le spese di lite più il costo del legale che ha tutelato la posizione dell'amministrazione rivarolese. Un mezzo salasso, insomma, tra l'altro ereditato dall'amministrazione in carica nel 2011 (la seconda targata Bertot).
 
I ricorrenti, Roberto Chiara e Annamaria Carbone, hanno contestato l’importo quantificato a titolo di oblazione dal Comune con riferimento alla sanatoria richiesta per la ristrutturazione di un fabbricato di via Trieste, consentita con un permesso del 2007. L’immobile era stato oggetto di una prima concessione edilizia per ristrutturazione, rilasciata negli anni ’90, con riferimento alla quale venivano regolarmente versati oneri di urbanizzazione e costo di costruzione. A causa di problemi economici dell'allora proprietario, però, l'intervento non fu realizzato. 
 
Nel 2004 l'immobile passa alla società «Feal srl» che si adopera per rifare il tetto dell’edificio. Nel contesto di tale intervento vengono però realizzati ulteriori lavori abusivi accertati dall’amministrazione di Rivarolo, per i quali la società chiede in seguito la sanatoria. Il Comune, a quel punto, determina l’importo dell’oblazione in 15.849,79 euro. I ricorrenti, venuti in possesso dell'immobile, provvedono al versamento dell’oblazione contestandone però l’ammontare. Da qui il ricorso al Tar: secondo i ricorrenti la cifra richiesta dal Comune è esagerata perchè l’intervento autorizzato in sanatoria non ha comportato alcuna modifica di volumetria, superficie o destinazione d’uso.
 
Il Tar ha dato ragione ai cittadini: «L'amministrazione, nella missiva del 21.4.2011, qualifica l’intervento come ristrutturazione in assenza di carico urbanistico e mutamento di destinazione d’uso». Tuttavia il Comune ha applicato comunque gli oneri di urbanizzazione anche se, secondo i giudici del Tar, non ne aveva diritto. Da qui la decisione di condannare l'amministrazione a rifondere quanto pagato in esubero dai proprietari della casa più interessi (per un totale che supera i 16 mila euro). Risarcimento comunque «congelato»: il Comune ha dato incarico al proprio legale di ricorrere al Consiglio di Stato.
Dove è successo
Politica
CASTELLAMONTE - Il gruppo 5 Stelle propone la giornata dei volontari
CASTELLAMONTE - Il gruppo 5 Stelle propone la giornata dei volontari
Propista del consigliere Recco nel corso della giornata dedicata al conferimento della cittadinanza onoraria alla Croce Rossa
IVREA - Terremoto nel Pd dopo le primarie: la Ballurio si dimette
IVREA - Terremoto nel Pd dopo le primarie: la Ballurio si dimette
Elisabetta Ballurio lascia il Partito Democratico e si dimette da presidente del consiglio comunale. Farà una sua lista civica?
FAVRIA - Nuovi sensi unici per migliorare la sicurezza stradale
FAVRIA - Nuovi sensi unici per migliorare la sicurezza stradale
Sopralluogo del sindaco Bellone e del consigliere metropolitano, Mauro Fava, alla strettoia di via Caporal Cattaneo
CANAVESANA - Taglio del nastro per la nuova stazione di Settimo
CANAVESANA - Taglio del nastro per la nuova stazione di Settimo
L'edificio, ora accessibile anche ai disabili, è dotato, tra le altre cose, di nuovi sistemi di sicurezza e di un nuovo sottopasso
MAPPANO - Il Comune incassa i primi 11mila euro dalla tasse
MAPPANO - Il Comune incassa i primi 11mila euro dalla tasse
Un risultato normale per un Comune ma che nel contesto di Mappano è stato reso possibile con la collaborazione di Borgaro
IVREA - PERINETTI VINCE LE PRIMARIE DEL PD: SARA' LUI IL CANDIDATO A SINDACO
IVREA - PERINETTI VINCE LE PRIMARIE DEL PD: SARA
Vince Maurizio Perinetti. Sarà lui il candidato a sindaco del Partito Democratico alle prossime amministrative di Ivrea, previste a giugno. Gli eporediesi hanno scelto votando Perinetti impegnato nel testa a testa contro Elisabetta Ballurio
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
L'evento è organizzato in collaborazione con l'Associazione per gli Insediamenti Universitari e l'Alta Formazione nel Canavese e con il patrocinio della Città di Ivrea. I colloqui di selezione venerdì 26 gennaio al centro per l'impiego
RIVAROLO - Il cordoglio per la scomparsa del dottor Provenzano
RIVAROLO - Il cordoglio per la scomparsa del dottor Provenzano
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Giovanni Provenzano, medico ed ex assessore
SAN GIORGIO - L'associazione Antichi Mais ospite a Torino
SAN GIORGIO - L
Grazie al costante impegno di Loris Caretto di San Giorgio Canavese, Presidente Associazione Antichi Mais Piemontesi
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
La Lega Nord chiede al Comune di aderire ufficialmente al Comitato promotore per il referendum sull'autonomia piemontese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore