RIVAROLO - Rostagno ai ferri corti con il Movimento 5 Stelle: «Consiglio, per le vacanze, un bagno d'umiltà»

| Non si è fatta attendere la risposta dell'amministrazione comunale al Movimento 5 Stelle sulla mozione (respinta) riguardante l'uso del glisofato, un diserbante che, secondo alcuni studi, sarebbe pericoloso

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Rostagno ai ferri corti con il Movimento 5 Stelle: «Consiglio, per le vacanze, un bagno dumiltà»
Non si è fatta attendere la risposta dell'amministrazione comunale al Movimento 5 Stelle sulla mozione (respinta) riguardante l'uso del glisofato, un diserbante che, secondo alcuni studi, sarebbe pericoloso. Dopo le spiegazioni in consiglio comunale, il sindaco Alberto Rostagno ha preso carta e penna per rispondere alle accuse del Movimento e in particolare al consigliere d'opposizione Alessandro Chiapetto. «Dopo aver letto il comunicato del Movimento 5 Stelle - dice il primo cittadino - sorge spontanea una domanda: il consigliere di minoranza conosce le regole della democrazia?». Rostagno si riferisce alla discussione (fin troppo lunga) andata in scena l'altra sera in consiglio comunale. «Il voler imporre le proprie ragioni a tutti i costi, dentro e fuori l'assemblea, non è un atteggiamento democratico. Solo due componenti del consiglio hanno votato a favore della mozione».
 
Il glifosato, spiega Rostagno, è un diserbante utilizzato soprattutto in agricoltura. Il suo successo (su scala mondiale) è dovuto alla bassa tossicità per l'uomo e alla bassa penetrazione nel suolo (limitata a circa 20 centimetri). «La letteratura internazionale è ricca di studi con pareri discordanti - sottolinea Rostagno - la Iarc classifica lo sostanza come "probabile cancerogena" nella stessa categoria di rischio delle patatine fritte e di molti comuni alimenti. Per l'Efsa, invece, il glifosato non costituisce rischio di cancerogenicità per l'uomo».
 
Insomma, di discuterà ancora sull'uso del glifosato tra l'altro utilizzato in maniera massiccia dalla Città metropolitana (il cui sindaco è appena diventato Chiara Appendino proprio del Movimento 5 Stelle). «La mozione, se accolta, avrebbe obbligato il Comune a un'ordinanza per vietare l'uso del diserbante chimico lungo i bordi delle strade e all'interno dell'agglomerato urbano. Non cambierebbe nulla per i cittadini e per il loro benessere se contemporaneamente viene comunque usato in agricoltura. Andrebbe vietato sulle strade della Città metropolitana ma il neo sindaco Chiara Appendino, al quale ho rivolto il quesito, non ha espresso l'intenzione di vietarne l'uso (per ora) nell'ente da lei diretto».
 
Poi un auspicio rivolto al consigliere Chiapetto: «La salute, a Rivarolo, è ben tutelata dalla mia amministrazione, senza enfasi o proclami, con attenzione e lavoro costante. A chi crede di essere in grado di dirimere i dubbi della comunità scientifica internazionale, consiglio, durante le prossime vacanze estive, un bagno d'umiltà».
Dove è successo
Politica
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
I recenti disservizi e le prospettive della linea Sfm1 sono stati oggetto della riunione convocata dall’assessore ai Trasporti alla quale hanno partecipato i Comuni interessati, GTT e Agenzia della mobilità
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
La Lega Nord Canavese ha organizzato un congresso unico per l’elezione dei nuovi segretari delle sezioni di Ivrea e Castellamonte
RIVAROLO-IVREA - Gli striscioni di CasaPound contro il Lidl - FOTO
RIVAROLO-IVREA - Gli striscioni di CasaPound contro il Lidl - FOTO
Il movimento si schiera al fianco dei dipendenti licenziati per aver rinchiuso due rom sorpresi nel negozio di Follonica
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
«La soluzione per i tanti giovani, anche italiani, che sono alla ricerca di un’occupazione può rivelarsi il ritorno alla terra»
CASELLE - Tre sfidanti per il sindaco uscente Luca Baracco
CASELLE - Tre sfidanti per il sindaco uscente Luca Baracco
Senza Mappano (salvo decisioni differenti del Tar) Caselle va al voto con il turno unico, trovandosi sotto i 15 mila abitanti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore