RIVAROLO - Rostagno ora prende lo stipendio intero: «Ma lo donerò»

| Dal primo giugno il sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, incassa l'intera indennità di carica: 2680 euro lordi al mese

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Rostagno ora prende lo stipendio intero: «Ma lo donerò»
Dal primo giugno il sindaco di Rivarolo Canavese, Alberto Rostagno, incassa l'intera indennità di carica. Un cambio di rotta rispetto ai primi cinque anni di amministrazione durante i quali il primo cittadino aveva rinunciato allo stipendio. Lo ha stabilito la giunta comunale lo scorso nove luglio. «Dato atto che il Sindaco ha manifestato la volontà di percepire l’indennità intera a lui spettante con decorrenza 1° giugno 2019, equiparandola proporzionalmente a quella degli Assessori e vice Sindaco - si legge nel documento ufficiale - ritenuto di stabilire, in € 2.680,00 mensili, l’indennità di carica da attribuire al sindaco per l’anno 2019, a far data dal 1° giugno 2019». Un costo per le casse comunali di 18760 euro fino alla fine dell'anno. Ovviamente al sindaco andranno mensilmente 2680 euro lordi.

Ovviamente c'è un motivo se il sindaco ha deciso di incassare l'intera indennità. «Il mio intento era quello di utilizzare l’indennità per scopi sociali, per questo avevo deciso di non percepirla e di utilizzarla per quelle finalità - spiega Rostagno - in questi anni, però, ogni qualvolta ho cercato di utilizzarla per tali scopi, non ci sono quasi mai riuscito per motivi burocratici-finanziari e alla fine la mia indennità è finita nel calderone degli avanzi. Io non l’ho percepita e non è stata utilizzata, quindi non è stata utile a nessuno. Per evitare il ripetersi della stessa situazione ho deciso di percepire l’indennità di carica, come prevede la legge, così potrò utilizzarla a mia discrezione sul sociale o su altre iniziative senza vincoli burocratici, in quanto soldi miei e non più in capo all’amministrazione comunale».

Chiaro che almeno in consiglio comunale le minoranze chiederanno conto di queste "donazioni". E il primo cittadino potrà, a sua discrezione, fornire un «rendiconto». «Il mio intento era quello di non percepirla - aggiunge Rostagno - ma di poterla utilizzare in caso di nessità a favore di questa o quella iniziativa, a mia discrezione e in tempi rapidi. Non è stato possibile in quanto i soldi essendo pubblici (rimanendo nella disponibilità dell'ente) devono sottostare ai soliti passaggi e pareri burocratici anche se sono soldi che avrebbero potuto essere miei. Pertanto adesso incasso l'indennità e poi la utilizzo al meglio, senza chiedere pareri o autorizzazioni varie».

Politica
CANAVESE - Mercoledì di passione su treni e bus: scioperi in vista
CANAVESE - Mercoledì di passione su treni e bus: scioperi in vista
Allo sciopero nazionale di quattro ore che coinvolgerà il trasporto pubblico locale anche ferroviario si somma lo sciopero del gruppo Fs
VOLPIANO - Panchine del Centro Jolly sul valore della diversità
VOLPIANO - Panchine del Centro Jolly sul valore della diversità
L'inaugurazione di fronte al municipio si è svolta mercoledì 17 luglio con la partecipazione dei ragazzi del Centro Estivo
COMUNI ETICI - Caravino, Chiaverano e Maglione entrano nel progetto
COMUNI ETICI - Caravino, Chiaverano e Maglione entrano nel progetto
Progetto del Centro Ricerca e Studi Nord Ovest, associazione di promozione sociale che svolge l'opera di informazione e formazione
CANAVESANA - Uncem con i pendolari: «La Gtt non sia latitante»
CANAVESANA - Uncem con i pendolari: «La Gtt non sia latitante»
«Chiediamo alla Regione, con l'assessore Gabusi, di intervenire su Gtt affinché chiarisca obiettivi e modalità organizzative»
OZEGNA - Con Ginestra degli Schiavoni un gemellaggio riuscito
OZEGNA - Con Ginestra degli Schiavoni un gemellaggio riuscito
Conclusa la due giorni in terra sannita della delegazione di Ozegna per la sottoscrizione del Patto di Gemellaggio e Amicizia
IVREA - Scontro sullo Storico Carnevale: il Comune tira dritto
IVREA - Scontro sullo Storico Carnevale: il Comune tira dritto
Le componenti hanno chiesto di posticipare la ratifica dello Statuto attraverso una lettera. Appello che ha ricevuto un diniego
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
«La confisca di questa villa a San Giusto Canavese e la recente cattura dopo anni di latitanza del boss del narcotraffico che l'abitava, è la prova che lo Stato vince». Queste le parole del presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia
IVREA - La Senatrice Tiraboschi ha incontrato Ivrea Soccorso
IVREA - La Senatrice Tiraboschi ha incontrato Ivrea Soccorso
L'incontro si è svolto presso nella sede dell'associazione alla presenza del presidente di Ivrea Soccorso, Lino Cortesi
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
«È con soddisfazione che adesso si vede quanto programmato dalla giunta del sindaco Leone entrare nella fase operativa»
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
La «Galleria dei sindaci» sarà collocata a palazzo Lomellini sulla parete accanto alla porta d'ingresso dell'ufficio del sindaco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore