RIVAROLO - Rostagno sulla centrale Cofely: «Non ci sono rischi»

| Rivarolo Sostenibile se la prende con il team del Politecnico che, dopo mesi, non ha ancora prodotto nulla...

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Rostagno sulla centrale Cofely: «Non ci sono rischi»
In consiglio comunale, l’altra sera a palazzo Lomellini, si è tornato a parlare della centrale a biomassa del Vallesusa. Duro attacco del consigliere Marina Vittone: «I cittadini di Rivarolo Canavese sono stati gabbati. Non funziona nemmeno il teleriscaldamento. Prendiamo atto che lo studio del Politecnico, per ora, non ha portato a niente. In dieci mesi non è cambiato nulla: la situazione non è rassicurante. La politica sta giocando in difesa e questo, a noi, proprio non sta bene». L’attacco della Vittone segue il comunicato dell’associazione “Non bruciamoci il futuro” che ha nuovamente riportato d’attualità il tema della centrale.

«Al termine della riunione dello scorso 21 ottobre – fanno sapere dall’associazione - una parte dei dati ci sono stati consegnati e, da parte nostra, saranno oggetto di una attenta lettura a conferma o meno di tutti i dubbi che avevamo espresso in passato. Riguardo il superamento dei limiti di emissioni acustiche durante il periodo notturno riscontrate da Arpa sin da febbraio 2014 e pare ancora persistenti, la Città Metropolitana ci ha consegnato una prima e parziale documentazione di quanto da tempo richiesto e che ora sarà valutarla attentamente».

La Cofely ha già avviato la procedura autorizzativa per il rinnovo all’esercizio inviando alla Città Metropolitana e al Comune di Rivarolo la domanda corredata da documentazione. «Dispiace non essere stati avvisati per tempo dell'avvio della procedura, ma soltanto a 12 giorni dal suo ricevimento». In consiglio ha risposto il sindaco Rostagno: «Arpa e Città metropolitana monitorano costantemente la situazione e noi ci fidiamo del lavoro che stanno facendo. Tutti gli enti confermano che la situazione è sotto controllo. Non ci sono rischi per la popolazione di Rivarolo».

Dove è successo
Politica
CASELLE - Conti in ordine per l'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Conti in ordine per l
L'esercizio 2017 si è chiuso con un utile netto pari a 11 milioni 87 mila euro rispetto ai 6 milioni 453 mila euro dell'anno prima
IVREA - Tour operator da tutta Italia alla scoperta del Canavese
IVREA - Tour operator da tutta Italia alla scoperta del Canavese
Un successo il primo «Educational Tour» sul territorio organizzato dal Gruppo Turismo di Confindustria Canavese
IVREA - La città si candida al patrimonio mondiale dell'Unesco
IVREA - La città si candida al patrimonio mondiale dell
La candidatura di Ivrea sarà presentata durante i lavori che si terrà a Manama in Bahrein tra il 24 giugno e il 4 luglio
IVREA - Luigi Di Maio incontra la città: «Il contratto con la Lega c'è, andremo fino in fondo» - FOTO e VIDEO
IVREA - Luigi Di Maio incontra la città: «Il contratto con la Lega c
Luigi Di Maio era a Ivrea, questa mattina, al gazebo del Movimento 5 Stelle. Per incontrare i militanti e spiegare le ragioni del contratto di governo con la Lega ma anche per dare il suo sostegno al candidato 5 Stelle alle comunali
CANAVESE - I gazebo della Lega per il confronto con i cittadini
CANAVESE - I gazebo della Lega per il confronto con i cittadini
Oggi e domani la Lega scende nelle piazze per chiedere ai cittadini cosa ne pensano del programma di governo
LOCANA - Soldi per chi si trasferisce in paese: plauso dell'Uncem
LOCANA - Soldi per chi si trasferisce in paese: plauso dell
Uncem rilancia: «Non bastano iniziative locali, del territori, dei sindaci appassionati, ma serve azione forte del Governo»
IVREA - Appello dell'Anpi per le prossime elezioni comunali della città
IVREA - Appello dell
«Chiediamo alle liste di inserire una premessa che sancisca l'antifascismo dei propri candidati al consiglio comunale»
CUORGNE' - Scotti sbatte la porta e si dimette dal Centro Anziani
CUORGNE
Di nuovo bufera sul centro anziani di Cuorgnè. Il presidente Roberto Scotti ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica
LOCANA - Soldi dal Comune per le famiglie con figli che decidono di trasferirsi in paese
LOCANA - Soldi dal Comune per le famiglie con figli che decidono di trasferirsi in paese
Dall'anno scolastico 2018-2019 il Comune di Locana ha instituito un contributo annuale di 3000 euro per ogni nucleo familiare che, trasferendo la propria residenza nel Comune di Locana, iscriva almeno un figlio alle scuole del paese
IVREA-BOLLENGO - Si all'accordo in Arca Technologies: operai salvi
IVREA-BOLLENGO - Si all
Incontro in Regione: confermata la riduzione degli esuberi che saranno gestiti con il ricorso ai contratti di solidarietà
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore