RIVAROLO - «Show» di Raimondo, la maggioranza si complica la vita

| Polemiche in consiglio comunale su una delibera giudicata illegittima

+ Miei preferiti
RIVAROLO - «Show» di Raimondo, la maggioranza si complica la vita
Nel corso di un consiglio fiume durato inspiegabilmente quattro ore (nonostante gran parte degli argomenti fossero già stati inutilmente discussi dalle commissioni) ci ha pensato Aldo Raimondo a ravvivare la serata. Il consigliere di Riparolium, per dirla alla maniera del sindaco Rostagno, «avrà anche voluto fare lo show», ma qualche grattacapo alla maggioranza lo ha creato sul serio. Con tanto di sospensione del consiglio per 11 minuti che il presidente Domenico Rosboch ha camuffato come «pausa wc». Oggetto del contendere le modifiche al regolamento edilizio della città di Rivarolo Canavese. Il Comune si è «dimenticato» di interpellare il consorzio irriguo Ovest Orco. Una dimenticanza, se vogliamo, tecnicamente passabile anche perché, come ribadito più volte dal segretario comunale, non ha minato la regolarità tecnica della delibera.
 
D’altro avviso Raimondo. «Non abbiamo interpellato un ente che sul territorio ha voce in capitolo. Ente che potrà anche bloccare le pratiche dei cittadini dal momento che approviamo un regolamento edilizio senza averlo interpellato. La delibera è illegittima». Anche gli altri esponenti della minoranza, Alessandro Chiapetto del Movimento 5 Stelle, e Marina Vittone di Rivarolo Sostenibile, hanno chiesto di rinviare al prossimo consiglio l’approvazione delle modifiche. «Non c’è nessuna urgenza – ha rimarcato Raimondo – evitiamo di creare un danno ai cittadini».
 
E qui la maggioranza, che non si aspettava il colpo di teatro di Raimondo (che ha documentato la mancanza di comunicazione tra Comune e Consorzio), è andata in difficoltà. Le argomentazioni, seppur pretestuose, hanno fatto vacillare le certezze della giunta. Prima il sindaco si è detto possibilista sul rinvio poi, dopo le delucidazioni dell’assessore Francesco Diemoz e il parere del segretario comunale, ha virato sul voto della delibera, andando a respingere la richiesta di Raimondo di rinviare il punto all’ordine del giorno. Provvidenziale la sospensione di Rosboch che ha permesso alla maggioranza di fare il punto della situazione dentro (come da foto) e fuori dall’aula di consiglio (difficile immaginare che siano andati tutti in bagno contemporaneamente). Al ritorno in classe, il voto si è concluso nella maniera più scontata. Il regolamento è passato a maggioranza.
 
«Il consigliere Raimondo poteva venire in Comune il giorno prima e avremo avuto modo di verificare la situazione senza fare lo show – ha detto il sindaco Alberto Rostagno – qui si parla sempre di trasparenza ma vedo che non c’è nessuna intenzione di collaborare». In tal caso, che opposizione sarebbe?
Politica
IVREA - La Senatrice Tiraboschi: «Non sono stata invitata al 25 Aprile»
IVREA - La Senatrice Tiraboschi: «Non sono stata invitata al 25 Aprile»
«Mi dispiaccio di dover constatare la maleducazione di alcuni rappresentanti delle istituzioni», segnala la parlamentare
VOLPIANO - Un premio per l'impegno nello sport di Ernesto Querio
VOLPIANO - Un premio per l
Alla serata hanno partecipato anche Fulvio Gallenca, sindaco di Foglizzo, ed Emanuele De Zuanne, sindaco di Volpiano
RIVAROLO - 25 Aprile: il parco del castello Malgrà, adesso, è il parco Dante Meaglia - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - 25 Aprile: il parco del castello Malgrà, adesso, è il parco Dante Meaglia - FOTO e VIDEO
Al centro della stessa area verde la monumentale quercia diventata «Albero della memoria partigiana e della Costituzione». L'intitolazione è avvenuta dopo la cerimonia del 25 Aprile al monumento ai caduti
MAPPANO - Sassi contro l'ambulanza: «Anarchia nei campi nomadi»
MAPPANO - Sassi contro l
Fratelli d'Italia all'attacco dei nomadi e della giunta di Torino dopo i sassi contro l'ambulanza della croce rossa di Mappano
IVREA - Per il 25 Aprile riapre lo storico rifugio antiaereo della città
IVREA - Per il 25 Aprile riapre lo storico rifugio antiaereo della città
Gli eporediesi ritroveranno le memorie della guerra, i giovani scopriranno uno scorcio inedito di vita dei loro nonni
IVREA ELEZIONI - Il centrodestra è unito: nasce Forza Ivrea
IVREA ELEZIONI - Il centrodestra è unito: nasce Forza Ivrea
Nasce un'unica lista per il 10 giugno che proseguirà l'esperienza della lista Coscienza Civica Eporediese e di Forza Italia
CANAVESE - La Fim-Cisl invita gli iscritti allo «sciopero della spesa» il 25 aprile e il primo maggio
CANAVESE - La Fim-Cisl invita gli iscritti allo «sciopero della spesa» il 25 aprile e il primo maggio
«Non siamo contro il lavoro festivo - precisa il sindacato - che è sempre esistito ma non in modo selvaggio. Siamo contrari al lavoro nelle festività più importanti del nostro Paese. Non si tratta di un servizio essenziale»
CHIVASSO - La Lega sostiene la stazione «Porta del Canavese»
CHIVASSO - La Lega sostiene la stazione «Porta del Canavese»
Notevoli sarebbero le ricadute positive sul territorio e sul turismo canavesano e monferrino, ma anche su quello valdostano
IVREA ELEZIONI - La sinistra in campo per Francesco Comotto
IVREA ELEZIONI - La sinistra in campo per Francesco Comotto
La lista «Ivrea Comune - Sinistra e Costituzione», promossa da Rifondazione e Sinistra Italiana, ha iniziato la raccolta firme
SCUOLA - Il nuovo anno scolastico partirà il 10 settembre
SCUOLA - Il nuovo anno scolastico partirà il 10 settembre
La Regione garantisce 206 giorni di lezione per la scuola primaria e secondaria, 224 per l'infanzia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore