RIVAROLO - Si sposta il monumento e addio alle tre fontane

| Ecco i primi progetti proposti dall'amministrazione Rostagno per dare un nuovo volto al centro della città

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Si sposta il monumento e addio alle tre fontane
Traslocherà di una cinquantina di metri verso il centro storico di Rivarolo Canavese, rimanendo sempre sull’allea di corso Torino, il monumento che la città ha dedicato alla memoria dei caduti. Lo ha annunciato l’amministrazione Rostagno che vorrebbe rivedere l’assetto urbanistico di quella parte del corso. Intanto sono state eliminate alcune panchine (ormai degradate) e su internet molti residenti si sono lamentati per la scelta del Comune.
 
«Il monumento si trova a ridosso di una rotatoria – dice l’assessore all’urbanistica Francesco Diemoz – in una posizione infelice. Lo sposteremo verso il centro, mettendo mano a quello che, un tempo, era un vero e proprio salotto nel cuore della città». Il trasloco avverrà in primavera. Definitivamente bocciata l’idea della vecchia giunta comunale che voleva proposto di spostare il monumento nell’area ex Enel.
 
Rimarranno invece spente (forse per sempre) le tre fontane installate sull’asse corso Torino-corso Indipendenza. Per evitare perdite e spese inutili, il Comune dovrà smontarle e riassemblarle da capo. Un intervento che, al momento, palazzo Lomellini non è in grado di sostenere. Ad oggi, a causa delle perdite, le tre fontane costerebbero alla città 50 mila euro all’anno. Più di quanto avevano stimato i commissari straordinari della città quando, nel 2012, avevano deciso di chiudere i getti d’acqua. C’è il rischio che le fontane si trasformino in semplici rotonde, magari arredate come se fossero aiuole. Una scelta dolorosa ma dettata dal clima di spending review.
Politica
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
CUORGNE' - Due tirocinanti diventano cantonieri per sei mesi
CUORGNE
«Un'iniziativa che si inserisce nell'ambito degli interventi a favore di soggetti svantaggiati ed in situazione economica precaria», dice il sindaco Pezzetto
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
Le lezioni si svolgeranno in più sedi contemporaneamente, collegate via video: Torino, Pinerolo, Susa, Lanzo e Ivrea
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
Con le cessioni è stata, pertanto, garantita la salvaguardia occupazionale di 2.304 dipendenti pari a circa l'85% del totale
CUORGNE' - Via le barriere architettoniche alla materna e in Manifattura
CUORGNE
«Abbiamo dato corso ad interventi attesi da lungo tempo in particolare presso la scuola», sottolinea l'assessore Lino Giacoma Rosa
CANAVESE - «Inutile sparare ai lupi ma servono azioni a tutela di chi lavora in montagna»
CANAVESE - «Inutile sparare ai lupi ma servono azioni a tutela di chi lavora in montagna»
Così Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem (Unione Comuni, Comunità ed Enti montani) in merito alla notizia relativa alla proposta di sparare ai lupi con proiettili di gomma. Quello dei lupi è un problema sentito anche in Canavese
RIVARA - Strada stretta: borgata inaccessibile dalle ambulanze - FOTO
RIVARA - Strada stretta: borgata inaccessibile dalle ambulanze - FOTO
Riceviamo da Belboschetto una segnalazione di disagi e problematiche legate alla strada che collega il centro abitato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore