RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»

| Diventa un caso lo sversamento in Orco segnalato dall'associazione di Rivarolo Canavese, «Non bruciamoci il futuro»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
Diventa un caso lo sversamento in Orco segnalato dall'associazione di Rivarolo Canavese, «Non bruciamoci il futuro». Dopo la risposta dell'assessore e vicesindaco del Comune, Edo Gaetano, puntuale arriva la replica dell'associazione ambientalista, forte della lettera con la quale la Smat ha precisato la situazione del tubo e del liquido che ne fuoriesce. «Sul fatto che un assessore all'ambiente ci accusa di falso allarme - fanno sapere dall'associazione - preme precisare che è appurata la rottura del tubo principale della fognatura che passa lungo la circonvallazione est e ciò si evince anche dalla lettera inviataci dalla Smat ed indirizzata anche al Comune di Rivarolo».

«Naturalmente - aggiungono dall'associazione - la cosa importante è che il guasto sia stato prontamente riparato grazie alla sollecitudine di Smat e del Comune di Rivarolo, pur permanendo dubbi circa la quantità di liquido versato e sull'opportunità di una bonifica del luogo. Falso pertanto non è stato di certo l'allarme ma semmai alcune avventate risposte».

La Smat, infatti, precisando che l'impianto di trattamento, come erroneamente indicato nella segnalazione, non è a Bosconero ma a Feletto, ha attivato tutta una serie di attività per ricercare la fonte di quello sversamento così copioso. «Il problema, stante il tempo secco e l'assenza di precipitazioni, risulta determinato dalla rottura di una condotta non riconducibile a sovraccarico idraulico. Le cause dell'accaduto risultano riconducibili all'ammaloramento delle condotte realizzate decenni or sono non da questa società».

L'intervento è confermato anche dal sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno: «Ringraziamo il Comitato-Non bruciamoci il futuro per la puntuale e preziosa attenzione che riservano ai problemi ambientali del nostro territorio. Il Comitato ha segnalato a Smat, all'Arpa, alla Citta' Metropolitana e al Comune stesso che lungo la sponda del Castello Malgra' era evidente la fuoriuscita, da una tubatura, di liquame che avrebbe potuto creare problemi d'inquinamento. L'Amministrazione comunale, dopo tempestivo sopralluogo dei Vigili, ha immediatamente interagito con SMAT che e' intervenuta prontamente. Smat ha sostituito la tubatura fognaria rotta e risolto lo specifico problema in via definitiva. Sara' cura della nostra Amministrazione vigilare e rispondere ad ulteriori necessita».

Politica
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l'ottuso ambientalismo»
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l
Due occasioni utili anche per incontrare allevatori e produttori agricoli, raccogliendo le loro preoccupazioni e lamentele
CUORGNE' - I canali tv non si vedono: c'è un guasto ad un ripetitore
CUORGNE
«La criticità sta nel fatto che l'ente gestore è attualmente in fase di liquidazione - dice il sindaco - ci vorrà tempo per risolverlo»
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
Le candidature dovranno essere consegnate entro le ore 14:00 del 10 ottobre 2019 attraverso le modalità indicate sul sito www.azzurro.it
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
Le cinque pareti dell'edificio sono avvolte per intero da un articolato murale di circa 50 metri quadri realizzato da Eugenio Pacchioli
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
«Stupore e amarezza» per il bando di gara sulle concessioni della tangenziale di Torino, della A21 e della A5 Torino-Quincinetto
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
«È necessario ricorrere ad un nuovo modello di sviluppo partendo dal contatto diretto con le popolazioni che insistono sul territorio, cercando di portare sviluppo e non divieti, incentivando attività locali»
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
Sono 32 i bambini nati a Borgaro tra il 1 aprile e il 31 luglio di quest'anno che hanno ricevuto il dono di benvenuto dal Comune
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
Una delegazione del Club Turati incontrerà il 24 settembre, in consiglio regionale, l'assessore alle infrastrutture Marco Gabusi
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
Sul delicato caso Manital dura presa di posizione dell'assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, nei confronti del Mise
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
Il Pd: «Un anno e mezzo di tempo sprecato ma finalmente il tempo è tornato a scorrere all'interno del Ministero dei Trasporti»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore