RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»

| Una delegazione di «Non bruciamoci il futuro» ha incontrato il sindaco per chiedere all'Asl To4 dati certi sull'argomento

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
Torna a farsi sentire l'associazione «Non bruciamoci il futuro» che nei giorni scorsi ha incontrato il sindaco di Rivarolo Canavese, Alberto Rostagno. «Pressoché impotenti assistiamo troppo spesso a molteplici casi di tumore tra le persone che ci sono vicine e pur non disponendo di dati certi, si ha la sensazione che siano in costante aumento - dicono dall'associazione - per tale motivo, mercoledì 10 gennaio, una delegazione dell'Associazione ha incontrato il sindaco di Rivarolo chiedendogli di intervenire presso l'ASL-TO4 affinché fornisca dati certi sull'argomento; il sindaco ha assicurato che si adopererà in tal senso».

L'associazione ha ribadito la necessità di una centralina fissa di monitoraggio inquinanti sul territorio, per la quale, pur essendo condivisa, mancano le risorse economiche. Inoltre, per ridurre l'inquinamento dell'aria ed aumentare la sicurezza stradale, l'associazione stessa ha ribadito la necessità di una circonvallazione che permetta di evitare l'attraversamento dell'abitato. «Perché si sviluppano i tumori? Come sappiamo, le cause possono essere molteplici: tipologia di lavoro, stili di vita, predisposizione genetica. Di sicuro incide la qualità dell'aria che respiriamo: gli inquinanti presenti nelle emissioni intervengono direttamente sulla salute umana, si accumulano nel nostro organismo, depositandosi nell'acqua e sul cibo che ingeriamo».

L'associazione ha espresso il suo apprezzamento per la recente ordinanza del sindaco di Rivarolo Canavese che ha adottato le misure minime stabilite dalla Regione Piemonte per migliorare la qualità dell'aria. Più precisamente l'obbligo di utilizzare per le stufe a pellets esclusivamente legno vergine e certificato e il divieto, per tutto il 2018, di bruciare materiale vegetale all'aperto. «Finalmente si "scopre" che la combustione di biomasse, purtroppo dopo averla incentivata, è fonte primaria di inquinamento dell'aria che respiriamo - dicono dall'associazione Non bruciamoci il futuro - a tal proposito, ricordiamo che in Rivarolo è collocata una grande stufa (nella foto) che brucia ogni giorno 210 tonnellate di biomasse sulle quali permangono dubbi circa la natura e luogo di provenienza».

Politica
IVREA - Tutto pronto per gli scambi linguistici con gli studenti del liceo Botta
IVREA - Tutto pronto per gli scambi linguistici con gli studenti del liceo Botta
Diversi studenti francesi ospiti in Canavese ad inizio febbraio
CASTELLAMONTE - Ciao carnevale: la Lega contro l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Ciao carnevale: la Lega contro l
Diventa un caso politico lo storico carnevale, destinato ad un'edizione 2020 particolarmente ridotta rispetto alla tradizione
IVREA - Il sindaco ha ricevuto i ragazzi del «Fridays For Future»
IVREA - Il sindaco ha ricevuto i ragazzi del «Fridays For Future»
L'assessore Balzola ha proposto l'avvio di un confronto più frequente sulle iniziative della Giunta e per ascoltare i ragazzi
CASTELLAMONTE - Terminato il ciclo di incontri di RiciclArte: un esperimento di successo
CASTELLAMONTE - Terminato il ciclo di incontri di RiciclArte: un esperimento di successo
Un progetto che ha suscitato grande interesse dei bambini, dei loro genitori e del Comune
LAVORO - Crisi Olisistem: martedì protesta sotto il grattacielo Intesa
LAVORO - Crisi Olisistem: martedì protesta sotto il grattacielo Intesa
L'annunciata cessione del ramo d'azienda porterebbe alla riduzione della retribuzione di oltre 100 euro al mese a 150 lavoratori
LUPI IN CANAVESE - Scontro tra Regione e Radicali sulle tutele
LUPI IN CANAVESE - Scontro tra Regione e Radicali sulle tutele
La Regione scrive al Ministero. Duro Silvio Viale: «L'assessore non sa ancora che Cappuccetto Rosso è solo una fiaba»
SAN FRANCESCO - Ripristinate alcune strade bianche in periferia
SAN FRANCESCO - Ripristinate alcune strade bianche in periferia
«I costi sostenuti per riqualificare queste zone sono stati di 18 mila euro, presi dal capitolo riguardante la viabilità»
VOLPIANO - Giorno della Memoria, due eventi per non dimenticare
VOLPIANO - Giorno della Memoria, due eventi per non dimenticare
Il Giorno della Memoria si celebra, su iniziativa delle Nazioni Unite, per commemorare le vittime dell'Olocausto
BOLLENGO - Dissesto idrogeologico: in arrivo 800 mila euro per i lavori
BOLLENGO - Dissesto idrogeologico: in arrivo 800 mila euro per i lavori
Il progetto prevede la realizzazione di una serie di interventi idraulici lungo il Rio Vignarossa ed il Rio Morto per la sicurezza
IVREA - Manifestazione contro la guerra sabato 25 gennaio in centro
IVREA - Manifestazione contro la guerra sabato 25 gennaio in centro
I promotori invitano anche gli eporediesi (e non solo) ad esporre la bandiera della pace nelle case e in tutti gli edifici
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore