RIVAROLO - Tutti (o quasi) contro Fabrizio Bertot - VIDEO

| Commissione bilancio: solo Martino Zucco Chinà difende l'ex sindaco

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Tutti (o quasi) contro Fabrizio Bertot - VIDEO
Quasi all'unanimità, la commissione bilancio del Comune di Rivarolo Canavese ha preso le distanze dalla lettera di garanzie, firmata dall'ex sindaco Fabrizio Bertot, che ha portato il tribunale di Bologna a condannare la città al pagamento di un milione di euro. Solo Martino Zucco Chinà si è astenuto, confermando la sua vicinanza all'ex primo cittadino. Tutti gli altri, compreso Renato Navone (che di Bertot fu addirittura il vice) hanno votato favorevolmente alla proposta della maggioranza. Il sindaco Alberto Rostagno (video sotto) ha anche letto la lettera di "patronage", ago della bilancia nella causa contro l'Unicredit per i debiti contratti da Rivarolo Futura sul Vallesusa.
 
«Prendo atto della serenità e della misura con la quale si sono espressi sindaco e vice - ha detto Zucco Chinà, ex assessore della giunta Bertot - questo è un problema che conoscevamo tutti quando ci siamo candidati per il governo della città. Riconosco l'onesta intellettuale della sorpresa in merito alla sentenza del tribunale di Bologna.  Consiglierei di rivedere la lettera che era stata scritta allora per aver chiaro il senso di quella comunicazione. Lettera scritta nel 2006 quando la situazione economica era ben diversa. C'erano aspettative differenti rispetto a quello che si è poi verificato dal 2009 in poi». Zucco ha affermato che, durante il suo mandato, l'amministrazione si adoperò con molta cautela rispetto a numerose questioni, compresa quella del Vallesusa.
 
Il vicesindaco Edo Gaetano non ha apprezzato la difesa d'ufficio dell'ex sindaco: «Sottoscrivere quella lettera è stato un azzardo. Può essere interpretato come si vuole ma quello è un documento che impegna fortemente il Comune a supplire alle eventuali inadempienze di chi ha contratto il leasing. Altro che saggi amministratori, qui la cautela proprio non l'abbiamo vista». Dello stesso avviso il presidente del consiglio comunale, Domenico Rosboch: «Altro che difendere quell'amministrazione. A conti fatti sarebbe proprio quell'amministrazione che dovrebbe chiedere scusa alla città per il danno che ha provocato».
 
Nel corso della commissione, convocata su richiesta dei consiglieri Marina Vittone (Rivarolo Sostenibile) e Alessandro Chiapetto (Movimento 5 Stelle), l'amministrazione ha confermato che il milione di euro sarà da pagare anche se non è escluso un coinvolgimento diretto della Rivarolo Futura (o di quello che ne rimane) che, in teoria, potrebbe portare a uno "sconto" per il Comune.
Video
Politica
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista: il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista: il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Si vanta di essere fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Si vanta di essere fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
Una carenza gravissima che è oggetto della mozione presentata dai consiglieri comunali Francesco Comotto e Alberto Tognoli
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore