RIVAROLO - Una piazza per ricordare Vittorio Gallo Pecca

| La piazza di Obiano sarà dedicata all'ex assessore del Comune. Lo ha deciso l'amministrazione Rostagno

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Una piazza per ricordare Vittorio Gallo Pecca
Giovedì l'amministrazione comunale di Rivarolo Canavese ha deliberato l'intitolazione al geometra Vittorio Gallo Pecca, ex assessore della città, della piazza della frazione Obiano. L'intitolazione è stata deliberata a quasi trent'anni dalla sua scomparsa. «La città vuole ricordare un uomo che ha partecipato per molti anni alla vita politica cittadina - dice il sindaco Alberto Rostagno - dedicando tempo, risorse, intelligenza e amore alla sua città e ai suoi abitanti. Un esempio per tutti».
 
La piazza della frazione Obiano, oggi ancora senza nome, fu fortemente voluta e realizzata dall'assessore Vittorio Gallo Pecca durante il suo mandato amministrativo. L'iter burocratico adesso prevede l'invio della delibera di giunta al prefetto di Torino. Il nulla osta, tra qualche mese, permetterà l'intitolazione ufficiale della piazza a perenne ricordo dell'assessore.
 
Vittorio Gallo Pecca, geometra libero professionista, si affacciò alla vita politica rivarolese nel 1970. Per 15 anni sedette in consiglio comunale come rappresentante della Democrazia Cristiana. Dal 1980 al 1985 ricoprì la carica di assessore ai lavori pubblici. Ricoprì successivamente la carica di assessore all’urbanistica dedicandosi alla stesura del Piano Regolatore Comunale. Portò a compimento: la realizzazione della piazza polifunzionale di Rivarolo, il rifacimento dell’illuminazione nel centro urbano, la sistemazione ed il restauro di piazza Litisetto, la realizzazione della piazza della frazione Obiano. 
 
Si adoperò inoltre per la realizzazione di una serie di interventi meno appariscenti, ma altrettanto utili per migliorare i servizi rivolti ai cittadini. Il geometra Gallo Pecca era persona dalle grandi capacità e schiettezza, doti che portò nella pubblica amministrazione, imprimendole un ritmo serrato e concreto.  Vittorio Gallo Pecca era molto conosciuto in città e apprezzato negli ambienti politici, soprattutto per la sua onestà. Sempre in buoni rapporti con i dipendenti comunali, i quali lo ricordano per la battuta scherzosa e il sorriso sulle labbra.  
 
Uomo serio ed impegnato, tecnico valido ed affermato, aveva costruito il suo futuro con sacrifici e si era conquistato la stima e l’affetto dei cittadini. Figlio schietto della nostra terra, era dotato di tutte le caratteristiche dei canavesani delle quali andava fiero, compresi gli spigoli e le asprezze.  Aveva una grande forza morale, il senso del dovere fuso e assorbito nella calda umanità di un uomo che sentiva profondamente gli affetti, che aveva il culto della famiglia, che sapeva apprezzare il gusto delle piccole cose con grande umanità. 
 
Mentre ricopriva la carica di assessore all’urbanistica, l’11 febbraio 1986, colpito da un ictus cerebrale, si spense all’ospedale di Ivrea. Aveva 56 anni e lasciava la moglie e quattro figli.
Galleria fotografica
RIVAROLO - Una piazza per ricordare Vittorio Gallo Pecca - immagine 1
Politica
MAPPANO-CIRIE-IVREA - Sono in arrivo 80 mila euro per le scuole
MAPPANO-CIRIE-IVREA - Sono in arrivo 80 mila euro per le scuole
Il Ministero ha pubblicato la graduatoria dei progetti per la creazione di ambienti scolastici con tecnologie all'avanguardia
IVREA - I lavoratori promuovono l'accordo Comdata-sindacati
IVREA - I lavoratori promuovono l
Sono stati 614 i lavoratori favorevoli all'accordo su un totale di 647 votanti. Solo ventiquattro i contrari e nove gli astenuti
PONT - Una ditta di Isernia realizzerà i lavori sulla Sp47 Valle Soana
PONT - Una ditta di Isernia realizzerà i lavori sulla Sp47 Valle Soana
«Opera necessaria e attesa da tempo: finalmente verrà realizzata - commenta Mauro Fava - ci sono voluti tempo e pazienza»
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d'interscambio
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d
Incontro su tematiche e soluzioni che coniughino benefici economici e una mobilità sostenibile ed efficiente sul territorio
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
Lo ha confermato l'amministrazione comunale fornendo l'elenco delle persone che faranno parte dei consigli
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
Mauro Fava rassicura: «Venerdì sopralluogo con i tecnici della Città Metropolitana e della ditta per l'apertura cantiere»
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
«Proseguiamo questo progetto che era stato proposto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Libero Ciuffreda»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
Ora i pendolari fanno sul serio. Se ne sta occupando l'associazione Codici Torino, centro per i diritti del cittadino. Giovedì 24 gennaio è previsto un primo incontro a Chieri. Entro fine mese un altro summit in Canavese, a Bosconero
CUORGNE' - Morgando all'Anpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»
CUORGNE
Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnè dell'associazione partigiani, Federico Morgando
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
Legambiente dice «No» alla modifica del piano regolatore che permetterebbe la costruzione di un nuovo supermercato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore