RIVAROSSA-FRONT - La variante alla 460 è ancora un'utopia

| Con i sindaci del territorio si mobilita il Pd. La Regione aveva annunciato i cantieri per il 2013

+ Miei preferiti
RIVAROSSA-FRONT - La variante alla 460 è ancora unutopia
La variante alla 460, la famosa «Lombardore-Front-Salassa» è ancora un'utopia. I sindaci sono nuovamente sul piede di guerra. E per sollecitare la realizzazione di quest'opera (annunciata come imminente l'anno scorso dall'assessore regionale ai trasporti, Barbara Bonino) scende in campo anche il circolo Pd della Val Malone.
 
«Ironia della sorte, proprio la sera dell'incontro con il sindaco di Rivarossa, un Tir è rimasto quasi incastrato transitando in paese (come dimostra la foto ndr) - spiega il neocoordinatore del circolo Fabio Domenico Trocino - dobbiamo concordare le iniziative più opportune da intraprendere per sollecitare l'avvio della fase realizzativa della variante». Anche il sindaco Vallero conferma l'intenzione di coordinare le forze sul territorio. «Mi sento in dovere di supportare qualsiasi gruppo locale che si voglia attivare per sostenere i Comuni del Canavese occidentale in quella che è diventata una vera e propria battaglia. La situazione è ormai chiara: la mancata realizzazione di questa strada è un colpo mortale all'industria della zona».
 
La Regione aveva promesso di stanziare le risorse per la partenza dei lavori. L'opera doveva risultare in fase cantierabile già nel 2013. Ma era stata decisamente incauta (in buona fede) l'assessore Barbara Bonino. Di cantieri, infatti, nemmeno l'ombra. Vallero insiste: «Se si vogliono rendere invivibili i concentrici di Rivarossa e Front e, allo stesso tempo, demolire un'area industriale, è giusto che i cittadini sappiano di chi sono le responsabilità politiche». 
 
La deputata del Pd, Francesca Bonomo, condivide le preoccupazioni dei sindaci. «E’ una situazione ormai insostenibile. Nel luglio scorso la Regione Piemonte ha preso un impegno chiaro e preciso con il governo, i parlamentari piemontesi e la Provincia di Torino. Quall'opera è fondamentale per il rilancio economico del Canavese. Spero che presto la Regione dia delle risposte a questo problema, altrimenti la mobilitazione del nostro partito non si farà attendere».
Politica
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore