RONCO - I giovani primi attori del progetto «Scuola e territorio»

| La sfida fu lanciata un anno fa, quando il Comune di Ronco presentò alle scuole tecniche superiori del Canavese il progetto

+ Miei preferiti
RONCO - I giovani primi attori del progetto «Scuola e territorio»
La sfida fu lanciata un anno fa, quando il Comune di Ronco presentò alle scuole tecniche superiori del Canavese il progetto «Scuola e territorio», rivolto agli studenti degli indirizzi Costruzioni, Ambiente e Territorio e Turismo. L’obiettivo di fondo era chiaro: avvicinare i giovani e le loro competenze scolastiche al territorio, dando loro l’opportunità di pensare e progettare la rigenerazione di una borgata (la borgata Castellaro, dove è presente la Fucina da rame del 1600) e di via XX Settembre nel centro storico del comune.

Ad accettare la sfida gli Istituti 25 Aprile di Cuorgnè e Cena di Ivrea. I ragazzi di quarta e quinta e gli insegnanti hanno iniziato a conoscere uno degli angoli meno conosciuti dell’intera regione, la Valle Soana, la valle più wild della più antica area protetta d’Italia, il Parco Nazionale Gran Paradiso. Quello trascorso è stato un anno intenso per i ragazzi: le richieste del bando di concorso erano molteplici e hanno richiesto un notevole impegno. Si sono svolti incontri nelle scuole, stage e giornate di rilievo topografico nei luoghi, revisioni dei lavori e – grazie all’iniziativa “Mountain Accelerator Lab” – anche una no-stop di 27 ore dedicata al progetto.

Il 10 novembre i ragazzi torneranno in Valle Soana e presenteranno, per l’ultima e decisiva volta i loro progetti di rivitalizzazione di queste porzioni di territorio di Valle Soana. I lavori che i cinque team di lavoro dei ragazzi proporranno alle commissioni consisteranno in altrettante differenti proposte di recupero e riqualificazione. Esse si caratterizzano per aver coniugato gli aspetti tecnico-architettonici propri del recupero edilizio a quelli gestionali-turistici volti a verificarne la loro sostenibilità economica e sociale in ottica integrata e “di sistema” con le realtà locali. Delle cinque proposte, le commissioni appositamente nominate dall’Amministrazione Comunale, decreteranno la migliore proposta integrata-globale e le migliori proposte architettonica e turistica.

La cerimonia di premiazione del concorso scolastico “Scuola e territorio” sarà parte di un’iniziativa in cui i protagonisti saranno le nuove generazioni e lo sviluppo della montagna. Grazie all’intervento di ospiti di valenza nazionale e alle esperienze dirette di giovani imprenditori “alpini” finanziati dalle misure del Piano di Sviluppo Locale del GAL Valli del Canavese, il pomeriggio del 10 novembre a Ronco sarà un’occasione di confronto per i giovani che vivono e vogliono fare impresa nelle Terre Alte delle Valli Orco e Soana e del Canavese.

Dalle 14:30 prenderà il via la tavola rotonda con la partecipazione del Sindaco di Ronco Canavese Danilo Crosasso, del Presidente dell’Unione Montana Valli Orco e Soana Marco Bonatto, del Presidente del Parco Nazionale Gran Paradiso Italo Cerise, del Direttore di Turismo Torino e Provincia Daniela Broglio. Da più lontano giungeranno a Ronco anche il neo-presidente UNCEM (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani) Marco Bussone e il Direttore di Ge.S.Di.Mont, Università della Montagna di Edolo (BS) nonché Leader dell’Action Group 1  – Ricerca e Innovazione di EUSALP Anna Giorgi, che concluderà la tavola rotonda.

Ma il convegno di sabato sarà un’occasione per scoprire le opportunità locali e le realtà “tangibili” dello sviluppo in montagna: Giorgio Magrini Direttore del GAL Valli del Canavese e Paola Bertolino dello sportello che il GAL mette a disposizione per l’affiancamento alla creazione d’impresa racconteranno il ruolo di “Terre di economia inclusiva”, il Piano di Sviluppo Locale delle Valli del Canavese. La parola poi passerà a tre giovani imprenditori che presenteranno la loro impresa e il percorso fatto grazie alle misure del PSL. L’evento sarà inoltre l’occasione per presentare Martina e Luca, diciannovenni valsoanini della neonata impresa “Da nusauti”. Il pomeriggio – che sarà interamente presentato e moderato da Franco Ferrero – si concluderà con il racconto dell’esperienza di “Scuola e territorio”, la presentazione al pubblico delle proposte di rivitalizzazione da parte dei cinque team di allievi e, naturalmente, la parola alle commissioni giudicatrici per la cerimonia di premiazione.

Politica
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all'Europarlamento
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all
«Le aree montane sono la spina dorsale dell'Europa: meritano una politica forte che le sostenga»
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
I lavori, da un punto di vista tecnico, sono già iniziati ma entreranno nel vivo all'indomani della chiusura dell'anno scolastico
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
Quella del carroccio è l'unica lista che si presenta, alle amministrative di Rivarolo, con il simbolo di partito. Scelta chiara, supportata dalla volontà di intercettare l'elettorato che voterà la Lega anche alle Europee e alle Regionali
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalità» alle elementari
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalità» alle elementari
A beneficiare della libreria saranno le classi quarte e quinte che saranno chiamate ad utilizzare il metodo del book crossing
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
Lo promuove anche quest'anno l'organizzazione di Volontariato «Frammenti di Storia al Femminile» che è attiva del 1998
PRASCORSANO - Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
PRASCORSANO - Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
«Se pensate che quella panchina rossa sia un pugno in un occhio, sappiate che il suo significato, è proprio l'opposto...»
CANAVESE - In quattro Comuni arriva la rete wifi con internet gratis
CANAVESE - In quattro Comuni arriva la rete wifi con internet gratis
Secondo bando «Wifi4Eu» che assegna ad ogni Comuni vincitore 15.000 euro per l'installazione di reti wifi gratuite
CHIVASSO - Arrivano i soldi per la bonifica delle discariche
CHIVASSO - Arrivano i soldi per la bonifica delle discariche
Sbloccati i fondi Cipe, 1,5 milioni di euro, per la bonifica e la messa in sicurezza della discarica in frazione Pogliani
CANAVESE - Contributi a otto Comuni per facilitare la fruizione dei parchi gioco ai bambini disabili
CANAVESE - Contributi a otto Comuni per facilitare la fruizione dei parchi gioco ai bambini disabili
I progetti finanziati sono quelli giudicati ammissibili dalla Regione sulla base del bando emesso nei mesi scorsi, che stanziava complessivamente 625.000 euro a copertura della metà delle risorse necessarie per effettuare ogni intervento
CASELLE - Elisabetta Oliveri è la nuova presidente della Sagat
CASELLE - Elisabetta Oliveri è la nuova presidente della Sagat
Il Consiglio ha infine rinnovato la fiducia all’Amministratore Delegato Andrea Andorno, in carica dal 24 gennaio 2019
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore