SAN BENIGNO - Tasse bloccate per combattere la crisi

| Dove l'amministrazione ha potuto non sono stati fatti ritocchi. Cresce dell'otto per cento il costo della raccolta rifiuti

+ Miei preferiti
SAN BENIGNO - Tasse bloccate per combattere la crisi
Pressione fiscale a misura di crisi. A San Benigno le tasse non aumentano. O meglio laddove l'amministrazione, guidata da Maura Geminiani, ha potuto non ha fatto ritocchi. Resta allo 0,3 per mille l'addizionale Irpef. "Questa è una tassa che tocca tutti i cittadini - ha spiegato il primo cittadino, durante l'ultimo consiglio - e per questo abbiamo fatto il possibile per non fare ritocchi". Per quanto riguarda l'IMU seconde case l'aliquota passa dal 7,6 al 9,2 per mille, senza tuttavia applicarla sulle seconde case che pagheranno la TASI.

"Parliamo dei capannoni industriali - ha proseguito il sindaco -. Ricordo solo che dal gettito che ci sarà 700 mila euro andranno allo Stato, 350 mila direttamente, 350 mila con versamento del Comune per rimpolpare il fondo nazionale di solidarietà che verrà rispalmato sugli enti locali. Ebbene a fronte di un versamento di 350 mila euro, nelle nostre casse ne torneranno appena 198 mila".

Per la TASI applicata solo all'abitazione principale il Comune ha scelto l'aliquota del 2 per mille (1 per mille per i fabbricati rurali) senza detrazioni. Perché? "Avremmo potuto arrivare al 3,3 - ha chiarito Geminiani - e con le detrazioni i cittadini avrebbero dovuto pagare il 2,5. Abbiamo preferito scegliere questa strada che consente ai sanbenignesi di risparmiare e in un momento di crisi non è cosa da poco".

Aumenta invece dell'8% la raccolta rifiuti (TARI) per l'obbligo di legge di copertura del 100% del servizio. "Abbiamo provato e riprovato ad incidere il meno possibile sulle tasche dei cittadini - ha concluso - e continueremo, finchè sarà possibile a farlo. Questo non vuole dire che non ci saranno aumenti in futuro, ma che questa amministrazione è sensibile al tema della crisi e cerca di stare il più vicino possibile ai suoi concittadini".

Politica
VOLPIANO - Fino al 6 maggio le iscrizioni per i centri estivi
VOLPIANO - Fino al 6 maggio le iscrizioni per i centri estivi
All'Informagiovani di via Botta 26 iscrizioni lunedì, martedì e giovedì dalle 9.30 alle 12.30; lunedì e giovedì anche 14.30-17.30
CHIVASSO - Al via i lavori di riqualificazione dell'ex Campo Enel
CHIVASSO - Al via i lavori di riqualificazione dell
I giorni previsti per l'opera sono 210 e i lavori sono stati affidati a una ditta di Moncalieri per un importo di 277mila euro
MAPPANO - Passa il bilancio: sindaco esulta, minoranze contro
MAPPANO - Passa il bilancio: sindaco esulta, minoranze contro
«Le aspettative dei mappanesi, dopo due anni, sono già naufragate vista la non capacità dell'esecutivo in carica»
IVREA - Nuovo ospedale: «Si» del Movimento 5 Stelle al referendum
IVREA - Nuovo ospedale: «Si» del Movimento 5 Stelle al referendum
«In questo momento è necessaria una presa d'atto della politica locale sulla necessità di realizzare un nuovo ospedale»
BORGARO - «Chi raccoglie semina civiltà a Borgaro»: ecco il contest
BORGARO - «Chi raccoglie semina civiltà a Borgaro»: ecco il contest
Parte un vero e proprio concorso per dare vita alla campagna di sensibilizzazione per la raccolta delle deiezioni canine
RIVAROLO-CUORGNE'-CASTELLAMONTE - Dalla Regione 45 mila euro per i vigili del fuoco
RIVAROLO-CUORGNE
Approvata la graduatoria con la quale verranno finanziate 33 domande presentate dai Comuni e dalle Unioni Montane sede di distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari
CASTELLAMONTE - Un concorso letterario per valorizzare la lingua piemontese
CASTELLAMONTE - Un concorso letterario per valorizzare la lingua piemontese
L'assessorato alla cultura del Comune di Castellamonte promuove il concorso letterario «Ij pignatè 'd Castlamont 2019»
COLLERETTO C. - Il sindaco Aldo Querio Gianetto si ricandida
COLLERETTO C. - Il sindaco Aldo Querio Gianetto si ricandida
Con il bilancio di mandato di questi cinque anni il sindaco ha confermato la sua intenzione di ripresentarsi alle urne
CUORGNE' - L'assessore Mauro Fava candidato in Regione
CUORGNE
La sua candidatura ha l'obiettivo di riportare una rappresentanza canavesana in seno al consiglio di Palazzo Lascaris
CASTELLAMONTE - L'ex sindaco Paolo Mascheroni candidato alle regionali
CASTELLAMONTE - L
«L'Udc, quale erede della Democrazia Cristiana nella quale sono stato tesserato sin da giovane, è il partito che meglio rappresenta i miei ideali e valori»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore