SAN GIUSTO - Calano i voti ma la Boggio vince lo stesso

| Il gruppo di maggioranza, che amministra il paese da più di vent'anni, trova nelle urne un'altra riconferma

+ Miei preferiti
SAN GIUSTO - Calano i voti ma la Boggio vince lo stesso
Perde voti, rispetto al passato, la Lista Civica per San Giusto Canavese del sindaco Giosi Boggio. Ma questo non basta a scalzare dalla maggioranza il gruppo che ormai amministra il paese da vent'anni. L'ex vicesindaco, già primo cittadino nel 2004 e nel 2009, vince ancora. 1010 i sangiustesi che hanno nuovamente confermato la fiducia a Giosi Boggio. Pari al 56.61% del totale. Un successo netto, sia chiaro, ma meno devastante di quanto fece il gruppo l'anno scorso, quando il compianto Giuseppe Bollettino (prematuramente scomparso) conquistò il consenso di 1327 residenti, pari al 74% dei voti. Fu un plebiscito.
 
Questa volta l'avversario di turno, Moreno Prono di Obiettivo Comune per cambiare San Giusto, si è battuto bene e ha dato filo da torcere al vicesindaco uscente. Alla conta dei voti, però, la lista ha ottenuto 774 preferenze, pari al 43% del totale. Troppo poco per ambire alla poltrona di primo cittadino.
 
A conferma del calo "subito" dalla maggioranza riconfermata alle urne, va sottolineato che nel 2009 Giosi Boggio venne riconfermata sindaco con 1359 voti, pari al 65% delle preferenze totali. Allora, però, gli schieramenti in corsa erano addirittura tre.
 
CONSIGLIO - Entrano in consiglio con il sindaco Giosi Boggio, Michele Mennuni, Massimo Succa, Giacomo Cerutti, Simona Amore, Salvatore Amato, Leandro Boggio, Mariella Iavello, Mirko Pogliano. All'opposizione con Moreno Prono, Giuseppe Libonati, Giuseppe Saya e Cesare Martino.
Galleria fotografica
SAN GIUSTO - Calano i voti ma la Boggio vince lo stesso - immagine 1
SAN GIUSTO - Calano i voti ma la Boggio vince lo stesso - immagine 2
Politica
CASTELLAMONTE - Il Psi lascia Mazza: «Quindici mesi di nulla»
CASTELLAMONTE - Il Psi lascia Mazza: «Quindici mesi di nulla»
Frattura definitiva tra l'amministrazione e una delle forze politiche che aveva sostenuto alle elezioni l'attuale primo cittadino
VOLPIANO - Furbetti del parcheggio: ora partono le multe dei vigili
VOLPIANO - Furbetti del parcheggio: ora partono le multe dei vigili
Partono i controlli in piazza Madonna delle Grazie per il parcheggio: si può sostare solo all'ingresso e all'uscita da scuola
CUORGNE' - Zaccaria è il nuovo presidente del centro anziani
CUORGNE
«Non posso che ringraziare il direttivo per questa scelta - dice il neo presidente - spero nella collaborazione di tutti»
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
I volontari della Pro loco affiancheranno e collaboreranno con l'Unicef per questa prima iniziativa grazie alla firma di un Protocollo d'intesa sottoscritto a maggio con l'Unpli
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
Le associazioni di "Non in mio nome" esprimono «delusione e preoccupazione per la posizione dell’intera maggioranza»
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
L'uomo, residente in Canavese, ha fatto causa all'azienda e l'ha anche vinta. Solo che, al momento, nonostante la sentenza a lui favorevole con reintegro sul posto di lavoro, ancora aspetta una chiamata dalla Teknoservice...
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
Ottocento posti garantiti nella cattedrale. Gli altri 2200 nel cortile del seminario e nel tempio delle suore con i maxi schermi
CUORGNE' - Il Comune si connette all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente
CUORGNE
«L'aver conseguito questo risultato ci consentirà di evitare duplicazioni di comunicazione tra le Pubbliche Amministrazioni», dice il sindaco Beppe Pezzetto
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro di aggiornamento sulla situazione
CUORGNE' - Visita del vescovo Cerrato alle scuole di Priacco e Salto - FOTO
CUORGNE
Grande entusiasmo tra i bambini e gli insegnanti che lo hanno accolto con canti e cartelloni di benvenuto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore