SAN GIUSTO - Il Comune vieta i petardi vicino alle case

| Pugno di ferro per capodanno. Anche a FAVRIA ordinanza del sindaco contro petardi e fuochi d'artificio

+ Miei preferiti
SAN GIUSTO - Il Comune vieta i petardi vicino alle case
San Giusto e Favria dicono addio ai petardi. Almeno nelle intenzioni. Per tutto il periodo festivo, capodanno compreso, divieto assoluto di sparare petardi, mortaretti e fuochi d’artificio. Per non disturbare la quiete pubblica e per preservare l’incolumità (propria e altrui). Due ordinanze, firmate dai sindaci Giosi Boggio e Serafino Ferrino, stabiliscono le regole per un capodanno sicuro.
 
Ma se a Favria, il divieto è per tutti e su tutto il territorio comunale, a San Giusto si sono dotati di un’ordinanza che è tutta un programma. Il divieto riguarda «petardi, mortaretti e qualsiasi altro oggetto che possa arrecare disturbo alla quiete pubblica». Con una precisazione: «Lo sparo di mortaretti e petardi di libera vendita è consentito a una distanza minima di 300 metri dal più vicino edificio».
 
Carabinieri e vigili urbani, la notte di capodanno (soprattutto), pattuglieranno il territorio “armati” di un metro per verificare se l’eventuale utilizzo di materiali esplodenti è avvenuto oltre i 300 metri dalle abitazioni. Altrimenti scatteranno le sanzioni. 50 euro a Favria. Da 25 a 500 euro a San Giusto. E buon anno a tutti.
Politica
ELEZIONI COMUNALI - Il 10 giugno si vota in sette Comuni del Canavese
ELEZIONI COMUNALI - Il 10 giugno si vota in sette Comuni del Canavese
In Canavese occhi puntati sulle elezioni di Ivrea. Ma in zona vanno al voto per rinnovare il consiglio comunale altri sei Comuni
RIVAROLO - Il Comune studia un «peduncolo» per ridurre il traffico
RIVAROLO - Il Comune studia un «peduncolo» per ridurre il traffico
Incontro tra il Comitato Mobilità e Sviluppo Alto Canavese, il sindaco Alberto Rostagno e l'assessore Francesco Diemoz
IVREA - I sindacati di Germania e Italia hanno visitato il Ciac
IVREA - I sindacati di Germania e Italia hanno visitato il Ciac
Un tour in Canavese per conoscere da vicino una delle eccellenze piemontesi nell'ambito della formazione professionale
OZEGNA - La prima carta d'identità elettronica al sindaco Sergio Bartoli
OZEGNA - La prima carta d
Per ottenerla è necessario informarsi sulle procedure direttamente in municipio
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Una ferita ancora aperta»
IVREA - Morti d
La sensazione, in città, è che quelli di Ivrea siano stati considerati "morti di serie B" rispetto ad altri procedimenti giudiziari
FAVRIA - La giornata dell'ambiente e dell'ecologia
FAVRIA - La giornata dell
Difendere l’ambiente e rispondere alla sfida dei mutamenti climatici non solo è necessario, ma rappresenta anche una straordinaria opportunità per creare lavoro e nuova economia
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
«Dopo le politiche siamo pronti per dire la nostra anche in questa tornata elettorale per il comune», dice Igor Bosonin
SANITA' - «Negli ospedali del Canavese personale da aumentare»
SANITA
Così Francesca Bonomo, deputata del Partito Democratico, dopo il taglio del nastro del pronto soccorso di Cuorgnè
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
L'opposizione critica: «Mancano investimenti». L'Amministrazione sottolinea invece che il carico fiscale è rimasto invariato
RIVAROLO - Meluzzi da Bertot: così riparte l'Officina delle idee
RIVAROLO - Meluzzi da Bertot: così riparte l
«L'obiettivo è di far ripartire un confronto a Rivarolo sui grandi temi ma anche su questioni legate al territorio»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore