SAN GIUSTO - La villa del narcotrafficante passa alla Città metropolitana

| L'ente la renderà nuovamente agibile grazie al supporto finanziario della Regione e la assegnerà al mondo associativo

+ Miei preferiti
SAN GIUSTO - La villa del narcotrafficante passa alla Città metropolitana
Dove la famiglia del boss del narcotraffico Nicola Assisi aveva costruito nel 2000 una grande villa con giardino, nascerà presto un progetto di restituzione alla collettività. La villa, sequestrata e sgomberata definitivamente nel maggio 2018, è stata assegnata dall'ANBSC - l'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata - alla Città metropolitana di Torino, che la renderà nuovamente agibile (dopo un incendio doloso nell'estate 2018) grazie a un supporto finanziario individuato dalla Regione Piemonte e la assegnerà poi individuando, con bando pubblico, il miglior progetto sociale presentato dal mondo associativo.

L'otto agosto a San Giusto Canavese si è tenuta pubblicamente la seduta della conferenza dei servizi tra ANBSC, Prefettura di Torino, Regione Piemonte, Città metropolitana e Comune di San Giusto Canavese: un'occasione istituzionale che ha sancito l'avvio di questo iter lungamente preparato nell'ultimo anno dalle istituzioni. Alla conferenza dei servizi erano presenti anche esponenti delle realtà associative in prima linea nell'impegno contro le mafie: don Luigi Ciotti, con numerosi attivisti di Libera Piemonte, e anche l'associazione Avviso Pubblico, rappresentata dal suo presidente Roberto Montà, consigliere metropolitano e sindaco di Grugliasco, e da Diego Sarno consigliere regionale del Piemonte.

Un'alleanza in nome della legalità, la forte volontà di dimostrare la presenza dello Stato e le fasce tricolore dei numerosi sindaci presenti alla firma ne sono stata la dimostrazione visiva L'intesa è stata siglata dal prefetto di Torino Claudio Palomba, dal direttore dell'ANBSC Bruno Frattasi, dal direttore regionale dell'Agenzia del Demanio Rita Soddu, dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, dalla sindaca metropolitana Chiara Appendino e dalla sindaca di San Giusto Canavese Giosi Boggio.

Chiara Appendino ha voluto in particolare ringraziare la prima cittadina di San Giusto Canavese Giosi Boggio "per il coraggio che ha messo e sta mettendo in questa delicata operazione: «Oggi - ha detto - è un giorno importante per tanti motivi. Molti cittadini in questo contesto difficile si chiedono dov'è lo Stato. Oggi possiamo dire che lo Stato c'è e nell'esserci è unito, questo è un tema che unisce al di là dei colori politici delle amministrazioni coinvolte». Giosi Boggio ha ringraziato tutti i soggetti coinvolti nell'intesa per «il segnale di grande vicinanza al paese e alla comunità di San Giusto Canavese, un segnale che trasforma l'io in noi».

Politica
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
«Un servizio che serve e che piace», commenta il sindaco Claudio Gambino. Interverranno anche in caso di emergenza sanitaria
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
Il Comune di Ozegna, infatti, ha ottenuto un buono di 15mila euro per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C'è una legge e va rispettata»
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C
«Contrariamente a quanto qualcuno afferma, l'Amministrazione Comunale di Ivrea ha preso una chiara posizione» dice il sindaco
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
Per l'inizio del nuovo anno scolastico il Comune di Volpiano ha previsto alcune migliorie agli edifici scolastici del paese
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all'Informagiovani
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all
Per imparare a raccontare e raccontarsi nel mondo digitale. Gli incontri sono gratuiti e dedicati ai ragazzi dai 16 a 25 anni
ALTA VELOCITA' - Marocco: «Sì alla stazione Porta Canavese»
ALTA VELOCITA
La Città Metropolitana di Torino ribadisce la necessità e la priorità della realizzazione della stazione di interscambio a Chivasso
RIVAROLO - E' nata ufficialmente la «Banca del Tempo del Canavese»
RIVAROLO - E
La nuova associazione di volontariato è stata presentata a palazzo Lomellini, lo scorso 6 settembre, di fronte a una sala gremita
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
«Chiediamo in particolare all'amministrazione comunale di assumere quanto prima una posizione ferma su questa vicenda»
ALTA VELOCITA' - Fava, Lega: «Favorevoli ma non è una priorità»
ALTA VELOCITA
Il Pd ha accusato l'assessore Marco Gabusi di non voler procedere con il progetto della stazione Porta Canavese a Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore