SAN GIUSTO - Moreno Prono apre la «sfida» delle amministrative

| Ecco la lista «Obiettivo Comune per cambiare San Giusto». Trasparenza e partecipazione le parole chiave

+ Miei preferiti
SAN GIUSTO - Moreno Prono apre la «sfida» delle amministrative
Si chiama «Obiettivo Comune per cambiare San Giusto» ed è la lista che lancia la sfida alla maggioranza uscente in vista delle elezioni amministrative. Candidato a sindaco Moreno Prono, 64 anni, ex funzionario di banca, già consigliere comunale d'opposizione. Una lista civica a tutti gli effetti che nasce dall'unione di diverse personalità e professionalità, con fasce d'età differenti, ma tutti provvisti di ottime intenzioni e presupposti volti al rinnovamento di San Giusto Canavese.
 
«Stiamo costruendo il programma insieme alle associazioni e ai cittadini poi sentiremo imprenditori e professionisti - dice il candidato alla fascia di primo cittadino - la trasparenza del Comune è il nostro primo obiettivo». Il nome stesso vuol da subito far intendere che alla base del gruppo c'à la massima trasparenza e il coinvolgimento diretto di tutti i cittadini. Trasparenza e coinvolgimento che, evidentemente, a San Giusto sono mancati. «Noi non faremo promesse assurde in campagna elettorale - assicura il candidato a sindaco - ma abbiamo tante idee concrete da mettere in atto. Servizi per gli anziani e per i giovani saranno le priorità. Basta con gli allargamenti urbanistici».
 
«Giochiamo per vincere - assicura Prono - io ho sempre lavorato in mezzo alla gente, questo non mi spaventa. Gruppo dell'attuale amministrazione è in sella da 24 anni. È ora di cambiare». 
 
I CANDIDATI DELLA LISTA OBIETTIVO COMUNE
Prono Moreno, 1950, pensionato ex funzionario di banca
Libonati Giuseppe, 1975, dipendente pubblico GTT, consulente vittimologo (donne vittime di violenza) presso A.N.C.I.
Giuseppe Josè Saya, 1967, funzionario capo ufficio tecnico comune di None
Fabrizia Simondi, 1953, pensionata ex segretaria amministrativa
Cesare Martino, 1950, pensionato ex dipendente ministero della difesa
Giuseppe Furno, 1953, pensionato ex impiegato tecnico
Elena Serazio, 1983, ingegnere edile
Blanchietti Rodolfo, 1980, ingegnere edile
Alain Di Muro, 1984, artigiano 
Olga Berta, 1959, volontaria croce verde
Luigi Scalzi, 1975, commerciante 
Carlo Garino, 1959, agricoltore
Marianna Tavano, 1974, assistente amministrativa
Galleria fotografica
SAN GIUSTO - Moreno Prono apre la «sfida» delle amministrative - immagine 1
Politica
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
VOLPIANO - Dal Ministero dell'istruzione 78mila euro per gli asili
VOLPIANO - Dal Ministero dell
Le risorse possono essere utilizzate per i costi di gestione e per favorire l'accesso ai servizi dei bambini diversamente abili
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Per i lavori bisognerà attendere il passaggio all'Anas ma le tempistiche non sono chiare
IVREA - I 41 lavoratori di Giordano Vini contro il trasloco in Canavese
IVREA - I 41 lavoratori di Giordano Vini contro il trasloco in Canavese
Si è svolto oggi in Regione Piemonte un incontro tra i vertici delle società Comdata, Koiné e i rappresentanti sindacali
CANAVESE - Francesca Bonomo nella direzione nazionale del Partito Democratico
CANAVESE - Francesca Bonomo nella direzione nazionale del Partito Democratico
«Ci aspettano sfide importanti e spero che il nostro partito colga veramente l'occasione di essere plurale nelle idee ma unitario nelle azioni»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore