SANITA' - Lettera alla Regione dei sindaci dell'alto Canavese: «Bene un nuovo ospedale ma non per forza a Ivrea»

| Dopo la proposta del sindaco di Bollengo, i sindaci del Canavese Occidentale scrivono: «La scelta di un eventuale nuovo ospedale deve essere baricentrica rispetto al territorio». L'attuale nosocomio è obsoleto e difficile da raggiungere

+ Miei preferiti
SANITA - Lettera alla Regione dei sindaci dellalto Canavese: «Bene un nuovo ospedale ma non per forza a Ivrea»
I sindaci del Canavese Occidentale hanno scritto una lettera indirizzata al primo cittadino di Ivrea, all'assessore regionale alla sanità Antonio Saitta e al direttore dell'Asl To4 Lorenzo Ardissone. Il messaggio è chiaro: bene l'impegno per un nuovo ospedale del Canavese a patto che non sia necessariamente realizzato ad Ivrea o comunque in una zona non baricentrica rispetto al territorio. Perchè i cittadini del Canavese occidentale, in fondo, hanno gli stessi diritti di quelli dell'eporediese.

«Recentemente il collega sindaco di Bollengo, Luigi Sergio Ricca, ha sollecitato la riapertura di un tavolo di discussione per far ripartire il progetto dell' ospedale di Ivrea e di una città della salute e dei servizi del Canavese - scrivono gli amministratori dell'alto Canavese - la prossima conferenza dei sindaci dell'Asl TO4 convocata per il 28 aprile, ha all'ordine del giorno la discussione della lettera del sindaco Ricca. La proposta del sindaco di Bollengo è condivisibile per quanto riguarda le affermazioni sulla struttura obsoleta dell'attuale ospedale di Ivrea, ubicato in posizione scomoda e di difficile accesso, inadeguato a diventare un ospedale di concezione moderna.

Non è invece condivisibile la proposta dell'indicazione dell'area ex Montefibre come unica zona già individuata per la realizzazione di un nuovo ospedale, in sostituzione dell'attuale nosocomio eporediese. Se il nuovo ospedale andrà a sostituire l'ospedale di Ivrea senza diventare l'ospedale unico del Canavese, la scelta della localizzazione dovrà tenere in considerazione anche il territorio del Canavese occidentale, che ha nell'ospedale di Ivrea l'ospedale di riferimento. La notevole distanza dei Comuni dell'Alto Canavese dell'ospedale di Ivrea e le difficoltà nel raggiungerlo, da sempre penalizza i cittadini residenti nelle terre alte e nei comuni del basso Canavese. Se il nuovo ospedale dovrà invece diventare l'ospedale unico del Canavese, la scelta dovrà rispettare anche il parametro della localizzazione che dovrà essere baricentrica rispetto alla vasta estensione territoriale dell'Asl TO4.

Oltre al sito ex Montefibre, una decina di anni fa, altri siti erano stati individuati come possibili luoghi di allocazione del nuovo ospedale. I sindaci della zona omogenea del Canavese occidentale, chiedono di non dare per scontata l'ubicazione dell'ipotetico nuovo ospedale di Ivrea e del Canavese nell'area ex Montefibre, ma di aprire un confronto tra tutti i sindaci dell'Asl TO4 per una scelta che tenga conto di tutte le esigenze, anche di quelle logistiche e infrastrutturali dei territori periferici».
Dove è successo
Politica
VOLPIANO - Giornata della memoria dedicata al papà di Piero Angela
VOLPIANO - Giornata della memoria dedicata al papà di Piero Angela
L'evento è organizzato dal Comune di Volpiano in collaborazione con Associazione Culturale Toto e Associazione Culturale Crab
ALTO CANAVESE - Lavori sulle strade: la Lega Nord può esultare
ALTO CANAVESE - Lavori sulle strade: la Lega Nord può esultare
Nel corso del 2018, in alto Canavese, previsti dalla Città metropolitana investimenti per oltre un milione e mezzo di euro
BANCHETTE - Giornata della Memoria con le «Fiabe di Auschwitz»
BANCHETTE - Giornata della Memoria con le «Fiabe di Auschwitz»
In biblioteca, «Mostra sulla Deportazione», materiale fornito dall'Anpi Ivrea. La storia dei deportati italiani nei lager nazisti
CASTELLAMONTE - Il gruppo 5 Stelle propone la giornata dei volontari
CASTELLAMONTE - Il gruppo 5 Stelle propone la giornata dei volontari
Propista del consigliere Recco nel corso della giornata dedicata al conferimento della cittadinanza onoraria alla Croce Rossa
IVREA - Terremoto nel Pd dopo le primarie: la Ballurio si dimette
IVREA - Terremoto nel Pd dopo le primarie: la Ballurio si dimette
Elisabetta Ballurio lascia il Partito Democratico e si dimette da presidente del consiglio comunale. Farà una sua lista civica?
FAVRIA - Nuovi sensi unici per migliorare la sicurezza stradale
FAVRIA - Nuovi sensi unici per migliorare la sicurezza stradale
Sopralluogo del sindaco Bellone e del consigliere metropolitano, Mauro Fava, alla strettoia di via Caporal Cattaneo
CANAVESANA - Taglio del nastro per la nuova stazione di Settimo
CANAVESANA - Taglio del nastro per la nuova stazione di Settimo
L'edificio, ora accessibile anche ai disabili, è dotato, tra le altre cose, di nuovi sistemi di sicurezza e di un nuovo sottopasso
MAPPANO - Il Comune incassa i primi 11mila euro dalla tasse
MAPPANO - Il Comune incassa i primi 11mila euro dalla tasse
Un risultato normale per un Comune ma che nel contesto di Mappano è stato reso possibile con la collaborazione di Borgaro
IVREA - PERINETTI VINCE LE PRIMARIE DEL PD: SARA' LUI IL CANDIDATO A SINDACO
IVREA - PERINETTI VINCE LE PRIMARIE DEL PD: SARA
Vince Maurizio Perinetti. Sarà lui il candidato a sindaco del Partito Democratico alle prossime amministrative di Ivrea, previste a giugno. Gli eporediesi hanno scelto votando Perinetti impegnato nel testa a testa contro Elisabetta Ballurio
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
L'evento è organizzato in collaborazione con l'Associazione per gli Insediamenti Universitari e l'Alta Formazione nel Canavese e con il patrocinio della Città di Ivrea. I colloqui di selezione venerdì 26 gennaio al centro per l'impiego
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore