SETTIMO VITTONE - Casaleggio scrive a Chiamparino: «Niente profughi qui»

| Il guru del Movimento 5 Stelle «mette le mani avanti» e segnala che la struttura individuata per i migranti sarebbe fatiscente

+ Miei preferiti
SETTIMO VITTONE - Casaleggio scrive a Chiamparino: «Niente profughi qui»
Gianroberto Casaleggio, guru del Movimento 5 Stelle, preferirebbe non dover convivere con i profughi a Settimo Vittone, nel cuore del Canavese. Casaleggio, infatti, da diversi anni abita alla periferia di Settimo Vittone e non ha preso con favore le voci che vedrebbero in arrivo un gruppo di migranti. Il problema sarebbe legato proprio all'edificio che dovrebbe ospitare i profughi. Per ribadire la sua volontà, Casaleggio ha fatto scrivere al suo avvocato, Alessandro Orsenigo, una lettera indirizzata al sindaco di Settimo Vittone, all'Asl To4 di Ivrea, alla Regione Piemonte e alla Prefettura di Torino. Sempre ammesso che la prefettura stia davvero pensando di inviare dei migranti nel piccolo centro tra Ivrea e la Valle d'Aosta...

«Da informazioni allo stesso pervenute (il Casaleggio ndr) - scrive l'avvocato - parrebbe che sia in corso di perfezionamento un accordo tra gli enti pubblici e la proprietà della struttura alberghiera di Settimo Vittone, località Caney, al fine di adibire la medesima a residenza temporanea per soggetti disagiati rientranti nella categoria di migranti extracomunitari provenienti dal nord Africa, nel quadro di distribuzione di tali soggetti sull'intero territorio nazionale.

Premesso che il nostro cliente non ha nulla da obbiettare a che la comunità locale di Settimo Vittone si faccia carico nei limiti delle proprie possibilità e capacità di tale emergenza sociale, nonostante l'impatto che la stessa certamente produrrà, mi ha incaricato di evidenziarvi come la struttura ove sembrerebbe che debbano essere accolti i suddetti migranti, sia in realtà un immobile dimesso e fatiscente, privo dei benchè minimi requisiti igienico sanitari e che di alberghiero ha oramai solo la denominazione e sulla carta la destinazione d'uso.

In considerazione di quanto sopra e del senso di umanità che debba comunque caratterizzare la gestione dell'attuale emergenza, invitiamo ciascuno dei destinatari a disporre i necessari controlli igienico sanitari oltre che amministrativi al fine di accertare e verificare che il suddetto immobile sia dotato dei requisiti minimi per l'accoglienza umanitaria di cui trattasi. E ciò a maggior ragione se si consideri altresì come l'utilizzo della struttura comporterà un costo economico per la collettività».

Politica
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
Problema di portata nazionale: sono quasi cinque milioni gli Italiani che hanno difficoltà a vedere i canali Rai e l'intero bouquet del digitale terrestre
CUORGNE' - 200 mila euro da Roma per gli impianti sportivi cittadini
CUORGNE
Il bocciodromo, purtroppo, non riaprirà ma, se non altro, il Comune porterà avanti alcune opere di messa in sicurezza
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunità di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerà Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore