SETTIMO VITTONE - Una raccolta firme tra i cittadini per impedire l'arrivo di altri profughi in paese

| Scritte sui muri e una raccolta firme per dire «basta» all'arrivo dei profughi. A Settimo Vittone, evidentemente, i progetti di accoglienza non sono stati solo un successo. In paese è partita una raccolta firme

+ Miei preferiti
SETTIMO VITTONE - Una raccolta firme tra i cittadini per impedire larrivo di altri profughi in paese
Scritte sui muri e una raccolta firme per dire «basta» all'arrivo dei profughi. A Settimo Vittone, evidentemente, i progetti di accoglienza non sono stati solo un successo. In paese è partita una raccolta firme che, fin qui, ha raccolto duecento adesione. In un paese di poco più di 1000 persone, una mezza rivolta popolare. Non solo: i muri di molte abitazioni dei paesi della zona, non solo Settimo Vittone ma anche Borgofranco e Qusssolo, sono stati tappezzati di insulti contro un imprenditore della zona che, come già avvenuto in altre località del Canavese, ha acquistato degli immobili vuoti da anni che poi mette a disposizione delle cooperative per accogliere i migranti. Una sorta di «business della solidarietà e dell'accoglienza» che a diversi residenti della zona comincia a non piacere. 
 
In vista di possibili nuovi arrivi (il mese scorso altri trenta migranti, con lo stesso sistema, hanno trovato ospitalità a Montalto Dora) Settimo Vittone ha deciso di far sentire, in qualche modo, la sua voce. Ed è possibile che la raccolta firme, nei prossimi giorni, varchi i confini del Comune per approdare nei centri vicini. Nonostante gli appelli all'accoglienza, pare che qualcosa si sia effettivamente incrinato nel rapporto tra la gestione dell'emergenza e la normale routine di piccoli paesi.
 
In Canavese ci sono più di 800 migranti, un numero decisamente superiore a quelle che sarebbero state le stime massime del Ministero dell'interno. Qualcosa, insomma, è andato storto. Ci sono anche sindaci che in qualche modo sono riusciti a mettersi di traverso (come a Cuorgnè) ma quello del business dell'accoglienza è ormai un fenomeno generalizzato. Un business che, purtroppo. a volte va ben oltre le esigenze di solidarietà e la sacrosanta necessità di ospitare i profughi.
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
Un atto formale ma di grande importanza per garantire ai pompieri volontari della città la completa fruizione dei nuovi spazi
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
Ana Ilioi è stata la prima rivarolese ad ottenere nel 2017 la cittadinanza italiana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore