SICUREZZA - Buona parte dei sindaci... «se ne frega?»

| Alla «chiamata» del primo cittadino di Cuorgnè si presentano solo 14 sindaci. Esiste il problema sicurezza?

+ Miei preferiti
SICUREZZA - Buona parte dei sindaci... «se ne frega?»
Si sono presentati in 14 su 40 invitati. Davvero pochi. Tanto che vien da pensare che, in realtà, il problema sia solo un'invenzione dei giornali. E' stato un mezzo flop il "summit" sulla sicurezza convocato dal sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, lunedì scorso. La buona volontà, al primo cittadino cuorgnatese, non manca. Troppo spesso, però, la sua "intraprendenza" viene scambiata per una mossa con secondi fini. Così, finisce che tanti sindaci, infastiditi di avere a che fare con il sindaco sceriffo, il sindaco romantico e il sindaco rock, disertino anche gli appuntamenti intelligenti.
 
La chiameremo «invidia canavesana». Oppure menefreghismo. Perchè è innegabile che sul territorio ci sia un problema sicurezza. I sindaci che non si sono presentati all'incontro (per carità, qualcuno avrà avuto anche degli impegni inderogabili... ma poteva mandare un assessore!) vadano nelle rispettive stazioni dei carabinieri se non si sono accorti di furti, rapine, truffe e reati vari. A danno dei cittadini, non dei marziani. Purtroppo, come già avvenuto altre volte e su altri argomenti (tipo l'Asa), tanti sindaci preferiscono infilare la testa sotto la sabbia.
 
«E' stato un primo incontro dal quale è emerso, con specificità diverse, una crescente domanda di sicurezza da parte dei cittadini - commenta Pezzetto - abbiamo confrontato le diverse situazioni e anche grazie al contributo del commissario di Rivarolo, Massimo Marchesiello, definito i nostri reali e possibili ambiti di intervento. In questa prima riunione ci siamo concentrati sulle tematiche relative alle truffe. Riteniamo sia indispensabile una maggior prevenzione ed informazione dei cittadini su tale argomento, e su questo primo punto abbiamo intenzione di attivarci, ovviamente in piena sinergia con le forze dell'ordine e le autorità preposte».
 
Almeno alla sensibilizzazione dei residenti parteciperanno tutte le amministrazioni comunali? Oppure, come al solito, saranno iniziative a macchia di leopardo? Quasi quasi viene da rivalutare il buon Ferrino e le sua ronda...
Politica
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore