SPARONE - Cittadini preoccupati sulla centrale idroelettrica

| Un gruppo di residenti scrive una lettera sull'opera e chiede all'amministrazione comunale un passo indietro

+ Miei preferiti
SPARONE - Cittadini preoccupati sulla centrale idroelettrica
Riceviamo e pubblichiamo da un gruppo di residenti di Sparone.
 
"La centrale idroelettrica in progetto ad opera della ditta Rvo srl in Sparone ha raggiunto ormai una situazione grottesca che i cittadini non possono più accettare. Dopo essere stata oggetto di considerazioni fatte pubblicamente dall’ex sindaco Nugai circa 3 anni fa, apprendiamo oggi che oltre a non essere ancora realizzata, continua ad essere oggetto di delibere, di varianti e di osservazioni che meritano attenzioni, alcune delle quali (per ora) vogliamo sottolineare:
 
1) l’opera usufruirebbe del canale scolmatore (pubblico) privandolo delle sue funzioni primarie rendendo precaria la sicurezza di tutti noi. Usufruirebbe inoltre della strada a Sommavilla altra opera pubblica appena costruita e mai capita l’utilità e urgenza.
 
2) La delibera della giunta N 21 del 7 luglio scorso ha il parere contrario del Vicesindaco dove riporta osservazioni tecniche e amministrative molto significative 
 
3) Non si capisce perché negli altri comuni, oltre ad avere centrali funzionanti ormai da alcuni anni con consistenti benefici economici per la collettività, le decisioni sono sempre state prese o ratificate dai consigli comunali, cosa che a Sparone fin’ora non vediamo, anzi sembrerebbe che sia preferito il silenzio come dire “meno si sa e meglio è”...
 
4) Ci chiediamo e siamo stupefatti dal silenzio totale del capogruppo di minoranza (ex vicesindaco), dove sembrerebbe difendere questi atteggiamenti della maggioranza. 
 
5) Per ultimo prendiamo atto del scioglimento della convenzione del servizio di segreteria comunale, noi la definiamo “strana coincidenza”.
 
Sulla base di quanto scritto, auspichiamo che il Consiglio Comunale non ratifichi la delibera di giunta, e che il Sindaco e la Giunta si soffermino a valutazioni diverse che vadano a tutelare maggiormente gli interessi dei cittadini che oggi si sentono traditi, calpestati e derisi, agendo con suprema onestà e trasparenza".
Politica
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore