SPINETO - Anche don Luca conferma il suo addio alla parrocchia: «Una scelta concordata con il Vescovo»

| «Certamente mi spiace lasciare la comunità di Spineto dove per anni insieme alla popolazione ho condiviso ed effettuato alcuni progetti ma il mio nuovo incarico è per me percorso di crescita spirituale e sacerdotale»

+ Miei preferiti
SPINETO - Anche don Luca conferma il suo addio alla parrocchia: «Una scelta concordata con il Vescovo»
Don Luca Pastore è destinato a lasciare Spineto. La mobilitazione degli ultimi giorni da parte della comunità della frazione, estremamente legata al parroco, non cambierà la decisione della diocesi di Ivrea. E' lo stesso don Luca, attraverso i social, a spiegare che il suo trasferimento non è stato deciso d'imperio dal vescovo Edoardo Cerrato.

«Sento l'esigenza di precisare che tale situazione è stata da parte mia concordata con il Nostro Vescovo Edoardo fin dalla riunione con i sacerdoti della Vicaria Castellamontese e Valli Orco e Soana avvenuta il 2 maggio - dice don Luca - certamente mi spiace lasciare la comunità di Spineto dove per anni insieme alla popolazione ho condiviso ed effettuato alcuni progetti».

Dopo le polemiche degli ultimi giorni, don Luca ha deciso di gettare un po' di acqua sul fuoco: «Tengo a precisare che comunque il mio nuovo incarico è per me percorso di crescita spirituale e sacerdotale e nulla ha a che fare con qualunque corrente di pensiero politico ma di piena disponibilità alle esigenze pastorali della Diocesi».

Moltissimi residenti di Spineto hanno chiesto «aiuto» anche all'amministrazione comunale, anche se, va precisato, su queste decisioni la Città di Castellamonte può far ben poco. Tuttavia il consigliere Alberto Pautasso ha espresso parole importanti a favore di don Luca, sempre attraverso i social: «Scrivo il presente post nelle vesti di consigliere di maggioranza del comune di Castellamonte precisando che non è compito ed intenzione dell'amministrazione interferire nelle nomine e/o avvicendamenti di parroci stabiliti dalla Curia. Ma altrettanto è un dovere tutelare, difendere e dar voce alle comunità del territorio, soprattutto quelle virtuose come quella della frazione di Spineto. Comunità talmente virtuosa che è riuscita a coinvolgere non solo gli abitanti della frazione stessa ma anche parecchi altri facenti parte del Comune. E se il motore di tutto ciò è stato in primis il compianto Don Conta ed attualmente è Don Luca Pastore... lunga vita a Don Luca Pastore nella parrocchia di Spineto».

Politica
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
«Un servizio che serve e che piace», commenta il sindaco Claudio Gambino. Interverranno anche in caso di emergenza sanitaria
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
Il Comune di Ozegna, infatti, ha ottenuto un buono di 15mila euro per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C'è una legge e va rispettata»
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C
«Contrariamente a quanto qualcuno afferma, l'Amministrazione Comunale di Ivrea ha preso una chiara posizione» dice il sindaco
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
Per l'inizio del nuovo anno scolastico il Comune di Volpiano ha previsto alcune migliorie agli edifici scolastici del paese
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all'Informagiovani
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all
Per imparare a raccontare e raccontarsi nel mondo digitale. Gli incontri sono gratuiti e dedicati ai ragazzi dai 16 a 25 anni
ALTA VELOCITA' - Marocco: «Sì alla stazione Porta Canavese»
ALTA VELOCITA
La Città Metropolitana di Torino ribadisce la necessità e la priorità della realizzazione della stazione di interscambio a Chivasso
RIVAROLO - E' nata ufficialmente la «Banca del Tempo del Canavese»
RIVAROLO - E
La nuova associazione di volontariato è stata presentata a palazzo Lomellini, lo scorso 6 settembre, di fronte a una sala gremita
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
«Chiediamo in particolare all'amministrazione comunale di assumere quanto prima una posizione ferma su questa vicenda»
ALTA VELOCITA' - Fava, Lega: «Favorevoli ma non è una priorità»
ALTA VELOCITA
Il Pd ha accusato l'assessore Marco Gabusi di non voler procedere con il progetto della stazione Porta Canavese a Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore