SPINETO - Il vescovo «profondamente offeso» dall'attacco della Lega. L'addio di Don Luca il primo settembre

| «Chi ha il governo della Diocesi possiede uno sguardo che non può avere chi guarda dall'esterno e neppure lo può avere la singola comunità parrocchiale». Don Luca Pastore è stato nominato membro della cappellania dell'ospedale di Ivrea

+ Miei preferiti
SPINETO - Il vescovo «profondamente offeso» dallattacco della Lega. Laddio di Don Luca il primo settembre
Monsignor Edoardo Cerrato, vescovo di Ivrea, ha risposto alle polemiche degli ultimi giorni sul trasferimento di don Luca dalla parrocchia di Spineto affidando un comunicato alle colonne del Risveglio Popolare, il settimanale della diocesi eporediese. Il vescovo non solo difende il suo operato ma risponde piccato all'intervento del Senatore della Lega, Cesare Pianasso, che l'altro giorno era sceso in campo per criticare l'operato della diocesi eporediese.

Il vescovo si dichiara stupito del fatto che, in una questione relativa all’organizzazione interna della Diocesi, e che non ha quindi nulla a che fare con la politica, sia un parlamentare della Repubblica ad intervenire. «La scelta di allontanare don Luca di cui si parla non è affatto un provvedimento punitivo - dice monsignor Cerrato - chi conosce le cose, sa che la nomina di un amministratore parrocchiale non è per un tempo definito ma per quel periodo di tempo che il vescovo ritiene opportuno in considerazione della vita di tutta la diocesi. Sarebbe conveniente usare correttamente i termini; e onesto informarsi se non li si conosce».

Monsignor Cerrato conferma che la decisione di assegnare la parrocchia di Spineto, insieme a quella di Sant’Anna Boschi, all’arciprete di Castellamonte, don Angelo Bianchi, è stata discussa con tutti i sacerdoti della vicaria nel corso della visita pastorale. «Don Pastore stesso, non solo non oppose alcuna resistenza, ma si dichiarò d’accordo. Il criterio adottato infatti è che tutte le parrocchie site sul territorio di un Comune siano affidate ad un unico parroco».

Quanto alla valutazione del Senatore Pianasso sulla chiesa odierna alla quale «non piace chi pensa prima ai suoi parrocchiani», il vescovo dichiara di sentirsi profondamente offeso dalla «rozzezza della considerazione». Don Pastore, che conserverà le parrocchie della Valle Soana, è stato nominato membro della cappellania dell’ospedale di Ivrea, «per un servizio che chi conosce minimamente la vita della Chiesa sa di quanta utilità sia».

Cerrato conclude sottolineando che la responsabilità del trasferimento dei sacerdoti è compito «di chi ha il governo della Diocesi e su di essa e sulle sue necessità possiede uno sguardo che non può avere chi guarda dall’esterno e neppure lo può avere la singola comunità parrocchiale». Don Luca, quindi, dal primo settembre, non sarà più parroco di Spineto: «Il Vescovo si augura che queste cose don Pastore abbia detto ai parrocchiani di Spineto, con onestà e chiarezza».

Politica
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l'incrocio con via Pisa
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l
Il sindaco Emanuele De Zuanne, in qualità di portavoce della Zona omogenea Torino Nord, è intervenuto in consiglio metropolitano per segnalare la pericolosità di un tratto della strada provinciale 500, teatro di gravi incidenti
SAN GIUSTO CANAVESE - La villa confiscata ad Assisi andrà in gestione per sei anni: diventerà un polo sociale
SAN GIUSTO CANAVESE - La villa confiscata ad Assisi andrà in gestione per sei anni: diventerà un polo sociale
L'assegnatario dovrà farsi carico della manutenzione ordinaria e straordinaria del bene, per attività, senza scopo di lucro, con finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale
RIVAROLO - «Un tetto amico»: parrocchia e Caritas cercano fondi
RIVAROLO - «Un tetto amico»: parrocchia e Caritas cercano fondi
Dopo aver presentato il progetto di ristrutturazione dell'alloggio di via Trieste, inagibile, servono lavori per oltre 65mila euro
CHIVASSO - Saltano i «Nonni vigile», inizio anno scolastico difficile
CHIVASSO - Saltano i «Nonni vigile», inizio anno scolastico difficile
Così l'Amministrazione Comunale ha avviato una serie di iniziative per cercare di attivare un servizio volontario dal primo ottobre
EPOREDIESE - Puliamo il mondo a Lessolo, Ivrea e Montalto Dora
EPOREDIESE - Puliamo il mondo a Lessolo, Ivrea e Montalto Dora
Tre gli appuntamenti con il circolo Legambiente Dora Baltea, associazione sempre attiva e presente nel territorio eporediese
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
«Un servizio che serve e che piace», commenta il sindaco Claudio Gambino. Interverranno anche in caso di emergenza sanitaria
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
Il Comune di Ozegna, infatti, ha ottenuto un buono di 15mila euro per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C'è una legge e va rispettata»
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C
«Contrariamente a quanto qualcuno afferma, l'Amministrazione Comunale di Ivrea ha preso una chiara posizione» dice il sindaco
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
Per l'inizio del nuovo anno scolastico il Comune di Volpiano ha previsto alcune migliorie agli edifici scolastici del paese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore