SPINETO - Lo scontro Lega-Diocesi continua. Pianasso: «Mi dispiace che il vescovo non accetti giudizi sui suoi provvedimenti»

| Il trasferimento del parroco di Spineto, don Luca, continua a far discurere. Il Senatore leghista se la prende con il vescovo di Ivrea: «Evidentemente certi uomini di chiesa amano molto fare le prediche, ma gradiscono molto meno riceverle»

+ Miei preferiti
SPINETO - Lo scontro Lega-Diocesi continua. Pianasso: «Mi dispiace che il vescovo non accetti giudizi sui suoi provvedimenti»
Il vescovo di Ivrea, monsignor Edoardo Cerrato, ha stigmatizzato il polverone creatosi dopo la ridistribuzione degli incarichi ai vari parroci della diocesi. In particolare, ha censurato la presa di posizione della Lega canavesana, espressa dal Senatore Cesare Pianasso, bollandola come «rozza» (link sotto). La polemica, però, nonostante don Luca Pastore, destinato a lasciare Spineto, abbia tentato di gettare acqua sul fuoco, continua ad animare l'estate canavesana. Il Senatore Cesare Pianasso, infatti, non ha preso benissimo la risposta del vescovo...

«Mi dispiace che il vescovo si sia adombrato per le critiche ricevute, ma io ho espresso il mio giudizio sulla questione, senza insultare nessuno, come invece ha preferito fare lui – commenta Pianasso – evidentemente certi uomini di chiesa amano molto fare le prediche, ma gradiscono molto meno riceverle. E comunque, visto che si è tanto stupito dalla presunta ingerenza della politica nei fatti della diocesi, vorrei ricordare al Monsignore le innumerevoli prese di posizione, che nulla hanno a che fare con l’esercizio sacerdotale, adottate da tanti religiosi in tutta la penisola».

La sensazione è che lo scontro sia destinato a continuare: «Solo per fare qualche esempio - puntualizza Pianasso - mi ricordo di una chiesa chiusa a Natale a Genova per protesta contro il decreto sicurezza, di numerosi presepi grotteschi con il bambin Gesù deposto su un barcone, o addirittura di un presepe a Roma realizzato in un bidone dell’immondizia, per non parlare delle dichiarazioni aberranti di certi parroci, come don Giorgio De Capitani, che elogia l’uccisione del ministro Salvini. O le omelie contro la Lega di don Claudio Miglioranza a Castelfranco Veneto. L’elenco purtroppo è infinito e testimonia una militanza politica di troppi religiosi che evidentemente hanno mal compreso quale sia il loro ruolo».

E sulla risposta del vescovo di Ivrea, «potrà comprendere se di fronte ad un provvedimento che aveva tutta l’aria di una punizione, io, nella mia rozzezza, abbia osato esprimere un giudizio. In fondo, come soleva dire un famoso politico della Dc, molto vicino agli ambienti ecclesiastici, a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. Il tempo dirà se avevo visto giusto, o meno».

Politica
CRISI MANITAL - Anche la politica boccia il piano di rilancio aziendale
CRISI MANITAL - Anche la politica boccia il piano di rilancio aziendale
«Occorreva porre un primo e unico punto all'ordine del giorno: quello dell'erogazione dei giusti pagamenti ai lavoratori»
LOCANA - Consiglio comunale caldo: Bruno Mattiet fa ricorso al Tar
LOCANA - Consiglio comunale caldo: Bruno Mattiet fa ricorso al Tar
Mancanza delle quote rosa: secondo l'ex sindaco anche gli atti del Consiglio sono illegittimi fino al pronunciamento del Tar
RIVARA - Passa dai progetti dei ragazzi la sfida del turismo in Canavese
RIVARA - Passa dai progetti dei ragazzi la sfida del turismo in Canavese
E' stato questo il filo conduttore dei lavori portati a termine da cinque squadre di giovani che hanno lavorato lo scorso week end sul progetto «Hack4spot»
CANAVESE - «Contro i cinghiali, i cacciatori anche su strade vicinali»
CANAVESE - «Contro i cinghiali, i cacciatori anche su strade vicinali»
Bertola si è detto contrario alle modifiche poiché la legge era già stata modificata proprio per contenere l'attività venatoria
BELMONTE - Al santuario la visita dell'assessore regionale Tronzano
BELMONTE - Al santuario la visita dell
«Il milione stanziato dalla Regione targata Pd era un tentativo di raggranellare qualche consenso», dice il consigliere Fava
IVREA - Ora è fatta: Tecnologic@mente avrà una nuova casa
IVREA - Ora è fatta: Tecnologic@mente avrà una nuova casa
Il crowdfunding via internet (su eppela) ha avuto successo e ha permesso alla Fondazione Capellaro di raccogliere 10mila euro
LEINI - Prevista la riqualificazione della «Cittadella dello Sport»
LEINI - Prevista la riqualificazione della «Cittadella dello Sport»
La giunta ha anche approvato il progetto definitivo esecutivo per la riqualificazione e l'ampliamento della scuola materna
CUORGNE' - 1000 alunni per lo spettacolo del Parco Gran Paradiso
CUORGNE
Il Parco quest'anno ha proposto una modalità di approccio iniziale al progetto di educazione ambientale molto coinvolgente
CHIVASSO - Una nuova fermata della SFM2 tra Brandizzo e Chivasso
CHIVASSO - Una nuova fermata della SFM2 tra Brandizzo e Chivasso
Parlano dei pro e dei contro il consigliere regionale del Pd, Alberto Avetta, e l'assessore ai Trasporti della Regione, Marco Gabusi
IVREA - Il vescovo emerito Bettazzi racconta il Concilio Vaticano II
IVREA - Il vescovo emerito Bettazzi racconta il Concilio Vaticano II
Cittadino Onorario di Rivarolo ed unico testimone vivente in Italia, Monsignor Bettazzi ospite al liceo Carlo Botta di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore