STANGATA SUL COMUNE DI RIVAROLO: C'E' UN MILIONE DI EURO DA PAGARE

| Comune condannato nella battaglia legale per il Vallesusa

+ Miei preferiti
STANGATA SUL COMUNE DI RIVAROLO: CE UN MILIONE DI EURO DA PAGARE
Come previsto, il tribunale di Bologna ha rigettato l'opposizione presentata dal Comune di Rivarolo contro l’ingiunzione di pagamento che la Locat Leasing, società del gruppo Unicredit, ha presentato nel 2011 come prima contropartita dei debiti contratti dalla «Rivarolo Futura» (una società partecipata del Comune) per i lavori e la gestione dell’ex cotonificio Vallesusa. Debiti complessivi per 5 milioni di euro per i canoni di locazione mai pagati, relativi all’utilizzo del teatro e del centro expo (giò pignorato). Ora il Comune dovrà pagare un milione di euro, circa 83 euro per ogni rivarolese residente.

Ma cosa è successo in tribunale? Semplicemente il giudice di turno ha stabilito che la lettera firmata dall’allora sindaco, Fabrizio Bertot, datata 5 ottobre 2006, è valida come garanzia di quei debiti. La famosa lettera di "patronage" che infiammò per diverse sedute il consiglio comunale. Lettera della quale, probabilmente, mezza maggioranza non ne era a conoscenza. Risultato: la lettera c'è e per il tribunale è un'ammissione di come il sindaco si sia fatto garante dei debiti di Rivarolo Futura (contratti anche grazie al fallimento del consorzio Asa, socio di minoranza).

«Una brutta tegola – commenta il sindaco Alberto Rostagno che ha ereditato la patata bollente – valuteremo con i nostri legali il da farsi». La lettera decisiva firmata da Bertot viene citata in quasi tutte le 24 pagine della sentenza. «E’ la conferma della mancata lungimiranza di chi ci ha preceduto – aggiunge Rostagno – purtroppo i disastri stanno venendo a galla uno dopo l’altro». Tra le varie ipotesi la possibilità, per l'amministrazione pubblica, di rivalersi economicamente sul firmatario di quella lettera. L'ex sindaco Bertot, appunto.

Politica
CUORGNE' - Puliti i canali per evitare guai in caso di nubifragi
CUORGNE
«Sono azioni di prevenzione che rientrano nell’ambito del progetto Cuorgnè più Sicura», dice il sindaco Beppe Pezzetto
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
Alla cerimonia il sindaco Giovanni Bruno Mattiet insieme all'onorevole Alessandro Giglio Vigna e alla Senatrice Virginia Tiraboschi
CASTELLAMONTE - L'ex asilo va in malora: è scontro politico - FOTO
CASTELLAMONTE - L
Allarme degrado a Preparetto. Da quando la vecchia gestione ha lasciato la frazione, la struttura è stata abbandonata
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
Arriva il mese di agosto e, come consuetudine, va in vacanza anche la sosta a pagamento
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
«Noi facciamo cose, non facciamo polemiche sterili come quelli della Lega o del Movimento 5 Stelle» dice il sindaco Mazza
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
Sono stati ricevuti e premiati i ragazzi della Under 14 della River Borgaro Basket e le ragazze di pallavolo e pallanuoto
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
Problema di portata nazionale: sono quasi cinque milioni gli Italiani che hanno difficoltà a vedere i canali Rai e l'intero bouquet del digitale terrestre
CUORGNE' - 200 mila euro da Roma per gli impianti sportivi cittadini
CUORGNE
Il bocciodromo, purtroppo, non riaprirà ma, se non altro, il Comune porterà avanti alcune opere di messa in sicurezza
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore