STRAMBINO - Magdi Cristiano Allam: «L'Islam è un pericolo»

| Successo di pubblico per la serata sull'immigrazione organizzata dalla Lega Nord Canavese nel salone polifunzionale

+ Miei preferiti
STRAMBINO - Magdi Cristiano Allam: «LIslam è un pericolo»
Grande successo di pubblico per la serata sull’immigrazione organizzata dalla Lega Nord Canavese nel salone polifunzionale di Strambino. Nonostante la fitta nebbia ed un freddo davvero pungente, in tanti hanno deciso di assistere alla conferenza che ha visto la partecipazione di relatori d’eccezione. Su tutti il giornalista, scrittore ed ex-europarlamentare Magdi Cristiano Allam, che ha presentato il suo nuovo libro “Io e Oriana”, sul carteggio e l’amicizia che lo ha legato alla Fallaci prima della sua scomparsa esattamente dieci anni fa. Accanto ad Allam, la professoressa Anna Bono, ricercatrice e docente all’Università di Torino, e il segretario nazionale della Lega Nord Piemont, Riccardo Molinari. Gli interventi sono stati introdotti da Cesare Pianasso e da Giuliano Balzola, segretari provinciale e della Circoscrizione di Ivrea della Lega Nord.
 
“Siamo assistendo ad un fenomeno anomalo – ha esordito Anna Bono – perché laddove in tutti gli altri Paesi europei l’afflusso di immigrati è crollato del 55% nel 2016, in Italia è aumentato, passando dai 150mila del 2015 agli oltre 170mila di quest’anno”. Ma come è possibile che tutte le altre rotte dell’immigrazione abbiano ridotto così il traffico di persone? E’ presto detto. “La Spagna e i Paesi balcanici hanno bloccato le rotte di terra, costruendo o rinforzando muri e recinzioni, mentre l’accordo tra l’UE e il presidente Erdogan ha fatto sì che molti degli immigrati sbarcati sulle coste elleniche siano stati rispediti in Turchia – ha spiegato ancora la Bono, che ha poi posto l’accento sui costi dell’immigrazione per l’Italia – la previsione di spesa per il 2017 è di oltre 4 miliardi di euro. Oltre ai costi giornalieri per utente, bisogna infatti sommare le spese sanitarie, visto che sono totalmente gratuite, e quelle legali. Ogni richiedente asilo, infatti, in Italia può opporsi al diniego della Commissione territoriale in appello e poi anche in Cassazione, ottenendo tra l’altro un patrocinio legale gratuito, sempre a spese della collettività”.
 
Ma il pericolo non è solo economico, è anche e soprattutto culturale, come ha spiegato in conclusione Magdi Cristiano Allam. “Come aveva anticipato Oriana Fallaci più di dieci anni fa, stiamo procedendo verso un’islamizzazione demografica delle nostre terre. Un pericolo terribile per i nostri valori, la nostra cultura, la nostra civiltà. Perché l’Islam rappresenta l’odio. L’Islam è storicamente e fisiologicamente conflittuale – ha spiegato, salutando la presenza in platea di due esponenti dei cristiani copti d’Egitto presenti in sala, nel ricordo del terribile attentato di pochi giorni fa – il dramma è che la nostra società si è auto-imposta di sospendere l’uso della ragione per non dire o pubblicare nulla di critico nei confronti del Corano e di Maometto. Il paradosso è che acconsentiamo che sia fatta satira nei confronti dei simboli della cristianità, ma non accettiamo che lo sia nei confronti dell’Islam. La nostra situazione ricorda molto da vicino la fine dell’Impero romano nei suoi quattro aspetti principali: la crisi demografica dovuta al calo delle nascite; l’afflusso indiscriminato di popolazioni barbare; la crisi economica e la crisi dei valori sui quali era fondata la società romana. A ben vedere, gli elementi di paragone ci sono tutti: sta a noi evitare che l’esito sia il medesimo”.
Galleria fotografica
STRAMBINO - Magdi Cristiano Allam: «LIslam è un pericolo» - immagine 1
STRAMBINO - Magdi Cristiano Allam: «LIslam è un pericolo» - immagine 2
Dove è successo
Politica
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore