SUPER ACQUEDOTTO IN CANAVESE - «Tutto bello, ma ai Comuni di montagna non basta l'elemosina»

| Un investimento di 150 milioni di euro per il nuovo super acquedotto del Canavese che, sfruttando acqua e gravità della diga del Teleccio (Locana) garantirà il servizio a 120 mila utenti di tutto il territorio

+ Miei preferiti
SUPER ACQUEDOTTO IN CANAVESE - «Tutto bello, ma ai Comuni di montagna non basta lelemosina»
Un investimento di 150 milioni di euro per il nuovo super acquedotto del Canavese che, sfruttando acqua e gravità della diga del Teleccio (Locana) garantirà il servizio a 120 mila utenti di tutto il territorio. Il termine importante è proprio «sfruttamento». Perchè i Comuni di montagna, che forniranno acqua e gravità per far funzionare gli impianti, non hanno intenzione di farsi portare via la risorsa gratis. Lo conferma anche l'Uncem Piemonte.

«Opera importante, questo acquedotto del Canavese. Che usa infrastrutture montane esistenti grazie a un patto di Smat con Iren. Ne crea nuove, genera investimenti e posti di lavoro. Solo una tema poniamo come Uncem, non chiaro: cosa garantirà stabilmente Smat ai territori? Quanto vale quell'acqua più la forza di gravità? Quanto vale il territorio montano?», dice il vicepresidente Marco Bussone. «È del tutto evidente che utilizzare acqua e forza di gravità (quest'ultimo bene è solo della montagna) generando importanti fatturati e utili a vantaggio dell'azienda, deve finalmente consentire un pieno riconoscimento dei servizi ecosistemico-ambientali che il territorio alpino in questione garantiscono».

Risorse «perpetue» per le quali Comune e Uncem sono pronti a sedersi attorno a un tavolo con Smat e tutti gli enti interessati a questa enorme infrastruttura. «Non bastano qualche anno di lavoro, qualche compensazione, qualche interazione più o meno interessante per le Valli. Serve un'azione politica e istituzionale vera e seria. Per atti duraturi nel tempo che dicano che quell'opera, quei servizi, quei beni sono della montagna. Sono dei territori. E vanno pagati». Uncem, ad esempio, cita il caso di New York, megalopoli che ogni anno riconosce alle aree montane retrostanti una buona e costante cifra annuale per la protezione delle fonti e per la garanzia di fornitura di acqua potabile.

«Smat in Canavese potrà aprire una strada virtuosa o già si inseriscono paletti, se e ma sul percorso che deve invece essere sostenibile e inclusivo? Noi, Uncem, siamo per una immediata analisi di cifre e opportunità, ritorni e stabile definizione degli Psea come previsti dalla legge 221/2015. Molto chiara e snella. Con precisi ruoli per i territori attraverso gli Enti locali. Che Uncem si impegna a rappresentare, anche questa volta, fino in fondo».

Dove è successo
Politica
IVREA - La Senatrice Tiraboschi: «Non sono stata invitata al 25 Aprile»
IVREA - La Senatrice Tiraboschi: «Non sono stata invitata al 25 Aprile»
«Mi dispiaccio di dover constatare la maleducazione di alcuni rappresentanti delle istituzioni», segnala la parlamentare
VOLPIANO - Un premio per l'impegno nello sport di Ernesto Querio
VOLPIANO - Un premio per l
Alla serata hanno partecipato anche Fulvio Gallenca, sindaco di Foglizzo, ed Emanuele De Zuanne, sindaco di Volpiano
RIVAROLO - 25 Aprile: il parco del castello Malgrà, adesso, è il parco Dante Meaglia - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - 25 Aprile: il parco del castello Malgrà, adesso, è il parco Dante Meaglia - FOTO e VIDEO
Al centro della stessa area verde la monumentale quercia diventata «Albero della memoria partigiana e della Costituzione». L'intitolazione è avvenuta dopo la cerimonia del 25 Aprile al monumento ai caduti
MAPPANO - Sassi contro l'ambulanza: «Anarchia nei campi nomadi»
MAPPANO - Sassi contro l
Fratelli d'Italia all'attacco dei nomadi e della giunta di Torino dopo i sassi contro l'ambulanza della croce rossa di Mappano
IVREA - Per il 25 Aprile riapre lo storico rifugio antiaereo della città
IVREA - Per il 25 Aprile riapre lo storico rifugio antiaereo della città
Gli eporediesi ritroveranno le memorie della guerra, i giovani scopriranno uno scorcio inedito di vita dei loro nonni
IVREA ELEZIONI - Il centrodestra è unito: nasce Forza Ivrea
IVREA ELEZIONI - Il centrodestra è unito: nasce Forza Ivrea
Nasce un'unica lista per il 10 giugno che proseguirà l'esperienza della lista Coscienza Civica Eporediese e di Forza Italia
CANAVESE - La Fim-Cisl invita gli iscritti allo «sciopero della spesa» il 25 aprile e il primo maggio
CANAVESE - La Fim-Cisl invita gli iscritti allo «sciopero della spesa» il 25 aprile e il primo maggio
«Non siamo contro il lavoro festivo - precisa il sindacato - che è sempre esistito ma non in modo selvaggio. Siamo contrari al lavoro nelle festività più importanti del nostro Paese. Non si tratta di un servizio essenziale»
CHIVASSO - La Lega sostiene la stazione «Porta del Canavese»
CHIVASSO - La Lega sostiene la stazione «Porta del Canavese»
Notevoli sarebbero le ricadute positive sul territorio e sul turismo canavesano e monferrino, ma anche su quello valdostano
IVREA ELEZIONI - La sinistra in campo per Francesco Comotto
IVREA ELEZIONI - La sinistra in campo per Francesco Comotto
La lista «Ivrea Comune - Sinistra e Costituzione», promossa da Rifondazione e Sinistra Italiana, ha iniziato la raccolta firme
SCUOLA - Il nuovo anno scolastico partirà il 10 settembre
SCUOLA - Il nuovo anno scolastico partirà il 10 settembre
La Regione garantisce 206 giorni di lezione per la scuola primaria e secondaria, 224 per l'infanzia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore