TORINO-CERES - Via ai lavori sulla ferrovia per 15 milioni di euro

| Sottoscritta la convenzione tra il Ministero dei Trasporti, la Regione, Rfi e Gtt per la realizzazione di una serie di interventi

+ Miei preferiti
TORINO-CERES - Via ai lavori sulla ferrovia per 15 milioni di euro
Nei giorni scorsi è stata sottoscritta la convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Regione, Rfi e Gtt per la realizzazione di una serie di interventi per la messa in sicurezza della Torino-Ceres, in vista dell’ormai imminente collegamento al passante ferroviario. Sono stati stanziati 15 milioni e 780mila euro per realizzare le opere, che dovranno essere completate entro il 31 dicembre 2020. È prevista la realizzazione del sistema di controllo di protezione della marcia del treno, il risanamento degli impianti, oltre all’adeguamento dei passaggi a livello, soprattutto nel tratto tra Ciriè, Germagnano e Ceres.

«Un intervento previsto da tempo - dice la deputata del Pd, Francesca Bonomo - e che finalmente vedrà presto la luce. Un’opera indispensabile per mettere in sicurezza una ferrovia fondamentale non solo per il Ciriacese e le Valli di Lanzo, ma per tutta l’area metropolitana torinese dal momento che la tratta collega Torino all’aeroporto Sandro Pertini di Caselle, alla Reggia di Venaria Reale e all’Allianz Stadium. Entro l’inizio del 2021, quando la Torino-Ceres sarà collegata con il passante, avremo una linea moderna ed efficiente e oltre che dai pendolari, potrà essere utilizzata anche dai turisti che potranno raggiungere comodamente e velocemente le nostre vallate a bordo di un treno veloce e sicuro. E la futura stazione-porta della nuova linea metropolitana dovrà essere Ciriè, per il ruolo centrale e strategico che la città ha in questo territorio».

Politica
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
VOLPIANO - Dal Ministero dell'istruzione 78mila euro per gli asili
VOLPIANO - Dal Ministero dell
Le risorse possono essere utilizzate per i costi di gestione e per favorire l'accesso ai servizi dei bambini diversamente abili
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Per i lavori bisognerà attendere il passaggio all'Anas ma le tempistiche non sono chiare
IVREA - I 41 lavoratori di Giordano Vini contro il trasloco in Canavese
IVREA - I 41 lavoratori di Giordano Vini contro il trasloco in Canavese
Si è svolto oggi in Regione Piemonte un incontro tra i vertici delle società Comdata, Koiné e i rappresentanti sindacali
CANAVESE - Francesca Bonomo nella direzione nazionale del Partito Democratico
CANAVESE - Francesca Bonomo nella direzione nazionale del Partito Democratico
«Ci aspettano sfide importanti e spero che il nostro partito colga veramente l'occasione di essere plurale nelle idee ma unitario nelle azioni»
RIVAROLO - L'omaggio di Argentera ai suoi giovani partigiani - FOTO
RIVAROLO - L
Questa mattina, come ogni anno, i bimbi della scuola e le autorità della città di Rivarolo, hanno reso omaggio ai partigiani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore