TORINO E CANAVESE - Sabato 8 febbraio la ventesima giornata della Raccolta del Farmaco

| Per festeggiare il ventennale, il Banco Farmaceutico ha esteso, per la settimana dal 4 al 10 febbraio, la possibilitą di donare un farmaco a chi vive nell'indigenza

+ Miei preferiti
TORINO E CANAVESE - Sabato 8 febbraio la ventesima giornata della Raccolta del Farmaco
Sabato 8 febbraio avrà luogo la ventesima giornata della Raccolta del Farmaco. Per festeggiare il ventennale, il Banco Farmaceutico ha esteso, per la settimana dal 4 al 10 febbraio, la possibilità di donare un farmaco a chi vive nell'indigenza. I primi segnali sono molto positivi ma fino alla prossima settimana non si avranno i dati definitivi. Ma cosa è la raccolta del farmaco? Sabato (o nella settimana dal 4 al 10 febbraio nella maggior parte delle farmacie aderenti) sarà possibile acquistare un farmaco da banco in una delle oltre 5.000 farmacie che, in tutta Italia, partecipano a questo evento e che espongono all'ingresso del punto vendita la locandina della Giornata e donarlo ai poveri tramite i volontari presenti. I medicinali raccolti saranno consegnati nei giorni successivi alla raccolta ai 1.800 enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico. Si tratta di Associazioni od enti del terzo settore che offrono cure e medicine gratuite a chi ha problemi economici. 
 
La Giornata, svolta sotto il patrocinio dell'Agenzia Italiana del Farmaco e con la collaborazione della Compagnia delle Opere, di Federfarma, di altre Associazioni (Fofi, FederchimicaAssosalute, Assogenerici, Federsalus) e imprese tra cui BFResearch, Intesa Sanpaolo, Mediafriends, Responsabilità Sociale Rai, La7, Sky per il sociale, e Pubblicità Progresso. è resa possibile da quasi 24mila volontari che fanno il turno in farmacia e da oltre 15mila farmacisti. Nell’edizione 2019 della GRF, nonostante l’ottimo risultato (quasi 422mila farmaci raccolti) è stato possibile soddisfare solamente il 40% delle richieste. Per questo motivo è stato deciso di estendere la giornata ad una settimana intera. La povertà sanitaria resta un problema preoccupante e di elevate dimensioni. In Italia sono presenti 1,8 milioni di famiglie, pari a 5 milioni di persone, che vivono in condizioni di indigenza. 
 
Come rilevato nel 7° Rapporto 2019 sulla Povertà Sanitaria elaborato dal Banco Farmaceutico, quasi mezzo milione di persone hanno avuto bisogno di farmaci e hanno chiesto aiuto ad un ente assistenziale per potersi curare. La richiesta di medicinali da parte degli enti assistenziali, come si legge nel Rapporto, è cresciuta, dal 2013 al 2019, del 28%. Nel 2019, si è raggiunto il picco di richieste, pari a più di un milione di medicinali (+4,8% rispetto al 2018). Occorre ricordare che, tra i 5 milioni di poveri, più di 1 milione sono minori; questo, nonostante il nostro paese riconosca al bambino il diritto a vedere riconosciute le proprie esigenze come prioritarie. Ciò vuol dire che nella nostra Italia, c’è ancora tanto da fare e nei giorni della prossima Raccolta del Farmaco sarà possibile dare un fattivo contributo, aiutando chi ha bisogno e realizzando il bene comune. (P.r.)
Politica
IVREA - L'istituto Giovanni Cena vara il progetto «Plastic Free»
IVREA - L
Prevede interventi ed azioni per sensibilizzare gli studenti sui temi ambientali, incrementando la raccolta differenziata
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
Scade il 28 febbraio, salvo eventuali proroghe, il termine per la presentazione delle domande per l'ottenimento di agevolazioni
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
«Il teatro di strada estende i confini dell'arte: esce dagli schemi per farsi vicino, accessibile a tutti, per tutti»
CANAVESE - «La Regione finanzierą i teatri di Cuorgnč e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
CANAVESE - «La Regione finanzierą i teatri di Cuorgnč e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
Lo annuncia Mauro Fava: «Ho avuto precise rassicurazioni in merito dall'assessore alla Cultura Vittoria Poggio». Il sopralluogo della Commissione regionale a Cuorgnč ha sollevato qualche critica visto che i soldi sono poi finiti ad Oropa
CUORGNE' - Partono i lavori per il nuovo campo di calcio a sette
CUORGNE
Il nuovo campo sorgerą al posto del campetto di allenamento che si trova alle spalle dello stadio intitolato a Carlin Bergoglio
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l'allarme: «L'Asl To4 sta mettendo in disarmo l'ospedale»
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l
La politica piemontese ha annunciato che nascerą il Nuovo Ospedale del Canavese. Intanto, l'Asl To4 sta mettendo in disarmo la struttura di Ivrea», denuncia il comitato che si č costituito spontaneamente lo scorso mese di giugno
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
Si tratta di un fondo nato dalla fusione della Biblioteca di Santa Maria Assunta e di quella dei Padri Cappuccini
IVREA - «Operazione Risorgimento Digitale» torna in Canavese
IVREA - «Operazione Risorgimento Digitale» torna in Canavese
Si amplia il raggio di azione di TIM che coinvolge 107 province italiane, con l'obiettivo di formare fino a 1 milione di persone
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in cittą
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in cittą
Approvata una variazione di bilancio che consentirą di proseguire nel sostegno al Museo Garda e alle attivitą culturali
CANAVESANA - Fava: «Convocherņ Trenitalia e Agenzia mobilitą»
CANAVESANA - Fava: «Convocherņ Trenitalia e Agenzia mobilitą»
«E' evidente da tempo che Gtt si sia disimpegnata: in vista della scadenza del contratto limita al massimo qualunque spesa»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore