TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»

| Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici

+ Miei preferiti
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Lunedì 16 luglio 2018 è previsto uno sciopero di 24 ore del settore trasporto pubblico locale, proclamato dalle Organizzazioni territoriali di Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti, su temi correlati al Piano Industriale di GTT.

IL SERVIZIO SARÀ COMUNQUE GARANTITO NELLE SEGUENTI FASCE ORARIE:
Servizio urbano e suburbano e metropolitana: dalle ore  6.00 alle ore  9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00.
Autolinee extraurbane e Servizio Ferroviario (sfm1 – Canavesana e sfmA – To – aeroporto – Ceres): da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30
Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito.
Lo sciopero potrà avere ripercussioni anche sull’operatività dei Centri di Servizi al Cliente e sui diversi servizi gestiti da GTT, con conseguenti possibili disagi per la clientela.

Questo il comunicato dei sindacati:
Le Segreterie Regionali FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI, preoccupate per il silenzio assordante del Comune di Torino e della Dirigenza di GTT, in quanto nulla è variato sul Piano Industriale in merito ai 260 licenziamenti. Mentre la situazione continua a peggiorare, aumentano le attese alle fermate, sempre più mezzi si guastano, la nuova tariffazione è entrata in vigore prevedendo aumenti spropositati rispetto al servizio offerto. La gara per l’acquisto dei nuovi autobus è andata deserta e la trattativa privata aumenterà i costi e i tempi per il loro arrivo.

Il costo del risanamento non può pesare solo sulle spalle e sulle tasche degli utenti e delle lavoratrici e dei lavoratori. Quindi di quale rilancio stiamo parlando, stiamo agonizzando. Abbiamo tutti bisogno di risposte e di un management affidabile e certo. Nessuno si è preoccupato di fare nulla per evitare questo ennesimo disagio alla cittadinanza, con l’irresponsabilità manifesta di tutti i responsabili. Le Segreterie Regionali e le RSU, coinvolgeranno tutti i lavoratori, sensibilizzeranno l’opinione pubblica attraverso organi di stampa e social, attueranno l’azione di sciopero il 16 luglio per garantire un servizio adeguato ai cittadini, difendere e rilanciare l’Azienda GTT, quale BENE COMUNE della nostra città.

Lunedì 16 luglio lo sciopero GTT si articolerà con i seguenti orari:
--- personale viaggiante urbano – metropolitana personale esercizio -graduati
da inizio servizio alle ore 06:00, dalle ore 09:00 alle ore 12:00 e dalle 15:00 a termine servizio
--- personale viaggiante ferrovia ed extraurbano
dalle ore 08:00 alle ore 14:30 e dalle ore 17:30 a termine servizio
--- tutto il restante personale l’intera prestazione lavorativa.

Politica
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
La struttura viene data in concessione anche con il campo sportivo e l'area camper che si trovano vicino allo stabile
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il già noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore