TORINO-IVREA-AOSTA - Il Ministero blocca il taglio dei treni

| Trenitalia aveva annunciato la riduzione del 50% delle corse

+ Miei preferiti
TORINO-IVREA-AOSTA - Il Ministero blocca il taglio dei treni
Trenitalia ha sospeso il programma di riduzione dei treni sulla ferrovia Torino-Ivrea-Aosta, inizialmente previsto a partire dal 3 marzo. La decisione sarebbe maturata dopo che il Ministero dei trasporti si è impegnato a definire la questione contrattuale con l'azienda, in accordo con la Regione Valle d'Aosta. I tagli alla linea ferroviaria Ivrea-Aosta e Aosta-Pré-St-Didier, previsti a partire da domenica prossima, riguardavano il 70 per cento di convogli nell’Alta Valle e il 50 per cento dei collegamenti sulla Aosta-Ivrea.

Tagli congelati, insomma, anche se resta il problema della sopravvivenza della ferrovia, come ha fatto giustamente notare, nei giorni scorsi, l’associazione culturale “Identità Comune”, da anni impegnata sul tema del trasporto ferroviario. «A ben guardare è un grave errore pensare che il problema sia soltanto il mancato pagamento, da parte della Regione Valle d’Aosta, di oltre 70 milioni a Trenitalia - scrivono dall'associazione in merito ai tagli dei treni - il punto è che oggi questa ferrovia è di fatto un ramo improduttivo, la cui sopravvivenza dipende soltanto da consistenti sovvenzioni pubbliche».

«Se si vuole davvero salvare la ferrovia – spiegano da Identità Comune - bisogna renderla economicamente strategica per il territorio e per le imprese ferroviarie: l’unico modo è realizzare in tempi brevi e con un investimento contenuto la stazione di interscambio Porta Canavese-Monferrato. Altrimenti il treno rischia di essere definitivamente perso e con esso anche l’opportunità di sviluppo che questo scenario comporterebbe per il Canavese e la Valle d’Aosta».

Politica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
CUORGNE' - Due tirocinanti diventano cantonieri per sei mesi
CUORGNE
«Un'iniziativa che si inserisce nell'ambito degli interventi a favore di soggetti svantaggiati ed in situazione economica precaria», dice il sindaco Pezzetto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore